Curiosità

∼ 5 libri che vorrei rileggere

Ciao a tutti e buona domenica! La scorsa settimana vi ho parlato dei libri che vorrei non aver letto, oggi ho pensato quindi di elencarvi i libri che invece vorrei rileggere in futuro, ma che per questioni di tempo rimando sempre.

1.Harry Potter

harry.jpg

Se seguite il blog saprete senz’altro che sono una fan accanita della saga. Dal 2001 ho riletto i libri diverse volte, ma negli ultimi anni ho preferito focalizzarmi su nuove letture. Mi piacerebbe ritagliarmi un po’ di tempo per riprendere dall’inizio, e rileggere le quasi 3700 pagine totali!

2. Orgoglio e pregiudizio

orgoglio

Un altro romanzo che ho riletto diverse volte e mi piacerebbe riprendere è il classico di Jane Austen. La prima volta l’ho scoperto mentre frequentavo le superiori e me ne sono innamorata. Ma è stato anni prima, guardando il film del 2005 che sono rimasta folgorata dalla storia tra Mr. Darcy ed Elizabeth.

3. La ricetta segreta delle felicità

ricetta.jpg

Devo ammettere che questo libro non ha nulla di speciale. È il classico romanzo rosa che combina una protagonista un po’ goffa con un grande sogno, l’ amore e i dolci. L’ho incluso nella lista perché dopo averlo letto diversi anni fa ho avuto l’idea di aprire la mia pasticceria. Non nego che a volte (troppo spesso) mi sono maledetta per averlo acquistato, ma forse, se non lo avessi fatto la mia vita sarebbe completamente diversa.

La ricetta segreta della felicità è disponibile su amazon al prezzo di 8,50€.

 

4. Eragon

eragon.jpg

All’età di dodici anni mi sono rotta una tibia scivolando sul ghiaccio. Sono stata operata e ricoverata in ospedale per una settimana. Durante questo periodo i miei genitori mi avevano regalato Eragon per trascorrere le lunghe giornate di ricovero. Ricordo ancora la paura che provavo nel restare da sola la notte in ospedale, ma che cercavo di allontanare leggendo.

Della trama oggi ricordo poco o niente, per questa ragione mi piacerebbe ricominciare da capo il ciclo dell’eredità.

5. Fiore di neve e il ventaglio segreto

Regalare un libro a un appassionato lettore è sempre un rischio, ma quando un Natale di diversi anni fa ho ricevuto Fiore di neve e il ventaglio segreto ne sono rimasta piacevolmente colpita. Si tratta di un romanzo ambientato nella Cina del XIX secolo, che affronta tematiche non facili e che mi è rimasto nel cuore per lungo tempo.

fiore

Nella Cina del XIX secolo, quando mogli e figlie avevano i piedi bendati e vivevano in uno stato di isolamento quasi totale, le donne di una remota contea dell’Hunan ricorrevano a un codice segreto per comunicare tra loro e si scambiavano lettere tracciate a pennello sui ventagli o messaggi ricamati sui fazzoletti, e inventavano racconti, sfuggendo così alla propria reclusione per condividere speranze, sogni e conquiste. E uno di quei ventagli porta ancora il segreto del tragico equivoco che ha amaramente segnato un legame lungo una vita, quello tra Giglio Bianco e Fiore di Neve, la sua laotong, l’amica del cuore. Ora, ottuagenaria e tormentata dai rimorsi, Giglio Bianco ripensa al proprio passato e a Fiore di Neve, scomparsa ormai da molti anni. Prima di morire desidera onorare l’amica raccontandone la storia, rivelando la verità…


Questa era la mia lista personale, ma ci sarebbero ancora tanti libri che mi piacerebbe rileggere. Quali sono i vostri? Fatemi sapere nei commenti!

