Curiosità, film

7 attori under 30 da tenere d’occhio!

Buongiorno lettori! È già da qualche tempo che voglio scrivere un post di questo tipo e finalmente mi sono decisa a farlo.

In questi ultimi anni abbiamo avuto modo di conoscere nuovi talenti nell’industria cinematografica, molti dei quali si stanno costruendo una carriera che sembra auspicare per il meglio.

Ho pensato di condividere con voi alcuni dei nomi che più mi sono rimasti impressi.

Timothée Chalamet

Età: 23

Dopo essere comparso in una serie di piccoli ruoli televisivi e cinematografici, il successo è arrivato con il ruolo di Elio in Chiamami col tuo nome, che lo ha portato a gareggiare nel 2018 per un Premio Oscar. Tra il 2017 e il 2019 ha recitato in diversi film, nei quali si è distinto per il suo talento recitativo, come Beautiful Boy.

Dev Patel

Età: 29

Dev Patel è un attore britannico di origini indiane, che è approdato nel cinema con il film Millionaire del 2008, dopo un ruolo di successo nella serie TV Skins. Crescendo, ha interpretato diversi ruoli tra cinema e tv, ottenendo nel 2016 una nomination agli Oscar per il suo ruolo in Lion – La strada verso casa.

Taron Egerton

Età: 29

In questi mesi il nome dell’attore è sulla bocca di tutti per il suo ritratto realistico di Elton John in Rocketman, tant’è che si parla già di Oscar.

Taron Egerton ha iniziato la sua carriera in televisione, approdando poi al cinema in Kingsman. Nel 2016 ha ricevuto una nomination ai BAFTA come miglior stella emergente.

Freddie Highmore

Età: 27

Freddie Highmore ha alle spalle un importante passato. Da giovanissimo ha recitato in film come La fabbrica di cioccolato e Neverland.

Dopo una pausa per focalizzarsi sugli studi, è tornato alla recitazione, dedicandosi ad alcune serie televisive come Bates Motel e The Good Doctor, della quale è il protagonista.

Tom Holland

Età: 23

Prima di diventare il nuovo Spiderman, Tom Holland ha lavorato in teatro, in particolare nel musical Billy Elliott.

Oggi è lanciatissimo nell’universo Marvel, ma sarebbe interessante vedere come se la caverebbe in produzioni più a basso budget.

Lucas Hedges

Età: 22

Inizia a recitare a dieci anni, comparendo in seguito in numerose produzioni cinematografiche.

Nel 2017 è stato candidato al premio Oscar per il suo ruolo in Manchester by the sea, e successivamente ha partecipato a film come Lady Bird e Tre manifesti a Ebbing, Missouri.

Asa Butterfield

Età: 22

Come Freddie Highmore, anche Asa Butterfield è conosciuto principalmente per i numerosi ruoli ottenuti in giovane età, come Il bambino con il pigiama a righe e Hugo Cabret.

Oggi recita in film e serie TV, come Sex Education, già confermata per una seconda stagione.

Altri attori interessanti:

Will Poulter, Nicholas Hoult, Dylan O’ Brien, Jacob Tremblay.

Non dimenticate di farmi conoscere i vostri preferiti qui sotto!

Annunci
Recensioni

Carry On: un fantasy con personaggi LGBT [RECENSIONE]

Buongiorno lettori! Se mi seguite su Instagram sapete già che in questi giorni mi sono dedicata alla lettura di Carry On, un romanzo fantasy di Rainbow Rowell. Ultimamente le letture vanno un po’ a rilento, ma ho divorato questo libro in poco più di un giorno. Scopriamolo insieme più nel dettaglio!

RECENSIONE

Simon Snow ha diciotto anni e frequenta l’ultimo anno della scuola di magia di Watford, in Inghilterra. Simon non è solo un aspirante Arcimago, ma è anche Il Prescelto, il ragazzo destinato a salvare gli arcimaghi in difficoltà quando arriveranno tempi più difficili.

Ora che l’estate è finita e l’ultimo anno è iniziato, Simon può fare finalmente ritorno a Warford, per ricongiungersi alla sua migliore amica Penelope; la sua ragazza Agatha e il suo nemico e compagno di stanza Baz.

[Simon e Baz | Fonte]

Ma mentre il popolo magico sembra sul punto di crollare in una guerra civile, Simon è preoccupato dalla scomparsa di Baz (che sospetta essere un vampiro), che non ha fatto rientro a scuola dopo le vacanze. Al tempo stesso deve nascondersi dalla minaccia che ha promesso di ucciderlo: Il Tedio.

~ La mia opinione

Fin dalle prime pagine mi sono resa conto di quanto Carry On fosse simile alla saga di Harry Potter. Abbiamo un prescelto, una scuola di magia, un preside che vede il protagonista come il suo pupillo, un nemico sulle sue tracce ecc..

