serie tv

Delle festività ricche di ritorni! Ecco le nuove stagioni in arrivo delle nostre serie tv preferite

Il periodo tra la fine dell’autunno e l’inizio dell’inverno è ricco di novità per gli appassionati di serie televisive. Ricominciano infatti le nuove stagioni dei nostri serial preferiti.

Ecco le mie proposte preferite!

~ Anne with An E (Chiamatemi Anna)

Anna dai capelli rossi sta per tornare su Netflix con la terza e ultima stagione.

L’appuntamento è per il 3 gennaio. La serie uscirà in un’unica soluzione con 10 episodi, già trasmessi in Canada.

Ritroveremo l’ormai sedicenne Anne, che ispirata dalla propria maestra, ha deciso di diventare insegnante Netflix.

Per approfondire vedi:


~ The Expanse

Una delle serie di fantascienza più apprezzate del momento è The Expanse, rinnovata per una quarta stagione.

Ritroveremo i protagonisti su Prime Video a partire da venerdì 13 dicembre, per un totale di 10 episodi.


~ The Marvelous Mrs Maisel

Un’altra delle serie più attese di Prime Video è The Marvelous Mrs Maisel, la nuova comedy dai creatori di Gilmore Girls.

Trovate la nuova stagione già su Prime Video per un totale di 8 episodi.

Vedi anche: recensione della serie


~ Sex Education

8 nuovi episodi per una delle serie più attese dell’inizio del 2020: Sex Education.

La data da ricordare è il 17 gennaio, con la seconda stagione dello show. Torneranno i nostri amati protagonisti, oltre a nuovi volti.


~ Grace e Frankie

A Gennaio torneranno anche Grace e Frankie, con la penultima stagione della serie. Non abbiamo ancora una data precisa, ma lo show potrebbe approdare su Netflix a metà gennaio.

La quinta stagione si è conclusa con il matrimonio di Grace e Nick. Come influirà questa notizia sul rapporto tra Grace e Frankie?

Quali sono le serie di cui attendete il ritorno? Vi aspetto nei commenti!

serie tv

Merry happy whatever: recensione flash della nuova sitcom natalizia di Netflix [Blogmas #1]

Buonasera lettori!

Dicembre è arrivato e anche quest’anno rilascerò una serie di articoli a tema natalizio. Iniziamo con una recensione flash di una nuova sitcom disponibile su Netflix, ambientata nel periodo festivo: Merry happy whatever.

Emmy, una giovane donna in carriera, torna a casa dalla California per visitare la propria famiglia durante il periodo natalizio. Ad accompagnarla è Matt, il suo ragazzo, un musicista squattrinato che non riesce a sfondare.

Matt deve fare i conti con il carattere burbero del padre di Emmy, Don Quinn, che da quando è rimasto vedovo fatica a rispettare i limiti del proprio ruolo di padre, immischiandosi nella vita dei figli.

Matt trova appoggio nei cognati di Emmy, sposati con sua sorella Patsy e suo fratello Sean, che hanno creato un “club segreto dei cognati” per sopravvivere all’eccentricità della famiglia Quinn.

L’uomo si rende presto conto che ciascuno dei membri della famiglia ha il timore di contraddire Don e anche lui cerca di entrare nelle sue grazie. Vuole infatti chiedere a Emmy di sposarlo, ma Don non è per nulla d’accordo. Matt ha tempo fino a Natale per convincerlo…

Merry Happy Whatever è una sitcom di 8 episodi della durata di poco meno di mezz’ora ciascuno, con una suggestiva atmosfera natalizia. Il cast è composto da alcuni volti noti come Dennis Quaid, Bridgit Mendler e Ashley Tisdale.

Se la serie non fosse stata targhettizzata come comedy, non sarei mai riuscita a definirla tale. Le battute sono poche e mediocri.

Anche la storyline è piuttosto semplice, così come lo sviluppo di alcuni personaggi. L’unica a spiccare davvero nella famiglia Quinn è Kayla,
che grazie alle buone capacità intrattenitive di Ashley Tisdale, riesce a portare un po’ di vitalità sullo schermo.

