30 Days Challenge

30 Days Challenge per uscire dalla comfort zone – Day 2

Buongiorno a tutti!

Come sapete ho iniziato la challenge dei 30 giorni, durante i quali mi impegnerò ogni giorno, per un mese, con qualcosa di nuovo che stimoli la solita routine. L’idea è quella di uscire dalla comfort zone provando per ogni giorno un’attività nuova dal partecipare a una lezione di ballo, al visitare la propria città/paese da turisti, ad andare al cinema da soli, leggere un libro in un giorno ecc…

Per il secondo giorno di challenge ho scelto: Scrivere e pubblicare un racconto.

Ho scelto di scrivere una Flashfic sul libro/film Chiamami col tuo nome. (recensione libro recensione film) L’ultima volta che ho scritto una fan fiction risale a quando avevo quindici anni e passavo pomeriggi interi nei forum dei miei gruppi musicali preferiti. Sono passati quasi dieci anni da quei giorni, i miei gusti musicali (grazie al cielo!) sono cambiati e anche la mia scrittura.

Ho pubblicato la FlashFic sul sito EFP se volete farci un salto, ma la posterò anche qui sotto!

Continua a leggere “30 Days Challenge per uscire dalla comfort zone – Day 2”

mode e fenomeni letterari

Mode e fenomeni editoriali ~ fan fiction: il futuro dell’editoria?

Quando avevo tra i quattordici e i quindici anni ho scoperto il mondo delle fan fiction, che vedevo come un mezzo attraverso il quale sfogare i miei problemi adolescenziali. Mi piaceva scrivere storie di finzione legate ad alcuni personaggi famosi, e ricevere riscontri da parte di chi le leggeva. Quel periodo della mia vita è finito abbastanza presto, ma mi colpisce quanto le fan fiction nel corso degli anni si siano sviluppate, finendo per diventare vere e proprie pubblicazioni letterarie.

Che cosa sono le fan fiction? Si tratta di opere scritte dai fan, che prendono come spunto un’opera originale (che sia libro, film o serie tv) o che hanno come protagonisti dei personaggi famosi reali.

Esistono tantissimi tipi di fan fiction, distribuite su piattaforme come wattpad e EFP, ma anche blog, forum e pagine facebook.

Negli ultimi anni tra gli editori si è sviluppata la preoccupante (a mio parere) moda di pubblicare le fan fiction che hanno avuto successo su questi siti, trasformandone le generalità e rendendole adatte a un pubblico più vasto. È il caso di numerosi scrittori, che hanno ottenuto la fama dalla pubblicazione di una fan fiction del proprio gruppo musicale preferito. Come non citare Anna Todd, diventata celebre per la serie After. Anna Todd è stata scoperta proprio su Wattpad, attraverso la pubblicazione di una storia sulla band One Direction.

Un altro esempio lampante è la serie di E.L James, 50 sfumature di grigio, nata in principio come fan fiction di Twilight. Questi esempi sono solo alcuni delle numerose storie diventate fenomeni editoriali. Ma perché le fan fiction hanno così tanto successo in termini di vendite e pubblico?

Quando il lettore si immedesima così tanto in una storia o si affeziona a dei personaggi reali o fittizi, inizia a viaggiare con la fantasia e sente la necessità di voler espandere l’universo che già ama. I lettori di questo genere sono perlopiù molto giovani. Prendiamo l’esempio di Anna Todd: se una ragazzina fan sfegatata degli One Direction sa che uscirà un libro ispirato ai propri idoli, è piuttosto certo che acquisterà quello scritto.

La risposta alla mia domanda di poco prima è quindi piuttosto semplice. Le case editrici hanno interesse a pubblicare ciò che vende, e in questo momento il genere che vende è proprio questo.

Per quanto mi riguarda non posso fare a meno di provare sconforto nei confronti di questa moda. Ho letto alcuni scritti del genere e la qualità è davvero pessima. È triste sapere che non sempre è la qualità a trionfare, bensì il numero di vendite che un libro potrebbe generare.

Io spero che questa moda finisca presto! E voi che cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione nei commenti.