Harry Potter

Aspettando Animali Fantastici: Chi è Gellert Grindelwald e cosa sappiamo di lui [NO SPOILER]

Buongiorno cari lettori! Domani esce in anteprima Animali Fantastici negli UCI Cinemas, mentre nel resto del mondo approderà nelle sale ufficialmente giovedì. Per colmare l’attesa e prepararci al film, ho pensato di fare un post dedicato a uno dei personaggi chiave di questa seconda pellicola, Gellert Grindelwald, interpretato da Johnny Depp. Per la realizzazione di questo post ho attinto da Pottermore, sito ufficiale creato dalla Rowling in persona, nonché salla saga principale e da interviste varie agli attori del film e alla scrittrice, perciò tutte le informazioni sono attendibili.

5aa7fcf3f375f624008b45a8-750-563.jpg

Tutti sappiamo che Grindelwald è stato uno dei maghi più potenti della storia e che è stato sconfitto da Silente nel 1945 (come riportato sulle cioccorane). La Rowling ha inoltre dichiarato che tra i due maghi c’era un sentimento d’amore, come conferma uno dei trailer del nuovo film. In una delle brevi clip troviamo un giovane Silente, interpretato da Jude Law, di fronte allo specchio delle Brame ed è proprio Grindelwald a palesarsi nel riflesso dell’oggetto. Spesso dimentichiamo però che causò un vero e proprio terrore tra i maghi di tutto il mondo, come fece Voldemort decenni dopo.

Gellert Grindelwald frequentò Durmstrang, la scuola per maghi in Bulgaria, dove fu però espulso prima del diploma a causa della sua vicinanza alle Arti Oscure. In quegli anni si avvicinò ai Doni della Morte, che cercò dopo l’espulsione. Venuto a sapere che il primo possessore del Mantello dell’Invisibilità era stato Ignotus Peverell, si recò al cimitero di Godric’s Hollow, dove c’era la sua tomba. Nel paese viveva inoltre la prozia di Grindelwald, Bathilda Bath, che lo accolse a casa sua (ignara delle intenzioni del ragazzo), offrendogli anche la possibilità di espandere le sue conoscenze attraverso i libri che possedeva.

Gelletgrindelwaldpics.jpg

Durante il soggiorno a Godric’s Hollow Grindelwald conobbe Albus Silente e i due strinsero subito una forte amicizia, complice la loro personalità e ambizione. Insieme continuarono a cercare i Doni della Morte, ma ben presto le visioni diverse sull’utilizzo dei doni iniziarono ad emergere. Se da una parte Grindelwald voleva appropriarsene per diventare il Maestro della morte, Silente voleva invece possedere la Pietra delle resurrezione per riportare in vita i propri cari.

L’obiettivo comune era quello di mettere I babbani a conoscenza del mondo magico, cancellando di fatto lo Statuto Internazionale di Segretezza della Magia. Anche in questo caso il desiderio di Grindewald era quello di governare i Babbani, sottomettendoli. Silente invece, nonostante fosse d’accordo sull’abolire lo Statuto, voleva proteggerli e non sottometterli. L’intenzione di lasciare Godric’s Hollow e rendere effettivi i loro piani iniziò a diventare una cosa seria, ma non appena Aberforth venne a conoscenza delle loro intenzioni tentò di fermarli.

Ricordiamo che i fratelli Silente si prendevano cura della sorella Ariana, i cui poteri erano difficili da gestire, e con la partenza di Albus, Aberforth si sarebbe dovuto fare carico da solo della ragazza. Aberforth affrontò quindi Grindelwald, con l’intenzione di allontanarlo dal fratello e tra i due scoppiò un duello. Quando Gellert lo colpì con la Maledizione Cruciatus, Albus intervenne e i tre continuarono a duellare.

Nello scontro fu colpita Ariana, che perse la vita. I due fratelli si fermarono per piangere la morte della ragazza e Grindelwald ne approfittò per fuggire. Negli anni seguenti il nome di Grindelwald si propagò con rapidità e ovunque egli andasse portava con sè morte e distruzione.

Arriviamo quindi agli eventi del primo film di Animali Fantastici che ci offre una visione di partenza sugli anni di Grindelwald che vanno dall’addio a Godric’s Hollow fino alla sconfitta nel 1945.

Nel 1926 Il MACUSA aveva già un sospetto sulle intenzioni di Grindelwald di attentare allo Statuto di segretezza, ma non aveva le prove necessarie per incastrarlo. All’oscuro del MACUSA, Grindelwald si era già infiltrato al suo interno, assumendo le sembianze dell’Auror Percival Graves. L’intenzione di Grindelwald era di indagare sulla posizione di quello che riteneva essere un Obscuriale, che gli sarebbe servito per rovesciare lo Statuto.

Animali-Fantastici_Gellert-Grindelwald-780x498.jpg

Entrò quindi in contatto con Credence, conquistando la sua fiducia, siccome lo credeva essere vicino all’Obscuriale. Quando i poteri del ragazzo esplosero, Grindelwald si rese conto che l’Obscuriale era proprio lui, e si mise sulle sue tracce. Venne però preceduto da Newt Scamander e dagli Auror e, in uno scontro, la sua copertura saltò, rivelando ai presenti la sua vera identità. Fu quindi catturato e arrestato dal MACUSA.

Come detto dalla Rowling stessa in un video promozionale (che vi lascio qui sotto) Grindelwald, dopo aver trascorso qualche mese in cella a New York, fu trasferito in Europa per rispondere dei propri crimini. Inevitabilmente fuggì, continuando i suoi piani per rovesciare il mondo magico.

Ora che abbiamo avuto l’occasione di ripassare il personaggio di Grindelwald, non ci resta che andare al cinema a vedere Animali Fantastici: I crimini di Grindelwald!

 

 

 

Annunci

8 pensieri riguardo “Aspettando Animali Fantastici: Chi è Gellert Grindelwald e cosa sappiamo di lui [NO SPOILER]”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...