Nonostante Carry On ricordi molto la saga della Rowling, non riesce a raggiungere la complessità dell’autrice, soprattutto nella strutturazione del mondo magico. Il lettore viene trasportato nel vivo della storia fin da subito; i personaggi hanno un rapporto già consolidato e il protagonista ha già affrontato il proprio nemico in passato. Carry On è infatti comparso in un altro dei romanzi della scrittrice, Fangirl e viene continuamente citato dalla protagonista, che è ossessionata dai personaggi della sua saga preferita.

Carry On è di fatto l’ultimo libro di una saga di cui ci è impossibile leggere i volumi precedenti perché non sono mai stati realmente scritti. In questo modo è difficile avere un quadro chiaro del mondo magico senza sentirsi sopraffatti.

Il centro del romanzo resta comunque il rapporto tra Simon e Baz, che è nato come una forte rivalità ed è anche la storyline principale che fa da filo conduttore a tutto il resto.

Ho amato il rapporto tra i due, ma mi sarebbe piaciuto vederlo crescere in più libri e non trovarlo condensato in un unico volume.

Carry On è un romanzo molto scorrevole, che alterna diversi punti di vista. Però, nonostante nel titolo lo abbia definito fantasy, ha più gli elementi di un romance. Gli manca la complessità che dovrebbe avere un mondo magico di questo tipo.

Resta comunque una lettura molto piacevole.

Carry On avrà anche un seguito, in uscita negli Stati Uniti il 24 settembre.

[Fonte foto 2]

musica

Aspettando l’autunno: 6 canzoni a tema autunnale

Buongiorno lettori! Continua la rubrica a tema autunnale. Oggi voglio condividere con voi alcune canzoni che sono ambientate in autunno. Come al solito aspetto anche i vostri suggerimenti nei commenti!

Death Cab for Cutie || Autumn Love

Enya || Only Time

Green Day || Wake me up when september ends

Ed Sheeran || Autumn Leaves

Tall Heights || Back to Autumn

Guns N’ Roses || November Rain

Spero che queste proposte vi siano piaciute.

Qui trovate anche quelle dello scorso anno!

La segnalazione del mese

Il Lascito vol.3 – Il Canto del Corvo [Segnalazione]

Oggi voglio presentarvi il nuovo libro di Stefano Caruso, che uscirà tra poco e che potete già preordinare su amazon.

Se vi siete persi le mie recensioni dei precedenti volumi le trovate qui.

Contatti Autore: Calvin_Idol (Instagram), Stefano Caruso – Protowrite (Facebook)

Editore: Self-Published (etichetta indipendente dell’autore Protowrite)

Genere: Dark Fantasy

Uscita: 29/09/2019

Prezzo: 3€ ebook (preorder, fino al 29/09, 2€)

Link Amazon

Sinossi:

Non ci sono più eroi.

A Oltremare la guerra civile ha lasciato solo macerie e morti, ma non è ancora finita.

In un mondo popolato da umani e da creature chiamate arswyd, uomini e donne ibridati con uno speciale minerale e usati come armi, la pace sembra sempre più un’utopia mentre le trame per la conquista del regno si infittiscono sempre di più.

Forze che fino a poco tempo prima si odiavano, ora si ritrovano alleate per sconfiggere la minaccia più grande: i Titani, mentre una nuova minaccia si propaga nel regno e miete vittime, nell’indifferenza dei regnanti, presi dai loro giochi di potere.

Kahyra, nel suo nuovo ruolo di regina, dovrà affrontare diverse prove per maturare e crescere, capire di chi può fidarsi e capire che per governare un popolo deve essere una del popolo.

Il principe Rogh cercherà vendetta per la morte del fratello Relon e dovrà dimostrare di essere in grado di succedergli.

Ceaser, Cyara e Cento si ritroveranno insieme in una missione apparentemente senza ritorno.

Nell’ombra, Corvo tesse la sua tela di spie e traditori per raggiungere i propri scopi con qualsiasi mezzo.

film

Tall Girl: recensione della nuova commedia romantica di Netflix

Titolo: Tall Girl

Durata: 1h 41

Data di uscita: 13 settembre

Fin dall’infanzia Jodi ha dovuto convivere con il disagio provocato dalla propria altezza. A diciassette anni è la più alta della scuola e porta il 47 e mezzo di scarpe.

Le prese in giro sono all’ordine del giorno e Jodi ha imparato a diventare invisibile. Un giorno però a scuola arriva Stig, uno studente svedese, più altro di lei, che frequenterà un anno scolastico negli Stati Uniti.