I presupposti sono interessanti ma la serie ha diversi momenti morti, nei quali la narrazione ha una battuta di arresto.

Merry happy whatever non è un pessimo prodotto; si presta bene per il binge watching, ma è altamente mediocre.

Se Netflix decidesse di rinnovare la serie, l’idea sarebbe quella di proseguire ambientando la trama in altre festività. Mi auguro che gli autori siano in grado di rivedere l’aspetto comico della serie.

Voto: 2,5/5

La segnalazione del mese, serie tv

La casa di carta ed Élite diventano dei libri in uscita nel 2020 [Segnalazione]

Buonasera lettori! Oggi voglio segnalarvi una notizia che riguarda due serie tv molto seguite, disponibili su Netflix
DeA Planeta Libri annuncia l’acquisizione dei diritti di lingua italiana dei libri ufficiali delle serie Netflix La casa di carta ed Élite.

A seguito dell’accordo globale tra il Gruppo Planeta e Netflix, DeA Planeta libri annuncia che pubblicherà in Italia i libri ufficiali delle due serie fenomeno globale nel 2020.

«Siamo molto contenti di questa nuova acquisizione, che ci vede coinvolti a livello global con gli altri editori del Gruppo Planeta con un partner così importante come Netflix. Anche grazie a questo accordo, DeA Planeta Libri si conferma ancora una volta una delle realtà più dinamiche dello scenario editoriale italiano. Credo anche che i libri che pubblicheremo potranno emozionare tutti coloro che sono stati incollati agli schermi e si sono appassionati a queste storie» dice Daniel Cladera, direttore generale editoriale di DeA Planeta Libri.

Le pubblicazioni prevederanno sia romanzi, in uscita per DeA Planeta, che libri di non fiction, in uscita per De Agostini.

Il primo libro uscirà il 14 gennaio 2020 per De Agostini e sarà La casa di carta. La sfida.

serie tv

4 serie tv da non perdere su Amazon Prime Video

Buongiorno cari lettori del blog! Oggi voglio parlarvi delle mie 4 serie tv preferite che potete trovare su Amazon Prime Video. Non dimenticate di farmi conoscere le vostre nei commenti!

~ The Marvelous Mrs Maisel

La protagonista di questa commedia è Miriam Maisel (detta Midge), una casalinga ebrea che vive a New York negli anni ’50. Felicemente sposata da quattro anni, Midge si occupa a tempo pieno di suo marito Joel, cucinando per lui e aiutandolo a esibirsi come comico in un locale del centro.

L’Idillio matrimoniale viene spezzato quando Midge scopre che Joel ha rubato le battute delle sue esibizioni a un comico famoso e durante una litigata l’uomo le confessa di avere una relazione extra coniugale. Midge si ubriaca e torna al club, dove si esibisce in un monologo improvvisato sulla sua relazione con Joel, ma viene arrestata per atti osceni in luogo pubblico.

Amy Sherman Palladino torna a realizzare un serial dopo il grande successo di Gilmore Girls, con una nuova frizzante commedia al femminile. Sebbene le due serie tv siano ambientate in epoche diverse, The Marvelous Mrs Maisel ha molti elementi in comune con Gilmore Girls, come i dialoghi veloci e dinamici e i personaggi eccentrici ma mai fuori luogo. La Palladino ha la capacità di creare una commedia che affronta tematiche forti, ma con una naturalezza che non appesantisce mai la visione.

Il ruolo della donna è centrale in un’epoca ricca di pregiudizi, nella quale la figura femminile è rilegata alle faccende domestiche o a poche altre mansioni selezionate. Le professioni artistiche sono riservate agli uomini e Midge si trova a lottare per essere presa sul serio nell’industria dello spettacolo.

Recensione completa qui.

~ The Expanse

Dopo la cancellazione della serie alla terza stagione, Prime Video ha acquistato i diritti di The Expanse e trasmetterà la quarta sulla piattaforma a dicembre. La serie è anche stata rinnovata per una quinta stagione.

