serie tv

Netflix vs Prime Video: qual è il migliore nel 2020?

Un paio di anni fa vi ho parlato delle differenze tra i servizi streaming Netflix e Amazon Prime Video. Da allora le caratteristiche e il catalogo dei due sono decisamente cambiati, pertanto è giunto il momento di confrontarli di nuovo. Quale dei due è il migliore? Scopriamolo subito insieme!

PRIME VIDEO

Prime Video è il servizio di streaming gratuito dedicato agli iscritti ad Amazon Prime. Con l’abbonamento ad Amazon Prime, oltre ad avere un’ampia scelta di film e serie tv, si ha diritto ai seguenti benefici:

  • Spedizioni illimitate in 1 giorno senza costi aggiuntivi su milioni di prodotti, e senza soglia minima d’acquisto (a causa del Covid le spedizioni potrebbero subire rallentamenti)
  • Prime Foto: spazio di archiviazione per le foto illimitato
  • Accesso anticipato alle Offerte lampo
  • Prime Reading: centinaia di ebook gratuiti
  • Prime Music: il servizio di musica che consente ai clienti Prime di ascoltare, memorizzare e gestire musica ovunque con un limite mensile di 40 ore.
  • Prime Gaming: giochi e contenuti su Twitch e tanto altro…

PREZZO: 36€ all’anno, o pagamento mensile di 3,99€ al mese. Offerta speciale per gli studenti universitari a 18€ all’anno + i primi 90 giorni gratis.
PAGAMENTO: Annuale o mensile
PROVA: 30 giorni prova gratuita (90 per gli studenti iscritti a Prime Student)
DOWNLOAD: Possibilità di scaricare film e serie tv e guardarli offline

Ora che avete un quadro più chiaro del servizio passiamo ad analizzare l’offerta di Prime Video nello specifico.
In passato avevo messo in luce alcuni problemi con l’applicazione Prime Video da dispositivi mobili. Da allora sono stati fatti diversi cambiamenti e la navigabilità è migliorata molto.
Uno dei punti di forza di Prime Video è il catalogo, in continua crescita e ricco di prodotti di qualità, originali e non.
Negli ultimi due anni il catalogo ha più che raddoppiato le serie tv e quintuplicato i film disponibili.
Contro: In alcuni prodotti non è sempre possibile cambiare la lingua dall’italiano ad altre lingue, inglese compreso, e non sempre i sottotitoli sono disponibili. A volte i sottotitoli sono rallentati e non compaiono subito una volta premuto il tasto play.

Ecco i numeri del catalogo aggiornati a Settembre 2020:

SERIE TV: 489 titoli
FILM: 5.420 titoli

NETFLIX

Netflix è senza dubbio la piattaforma streaming più celebre e utilizzata in tutto il mondo. Ormai non si parla d’altro, ma ne vale davvero la pena? Scopriamolo insieme!

PAGAMENTO: Mensile

PREZZO:

  • Piano base: 1 schermo SD (visione su 1 schermo alla volta, in definizione standard) 7,99€
  • Piano standard: 2 schermi HD (visione su 2 schermi alla volta, in alta definizione se disponibile) 11,99€ – aumentato di 1€
  • Piano premium: 4 schermi HD/UHD (visione su 4 schermi alla volta, in alta definizione e ultra alta definizione, se disponibile) 15,99€ – aumentato di 2€
  • Pacchetto Sky: possibilità di collegare Netflix a Sky e ricevere uno sconto sul servizio

PROVA: Non più disponibile dal 2019

DOWNLOAD: Possibilità di scaricare film e serie tv e guardarli offline

Netflix punta molto sulle serie televisive e sui prodotti originali, in continua uscita ogni mese.
Negli anni la navigabilità da sito e da applicazioni non è cambiata, rimanendo ottima.
Quasi tutti i prodotti hanno un’ampia lista di lingue per audio e sottotitoli.

Contro: Molte delle serie tv originali vengono cancellate dopo una sola stagione. Netflix sembra puntare più sulla quantità.

763.jpg

Dati aggiornati a Settembre 2020

FILM: 2.904 titoli

SERIE TV: 1.344 titoli

Potete abbonarvi qui.

Ma qual è quindi il servizio streaming migliore?

Voglio precisare che sono iscritta a Netflix e Prime Video da anni e quindi ho avuto modo di provare e vedere i cambiamenti di entrambi i servizi.
Secondo il mio personale parere, Prime Video sta dando del filo da torcere a Netflix, puntando su contenuti di qualità, soprattutto film.
Negli ultimi mesi ha inoltre inserito in catalogo serie televisive complete già terminate e diversi film da Oscar usciti al cinema a fine 2019.
Il prezzo di Prime Video inoltre è davvero conveniente, soprattutto se siete studenti e potete usufruire della promo a 18€ al mese.

Se non volete investire una cifra alta per un servizio streaming, i 36€ standard annuali di Prime Video sono decisamente più convenienti dei 95€/191€ c.a (in base al piano scelto) annuali di Netflix.
Come già detto, propongo Prime Video anche ai cinefili alla ricerca di contenuti di qualità.
Se preferite avere un’ampia scelta di serie televisive, allora Netflix potrebbe essere la scelta per voi.

E voi siete abbonati a uno dei due servizi?

16 pensieri su “Netflix vs Prime Video: qual è il migliore nel 2020?”

  1. Ho sia Amazon che Netflix: Netflix lo divido con mio fratello, mentre uso l’account Amazon di mia madre (con il suo permesso, ovviamente).

    Sono d’accordo con te, e anzi, mi sbilancio ancora di più: secondo me Amazon è una piattaforma molto migliore di Netflix. E’ vero il problema con le lingue, ma il suo catalogo di film è molto più ampio di quello di Amazon (come hai sottolineato anche tu), e soprattutto più variegato: ci sono i film “commerciali” e mainstream e i film d’autore, i film da festival e un’ampia selezione di B-Movie. Insomma, per chi ama il cinema è veramente la scelta migliore.

    Piace a 1 persona

      1. Negli ultimi due anni hanno prodotto anche molti Anime. Oggi il mercato asiatico è molto importante per Netflix e addirittura molti Anime su Netflix Japan sono distribuiti in simulcast.

        "Mi piace"

  2. Sono abbonata ad Amazon Prime e ho Netflix gratuitamente poiché un’amica lo condivide con me. Preciso che essendo abbonata a Sky base da anni, non spenderei soldi per altre piattaforme, perciò vedo i prodotti Amazon in quanto compresi nel pacchetto prime e Netflix perché è gratis per me. Le proposte delle due piattaforme talvolta si equivalgono.
    Tuttavia per risulta più facile accedere a Netflix poiché, avendo una connessione internet non fissa a consumo illimitato ma con router a scheda con giga, Amazon mi consuma molto di più perciò se non avessi anche la possibilità di collegarmi col cellulare, spesso resterei a secco.
    Ma questo è un problema mio e non ha nulla a che vedere con la qualità dei prodotti. 😉

    Piace a 1 persona

Rispondi a illettorecurioso Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...