Per la prima volta nella sua vita Jodi vorrebbe essere notata da qualcuno…

~ La mia opinione

A tutti è capitato almeno una volta di sentirsi a disagio nella propria pelle. In Tall Girl questo disagio è narrato da Jodi, la cui altezza è diventata per lei un ostacolo nella quotidianità.

Ovunque vada sa che tutti gli occhi saranno puntati su di lei, e così, crescendo, ha imparato a non fare nulla che possa attirare l’attenzione su se stessa. Anche se significa rinunciare a qualcosa in cui è molto brava, come il pianoforte.

Al contrario è circondata da persone che non hanno paura di stare al centro dell’attenzione, come sua sorella Harper, reginetta di bellezza o i suoi migliori amici. Questo senso di alienazione è un buon punto di partenza per raccontare un disagio che si può manifestare in forme diverse. Perché Jodi è troppo presa dal suo problema per accorgersi che non è l’unica a sentirsi insicura. Lo è anche Stig, che nella sua scuola in Svezia è un ragazzo impopolare o sua sorella Harper. Tutti devono convivere con i propri problemi, anche se agli occhi degli altri sono invisibili.

Se i presupposti per realizzare un buon rom-com ci sono tutti, Tall Girl si perde nei soliti stereotipi scolastici, come la presenza della mean girl già vista in decine di altri film o la migliore amica nera che non da nessun valore alla storia ma è una mera spalla alle disavventure della protagonista.

Attenzione spoiler

Il makeover fisico della protagonista è un espediente utilizzato in tantissimi film, ma in Tall Girl Jodi non si trasforma in una ragazza diversa per piacere agli altri, ma osa per diventare la ragazza che non ha mai avuto il coraggio di essere. È un scelta che ho apprezzato molto, soprattutto quando si presenta al ballo in un tailleur sgargiante e tacchi da Drag Queen. Il discorso motivazionale davanti a tutta la scuola invece poteva essere evitato. È qualcosa di già visto milioni di volte e pecca in originalità.

Infine, so che il film è prima di tutto una commedia romantica, ma avrei preferito che la storia di Jodi non si concludesse con un lieto fine tra la ragazza e il suo migliore amico. È come se il film dicesse a tutti i ragazzi che facendosi strada a suon di insistenze e atteggiamenti morbosi, si può uscire dalla friendzone. Come se un no non avesse alcun valore.

Nonostante i numerosi difetti, Tall Girl è un film piacevole, con un buon esordio nel mondo cinematografico per l’interprete di Jodi.

È un film perfettamente riuscito? Assolutamente no.

Lo consiglierei? Sì, se cercate una commedia senza troppe pretese.

Argomenti / Tag, serie tv

Aspettando l’autunno: The Autumn Series Tag

Buongiorno lettori!

Qualche giorno fa ho realizzato un booktag a tema autunnale. La proposta ha avuto discreto successo e quindi, come già avevo anticipato, ho creato un tag ispirato alle serie televisive e ovviamente all’autunno. Siete tutti invitati a partecipare, sul vostro blog o anche qui sotto.

🥧 TORTA DI ZUCCA: una serie che una puntata “tira l’altra” ||FRIENDS

perché la conosco a memoria ma non riesco mai a smettere di guardarla.


🍫 CIOCCOLATA CALDA: una serie molto “hot”|| SEX EDUCATION

Perché il sesso è al centro della serie

coffee-2179009_960_720.jpg


🎃 HALLOWEEN: una serie che si è rivelata diversa da come vi aspettavate|| SANDITON

Perché mi aspettavo molto di più

candle-1868640_960_720.jpg


🌫 FOSCHIA: Una serie che vi mette i brividi || SUPERNATURAL

Perché sono una fifona e mi mette ansia!

fog-1208283_960_720.jpg


🍁 FOGLIE CHE CADONO: una serie che è caduta (cancellata) troppo presto|| BEN & KATE

Perché era divertente ed è stata cancellata prima di mostrare il suo potenziale


🌰 CASTAGNE: una serie perfetta da guardare in compagnia || I GRIFFIN

Perché è divertente e non troppo impegnativa

chestnut-1710748_960_720.jpg


🌧 PIOGGIA: una serie che vi commuove || THIS IS US

Perché in ogni puntata mi sciolgo in lacrime


🔥 FUOCO: una serie che vi “accende” quando ne parlate || GAME OF THRONES

Perché è Game of Thrones!

Curiosità

Aspettando l’autunno: perché amo questa stagione

Ripercorrendo il tema dell’Autumn Book Tag di sabato, vi ripropongo un altro post a tema autunnale pubblicato lo scorso anno.

Il Lettore Curioso

Buongiorno a tutti i lettori del blog! Come forse già sapete ho iniziato una rubrica a tema autunnale “Aspettando l’autunno“: L’appuntamento si è aperto la scorsa settimana con un Book Tag a tema autunnale e oggi parliamo invece dei motivi per cui amo questa stagione!