The Expanse è una serie fantascientifica, ambientata nel XXIV secolo; gli umani hanno colonizzato il sistema solare, ma la Terra e le colonie marziane stanno attraversando una tensione politica, che minaccia di culminare in una guerra.

~ Modern Love

Modern Love è la più recente delle produzioni originali di Amazon Prime Video e si tratta di una serie antologica della durata di otto episodi.

La serie è basata sulle storie della rubrica settimanale omonima del New York Times ed esplora l’amore nelle forme più varie.

Un cast con attori noti e di talento, che portano sullo schermo delle storie semplici ma quotidiane, nelle quali lo spettatore può identificarsi con facilità.

~ Carnival Row

Carnival Row è una serie ad alto budget, con un cast stellare (Orlando Bloom e Cara Delevingne come protagonisti) e una rete intricata di sottotrame in un’ambientazione fantasy vittoriana.

Ci troviamo a Burque, città nella quale gli umani convivono con creature magiche, fuggite dalla propria terra per salvarsi dallo sterminio causato dal Patto, un accordo che ha posto fine alla guerra ma ha causato un clima di violenza nella terra di Fae.

A Burque le creature magiche (fate, fauni, centauri ecc…) vivono perlopiù nel quartiere fatiscente di Carnival Row, e cercano di sopravvivere facendo lavori umili, rubando o prostituendosi. È qui che arriva Vignette, una fata che è riuscita a comprare il suo posto su una nave diretta in città, alla ricerca di un futuro migliore dopo la morte del suo amato anni prima.

A Carnival Row intanto una fata viene uccisa brutalmente e Philo, un ispettore della polizia dal passato difficile, viene chiamato a indagare. Presto però deve fare i conti con alcuni demoni della sua infanzia che ha cercato di tenere nascosti per troppo tempo…

Recensione completa qui.

Avete qualche altro titolo di Prime Video da consigliarmi?

serie tv

The Crown 3 e la vera tragedia mineraria di Aberfan che uccise 116 bambini e 28 adulti

Pochi giorni fa è uscita su Netflix, la terza stagione di The Crown, la serie che ripercorre la vita di Queen Elizabeth II e della famiglia reale.

Protagonista della terza puntata è la tragedia mineraria di Aberfan, ricordata come uno dei disastri minerari più dolorosi della storia europea.

Erano le 9.15 del 21 ottobre 1966, quando nel villaggio di Aberfan, in Galles, i rifiuti minerari, che giacevano sulla collina, scivolarono verso la valle, a causa della pioggia intensa del periodo. Un boato investì la cittadina, senza però dare il tempo alle vittime di fuggire.

La frana trascinó con sé una fattoria e poco più avanti una scuola elementare. 116 bambini, che avevano appena iniziato la lezione del giorno, e 28 adulti morirono nel disastro.

Soltanto poche decine di vittime furono estratte vive dalle macerie e l’intera Gran Bretagna si strinse in cordoglio dei sopravvissuti.

La tragedia di Aberfan accese diverse polemiche a sfondo politico. Destò soprattutto scalpore il ritardo della Regina, che si recò sul luogo dell’incidente ben otto giorni dopo il disastro minerario.

In questo video originale del periodo, la Regina e il Duca incontrano alcuni dei sopravvissuti.

Per realizzare questo episodio la produzione ha voluto rendere omaggio alle vittime e alle loro famiglie nel modo più rispettoso possibile, organizzando un incontro con i sopravvissuti prima delle riprese.

Ancora oggi, il suo ruolo nella tragedia è uno dei rimpianti più grandi della Regina Elisabetta II.

serie tv

La serie TV tratta dai romanzi di J.K Rowling sta per arrivare anche in Italia!

Oggi sono venuta a conoscenza di una notizia, che molti di voi aspettavano da tempo. Ringrazio la lettrice del blog Giovanna, che mi ha informata di questa splendida novità. Sto parlando dell’arrivo di Strike in Italia.

