Recensioni

[RECENSIONE] The Kissing Booth – Il libro del film netflix

Ciao a tutti! Oggi voglio parlarvi di The Kissing Booth, il libro tratto dal film uscito di recente su Netflix. Parlare in modo negativo di un romanzo che mi è stato inviato da una casa editrice (soprattutto se sono stata io a richiederlo) non è mai facile. Chi mi segue sa però che le mie recensioni sono sempre oneste e non voglio ingannare i miei lettori con informazioni non vere. Ringrazio la casa editrice DeA per avermi inviato il libro da me richiesto.

Ho finito di leggere questo libro già da una settimana, ma ho trovato molta difficoltà a scrivere la recensione o anche solo trovare lo stimolo per farlo.

N.B: Sebbene cercherò di contenere gli spoiler, potrebbe comunque sfuggirmene qualcuno. Pertanto siete avvisati!

kissing.jpg

Rochelle ha diciassette anni, è bella, popolare, brillante. È circondata di amici, ma non è mai stata baciata. Non ha mai avuto un fidanzato, solo cotte per tipi sbagliati, bad boy di cui le era impossibile innamorarsi davvero. E Noah non fa eccezione. Anche lui è inaffidabile, tenebroso, irritante. E con le ragazze vuole solo divertirsi. Rochelle non ha alcuna intenzione di cedere al suo irresistibile fascino. Perché di una cosa è certa, Noah non è quello giusto. Glielo ripete di continuo anche Lee, il suo migliore amico, l’unica persona a cui Rochelle non potrebbe mai rinunciare. Ma il fatto che Lee sia il fratello di Noah complica ogni cosa. Soprattutto quando Lee scopre un segreto, un segreto inconfessabile che non può, o forse non vuole, condividere con Rochelle.

Quando ho richiesto il libro non sapevo fosse stato pubblicato da una storia di Wattpad, ma già dalle prime pagine mi sono accorta che la scrittura era molto acerba e così si è insinuato in me un dubbio, che poi ha trovato conferma. Nonostante il libro abbia numerosi difetti, il più grande è lo stile dell’autrice, che purtroppo è molto dilettantistico, al limite delle peggiori fan fiction di Wattpad e siti affini.

booth2.jpg

Il secondo problema sono i personaggi, Rochelle e Noah in primis.

Rochelle è una ragazza bella, popolare, ma non è mai stata baciata. La ragione di ciò è Noah, il fratello bad boy del suo migliore amico. Noah è sexy, con dei pettorali che fanno sognare ogni ragazza della scuola, ma non è il tipo da relazione seria e si caccia sempre nei guai. Rochelle sa che non dovrebbe lasciarsi ammaliare dal suo fascino, ma una Kissing Booth alla fiera organizzata dalla scuola cambierà inevitsbilmente i suoi piani…

Credo che Rochelle e Noah siano alcuni dei personaggi più piatti che abbia mai trovato in un libro. Rochelle è l’emblema dell’incoerenza, ma ciò che mi ha dato più fastidio sono state le manie di controllo di Noah. Come scoprirete abbastanza all’inizio del libro, Noah ha minacciato infatti tutti gli studenti maschili dell’istituto e per questa ragione nessuno ha mai osato avvicinarsi a Rochelle. Questo comportamento psicotico è solo uno dei tanti che fanno di Noah una persona orribile. Noah è possessivo e geloso, sembra quasi una versione adolescente di Christian Grey. Vuole imporre a Elle chi frequentare o come vestirsi. E come se non bastasse Rochelle e tutti gli altri personaggi del libro non sembrano neppure troppo turbati da questo fatto, ne discutono invece come se fosse tutto assolutamente normale.

Questo comportamento mi ha infastidito, soprattutto considerando che il libro è rivolto a un pubblico giovane, che potrebbe cercare in un coetaneo un comportamento malato come quello di Noah.

Il resto dei personaggi, ad eccezione di Lee, il migliore amico di Rochelle, sono ridotti a delle semplici e inutili macchiette. Non contribuiscono in alcun modo a rendere i personaggi più caratterizzati, né sono rilevanti ai fini della trama. La stessa cosa si può dire per i genitori dei protagonisti, che non compaiono quasi mai.

Un’altra cosa che ho trovato strana è la popolarità di Rochelle e Noah. Mi è sembrato poco credibile che l’intera scuola sia così appassionata ai gossip che riguardano i due ragazzi. È come se tutti i loro pensieri siano indirizzati verso la loro vita privata. Di certo la popolarità comporta anche un certo interesse, ma in alcuni momenti mi è sembrato eccessivo!

Tra le note positive voglio invece dire che si tratta di un romanzo che si legge davvero in poco tempo, è infatti molto scorrevole e adatto a chi cerca una lettura senza impegno.

Devo dire che il film, per quanto adolescenziale, è comunque migliore del libro. Diversi avvenimenti sono stati cambiati e i personaggi migliorati, influendo sul risultato finale.

Concludendo ci tengo a dire che si tratta pur sempre di una scrittrice molto giovane, che ha ancora tanta strada da fare. Se apprezzate il genere “fan fiction di Wattpad” questo libro potrebbe anche piacervi, in caso contrario vi consiglio di passare oltre!

Il mio voto per questo romanzo è di 2 su 5.

Potete acquistarlo su amazon al prezzo di 13,51€.

 

 

Annunci

6 pensieri riguardo “[RECENSIONE] The Kissing Booth – Il libro del film netflix”

  1. Fai bene a essere onesta nelle recensioni; per quanto sia difficile scriverle, il blog ne guadagna in credibilità.
    Comunque questa storia delle relazioni perverse spacciate per grandi storie d’amore spero finisca presto. Sta prendendo una brutta piega e sinceramente non riesco proprio a capacitarmi del fascino che riscuotono tra le ragazze/donne.

    Piace a 1 persona

    1. Concordo! Anche io spero finisca presto, anche perché è un insegnamento sbagliato, soprattutto per il pubblico di giovanissimi..

      Ho provato a scriverti per email! Riesci a farmi sapere se l’hai ricevuta? Mi farebbe piacere se volessi partecipare al book tour del mio blog. Puoi anche aggiugermi su Facebook nel caso: Feliscia Silva

      Piace a 1 persona

  2. Io non lo prendo neanche in considerazione un libro scritto prima su Wattpad.
    Ho avuto un brutto incontro con un altro libro preso da questa piattaforma e pubblicato e sono state le ore più brutte della mia vita ç____ç

    Però il film di The Kissing Booth l’ho trovato carino! Ma non credo leggerò il libro!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...