COLORI

fall-1072821_960_720.jpg

Si sa, ogni stagione dal punto di vista naturalistico è stupenda, ma l’autunno con i suoi colori caldi e avvolgenti è sempre magico. Le foglie che si tingono di rosso e coprono viali e strade come tappeti dalle mille sfumature. Semplicemente meraviglioso!

PIOGGIA e NEBBIA

Lo so, sono strana! Ma sono una di quelle persone che ama quelle giornate piovose e avvolte dalla nebbia (tranne quando devo guidare ovvio). La cosa migliore è starsene sotto alle coperte quando fuori piove, ascoltando il rumore della pioggia all’esterno!

fog-1208283_960_720.jpg

CAMINO ACCESO

A casa ho la fortuna di avere un camino che durante la stagione autunnale…

View original post 178 altre parole

Argomenti / Tag

Aspettando l’autunno: The Autumn Book Tag

Buongiorno lettori! Come lo scorso anno, durante questo mese e parte del prossimo usciranno una serie di articoli dedicati all’autunno. Iniziamo da un Book Tag, al quale siete invitati a partecipare. (Sentitevi liberi di usare lo stesso banner e le immagini qui sotto)

🥧 PUMPKIN PIE: Un libro dolce come una Pumkin Pie || LA RICETTA SEGRETA DELLA FELICITÀ 

perché la protagonista si destreggia tra torte e pasticcini.

pumpkins-1712841_960_720.jpg


🍫 HOT CHOCOLATE: Il libro più “bollente” (hot) che avete mai letto || 50 SFUMATURE 

Perché è una serie in cui il sesso è centrale . Mi vergogno tantissimo ad averlo letto ma, ahimé, è così!

coffee-2179009_960_720.jpg


🎃 HALLOWEEN: un libro che hai letto e ti mette paura solo a pensarci || GLI AMICI SILENZIOSI 

Perché ha un atmosfera cupa e situazioni inquietanti!

candle-1868640_960_720.jpg


🌫 FOG: Un libro che ti ricorda una giornata di nebbia || DARKNESS

Perché la nebbia ha un ruolo importante nel libro!

fog-1208283_960_720.jpg


🍵 HOT TEA: Un libro che sia confortante come una tazza di tè caldo || HARRY POTTER

Perché è uno di quei libri in cui posso rifugiarmi ogni volta che ne sento il bisogno.

tea-1869721_960_720.jpg


🌰 CHESTNUT: Un libro gustoso come le castagne || UN AMORE SU MISURA

Perché ha una protagonista golosa di dolci come me!

chestnut-1710748_960_720.jpg


🌧 RAIN: Un libro che ti fa piangere ogni volta come se fosse la prima || IO PRIMA DI TE

Perché piango solo a pensarci!

green-84649_960_720.jpg


🔥 FIRE: Il libro che non vedi l’ora di leggere davanti al camino || JANE EYRE

Perché ha l’ambientazione perfetta!

celebrate-2953723_960_720.jpg

Curiosità, serie tv

È uscita un’applicazione dedicata ai 25 anni di Friends!

Buongiorno lettori! Come ormai saprete, quest’anno cade il venticinquesimo anniversario dall’inizio di una delle comedy più di successo nella storia della televisione: Friends.

L’app, uscita anche in Italia, è gratuita e si chiama Friends 25.

Al suo interno trovate diverse categorie:

♦️PHOTOBOOTH: arricchite le vostre foto con citazioni dalla serie TV, stickers e cornici a tema!

♦️3D FILTERS: scattate una foto o realizzate un video seduti sul divano di Central Perk o insieme alla scimmia Marcel.

♦️WALLPAPERS: provate tantissimi wallpaper a tema per il vostro smartphone.

♦️TRIVIA: testate la vostra conoscenza della serie con venti trivia, due per ogni stagione dello show.

♦️FIND CONTENT: alcuni contenuti sono sbloccabili nei luoghi partner (non disponibili in Italia).

♦️COOK WITH FRIENDS: Mettetevi alla prova in cucina con alcune delle ricette più famose comparse nella serie.

E voi avete già scaricato l’applicazione?

Interviste e Blog Tour

Al di là dei tuoi occhi [COVER REVEAL]

Buonasera cari lettori!

Oggi voglio presentarvi la cover di un nuovo libro, che uscirà il 12 settembre. Si tratta di Al di là dei tuoi occhi, primo volume della serie The Munsee Series, dell’autrice Paola Serra.

Genere: Romance contemporaneo

Pubblicato in Self-Publishing su Amazon

Data di pubblicazione: 12 settembre 2019

Disponibile in ebook e cartaceo

Domani verrà svelata la trama, perciò vi invito a seguire tutte le tappe del blogtour!


Potete seguire tutte le tappe qui.