Strike è una serie televisiva di tre stagioni (la quarta è attualmente in fase di ripresa) tratta dalla serie di romanzi gialli di J.K Rowling.

~ La trama
Cormoran Strike, interpretato da Tom Burke, è un veterano di guerra, che dopo aver perso una gamba ha aperto un’agenzia di investigazione privata. Nonostante sia sommerso da numerosi debiti, decide di assumere una segretaria. Il posto viene coperto da Robin Ellacott, interpretata da Holliday Grainger, una giovane donna con il sogno di diventare una detective.
Nel Richiamo del cuculo, Cormoran e Robin devono occuparsi dell’omicidio di Lula Landry, una famosa top model che si è suicidata gettandosi da un balcone. Il fratello però è certo che Lula sia stata uccisa e il detective dovrà fare luce sulla vicenda con l’aiuto di Robin.

[Recensione della serie qui].

~ Dove e quando

La prima stagione di Strike sarà trasmessa su Premium Crime a partire dal 2 dicembre, per un totale di 3 episodi della durata di un’ora circa ciascuno.


A distanza di oltre due anni dalla messa in onda inglese, finalmente Striķe arriverà anche nel nostro paese. In UK la quarta stagione dovrebbe essere trasmessa il prossimo anno e sarà tratta da Bianco Letale, quarto volume della saga.

E voi seguirete questo nuovo adattamento della BBC?

Vi ho parlato di Strike anche qui:

Curiosità, film, serie tv

5 travestimenti di Halloween originali ispirati a film e serie tv || Halloween Week #3

È arrivato Halloweeen e non avete ancora trovato il travestimento adatto? Ecco alcuni consigli originali ispirati a film o serie TV!

~ THOR GRASSO

Come riporta Movieplayer.it, una donna incinta negli Stati Uniti ha avuto la brillante idea di travestirsi in Thor grasso, dal film Avengers: Endgame.

Per la cifra di 79,99€ potete acquistare il costume su Amazon o sbizzarrirvi creandone uno a basso budget.

~ FRIENDS

Friends è una delle serie TV più iconiche nella storia della televisione e offre tantissimi spunti per travestimenti a tema.

[Fonte]

Se avete amici che condividono la vostra stessa passione per Friends, potete scegliere un bel travestimento di gruppo!

~ STRANGER THINGS

Se avete delle buone abilità manuali e siete creativi, potete realizzare questo bellissimo costume di un Demogorgone, ispirato a Stranger Things.

Se invece la manualità non è il vostro forte, potete sempre acquistare un costume ispirato a uno dei personaggi principali!

[Fonte]

~ THE BIG BANG THEORY

Quest’anno abbiamo detto addio a The Big Bang Theory. Quale modo migliore di omaggiare la serie se non quello di travestirsi come i protagonisti?

~ MEAN GIRLS

Se siete un gruppo di amiche affiatate e amate i film dei primi anni duemila, potete pensare di travestirvi da Regina George e le altre Mean Girls.

La parola chiave? Rosa ovviamente!


Ho scelto le idee che ho trovato più originali e meno gettonate, ma potete ispirarvi a qualsiasi serie TV che preferite. E voi quale travestimento avete scelto per l’occasione?

Articoli correlati:

film, serie tv

Halloween Week: vi consiglio un film, un libro e una serie tv a tema

Buongiorno lettori! Manca meno di una settimana ad Halloween e quindi ho pensato di inaugurare la Halloween Week, una settimana dedicata alla festa più spaventosa dell’anno!

Iniziamo con qualche consiglio. Ho scelto per voi un film, un libro e una serie TV che mi sembrano perfetti per questo periodo. Non dimenticate di farmi conoscere i vostri consigli nei commenti qui sotto!

FILM

Da fifona quale sono ho deciso di lasciar perdere qualsiasi film horror o dove compare del sangue e ho scelto una pellicola per tutta la famiglia: Hotel Transylvania.