Annunci

28 pensieri riguardo “∼ 5 libri che vorrei rileggere”

  1. Anche a me piacerebbe rileggere molti libri, per poter notare tutti quei dettagli che alla prima lettura sfuggono… e anche io vorrei proprio rileggere “Il ciclo dell’eredità”, una serie che mi era piaciuta devvero tanto…
    Buona rilettura 🙂

    Piace a 1 persona

  2. Ho riletto Il piccolo principe, perché avevo bisogno di riscoprirlo con occhi più adulti. Più che rileggere l’intero romanzo, mi capita spesso, perché sono strana, di andare a riprendere alcuni passaggi che ho amato particolarmente (Amleto, I sonetti di Shakespeare, Le due città …). Il ciclo dell’eredità l’ho amato, almeno sinché non mi sono resa conto che il protagonista, che mi sembrava diventare sempre più insopportabilmente perfetto di libro in libro, mi interessava decisamente meno di personaggi come suo cugino o Carn. Buone letture e riletture 🙂

    Piace a 1 persona

  3. tanti… vorrei rileggere I demoni di Dostoevskij, Il rosso e il nero di Stendhal, I promessi sposi di Manzoni (per vedere se è vero quello che dicevano le prof a scuola, e cioè che riletto da adulti lo avremmo trovato bellissimo e non forzato come durante lo studio che se ne faceva a scuola… cioè sono sicuro che sia così, ma vorrei rileggerlo per sincerarmene 😀 )

    Piace a 1 persona

  4. Sai che sono dalla tua con la saga di Harry, uno dei miei propositi letterari del 2018! Di altro non saprei, forse mi piacerebbe riprendere qualche lettura forzata delle superiori, tipo i Promessi Sposi già citati. Se proprio però volessi fare la cervellona, mi piacerebbe tantissimo riprendere in mano Dante. Quello sì che sarebbe impegnativo!

    Piace a 1 persona

  5. Rileggere un intero libro non è da me. Anche se ultimamente l’ho fatto perché era uscito il quarto libro di una saga letta anni fa e di cui non ricordavo i dettagli (anche se mi era piaciuta molto) per cui prima di iniziare l’ultimo capitolo mi sono riletta i primi tre. Ma spesso e volentieri ho saltato interi paragrafi perché appunto avendoli già letti mi risultavano noiosi. Non so come spiegarlo a parole, è una sensazione un po’ strana.
    Preferisco rileggere parti o capitoli, non l’intero libro.
    Il piccolo principe l’ho riletto a scuola, con la prof di francese che ne spiegava il senso. Ma il risultato è stato lo stesso: a me non è piaciuto e continuo a non trovarlo particolarmente interessante.
    Mchan

    Mi piace

    1. Anche io preferisco leggere libri nuovi, ma per il semplice fatto che c’è così tanto da leggere che mi spiace tornare su libri già letti e quindi alla fine non lo faccio mai.
      C’è anche invece chi adora rileggere i libri, io mi collocherei nel mezzo. Però capisco che intendi dire!

      Piace a 1 persona

  6. Un paio di anni fa avevo provato a rileggere Harry Potter, questa volta in inglese, ma mi sono poi fermata al quarto libro. Eragon è uno di quelli che vorrei rileggere anche io perchè ogni volta che ne usciva uno riprendevo i precedenti (visto che passavano i secoli da uno all’altro), ma gli ultimi due non li ricordo benissimo. Resta una saga fantasy bellissima, sicuramente una delle mie preferite 🙂

    Piace a 1 persona

    1. Ottima idea rileggerli in inglese, in effetti sarebbe interessante!
      Io non mi ricordo quasi nulla di Eragon, soltanto che mi era piaciuta. Spero prima o poi di smaltire gli infiniti libri non letti della mia libreria, in modo da poter riprendere quelli che vorrei rileggere

      Piace a 1 persona

      1. Sì in inglese non erano nemmeno così difficili, anche perchè la storia comunque la conosciamo bene! Solo alcuni termini inventati lì per lì non mi venivano in mente e quando parlava Hagrid all’inizio non capivo una mazza. Un tempo rileggevo i libri milioni di volte e ora non ho il tempo di leggere nemmeno quelli nuovi🙈

        Piace a 1 persona

      2. Stessa cosa anche io! Soprattutto durante le superiori rileggevo tantissimo, anche perché compravo meno libri e di conseguenza o rileggevo o restavo senza!!

        Si probabilmente avendo già letto Harry Potter è anche più facile farlo in inglese☺️

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...