La trama: Dopo la morte della moglie, scomparsa a causa di una folla di umani, Dracula decide di aprire l’Hotel Transylvania, un albergo di lusso per tutti i mostri del mondo. L’hotel accoglie i mostri lontano dagli sguardi degli umani ed è un luogo sicuro per la figlia Mavis. Tutto cambia quando la giovane compie 118 anni…

Da guardare perché… è divertente e adatto anche ai più piccoli!

LIBRO

Non leggendo tantissimi libri horror, ho preferito orientarmi verso una lettura che secondo me rientra a pieno nell’atmosfera spaventosa di Halloween senza essere eccessivamente horror. Ho scelto Gli amici silenziosi, romanzo che ho letto qualche mese fa per il mio club del libro. (Ve ne ho parlato qui)

La trama: 1865. Elsie, incinta e vedova da poco, raggiunge The Bridge, una residenza in campagna appartenuta al marito, in seguito alla sua morte prematura.

Elsie viene accolta dalla servitù e da una casa inospitale e cupa, della quale tutti gli abitanti dei paesini limitrofi si tengono alla larga. A farle compagnia nella sua nuova vita c’è anche Sarah, cugina di suo marito, che cerca di distrarla in quell’angolo inospitale del pianeta.

Durante un esplorazione nella villa, le due donne ritrovano un diario appartenuto a un’antenata Bainbridge duecento anni prima. Rinvengono anche diverse figure di legno molto realistiche, che raffigurano alcune figure umane.

Quelle figure vengono definite nel diario “amici”, ma molto presto si rivelerano una presenza opprimente nella casa, che sembra vivere di vita propria…

Da leggere perché… ha la giusta dose di mistero in un’atmosfera inquietante. Lo divorerete!

SERIE TV

Come già detto non ho molta esperienza con l’horror, quindi ho deciso di scegliere qualcosa di più tranquillo e adatto anche a chi come me si spaventa facilmente. Stranger Things mi è sembrata la scelta più azzeccata. La serie combina infatti elementi di fantascienza, thriller, drama e horror ed è perfetta da guardare nella notte di Halloween.

La trama: Anni 80. La cittadina di Hawkins è scossa dalla misteriosa scomparsa di un bambino, Will, e dalla comparsa di una bambina, chiamata Undici, dotata di poteri psichici e fuggita da un laboratorio segreto. Molto presto gli abitanti di Hawkins devono fare i conti con strani avvenimenti e la comparsa di alcune creature pericolose…

Da non perdere perché… verrete catapultati negli anni ’80 e vi terrà incollati allo schermo!

Nei prossimi giorni parleremo di serie TV e film a tema Halloween, attività da non perdere in questa festività e tanto altro!

serie tv

Un nuovo libro dal mondo di Downton Abbey da non perdere!

Buonasera lettori! Manca poco più di una settimana all’uscita del film di Downton Abbey. (Che ho già visto e di cui trovate la recensione qui).

Per l’occasione voglio segnalarvi una nuova uscita a tema: il libro di ricette di Downton Abbey!

Al suo interno potete trovare oltre 100 ricette, alcune adattate da quelle originali del periodo, altre viste o citate nella serie televisiva.

La storica Annie Gray rivela dei retroscena su alcuni piatti popolari tra il 1913 e il 1926, periodo in cui è ambientata la serie. Non mancano curiosità sull’etichetta dell’epoca e foto direttamente dal set di Downton Abbey.

Le ricette sono divise per occasione, per i commensali “di sopra” da ricevimenti a picnic, e per i commensali “di sotto”, dalle cene all’ora del tè.

Potete acquistarlo qui al prezzo di 24,00€.

Se volete accompagnare il pasto a un drink, potete acquistare anche un libro che racchiude 70 cocktail appartenenti al periodo, con una prefazione di Julian Fellowes, creatore della serie.

Ogni ricetta è accompagnata da un paragrafo sulla storia del cocktail, oltre a citazioni dei personaggi della serie.

Lo trovate qui al prezzo di 17,98€.