Curiosità

La mia esperienza con l’università online (ecampus)

Buongiorno lettori! Oggi voglio parlarvi della mia esperienza con l’università online ecampus. Magari siete approdati qui con un sentimento di indecisione e scetticismo, oppure siete soltanto curiosi. Spero di rispondere a tutte le vostre domande, ma se avete bisogno di ulteriori chiarimenti, potere lasciarmi un commento nel box qui sotto e provvederò a rispondere il prima possibile!

Disclaimer: Ci tengo a precisare che la mia opinione è puramente personale e relativa all’esperienza maturata fin’ora. Questo post NON è promosso in alcun modo da Ecampus o da altre aziende.

~ Perché ho scelto l’università online?

Dopo la fine delle superiori non avevo nessuna intenzione di proseguire gli studi, volevo soltanto iniziare a lavorare e guadagnare.
Questa idea mi è rimasta per alcuni anni, nel frattempo dei quali ho aperto un’attività, che gestisco ancora oggi dopo cinque anni.
Un paio di anni fa ho iniziato a desiderare di riprendere gli studi. Volevo studiare una materia umanistica, che fosse legata alla letteratura e alla cultura, ma anche al cinema e alla televisione.
Ho inviduato un corso che faceva al caso mio: Letteratura, Arte, Musica e spettacolo.
Avevo soltanto un problema. Avevo bisogno di continuare a lavorare per mantenermi e pagarmi gli studi.
Così mi sono affacciata all’università telematica, una soluzione perfetta per una lavoratrice a tempo pieno.
Dopo mesi di indecisione mi sono iscritta e a luglio del 2019 ho iniziato il mio percorso in Ecampus.

~ Perché ho scelto proprio ecampus?

In Italia ci sono ben 11 università online riconosciute dal MIUR, ma ho scelto ecampus principalmente per le numerose sedi sparse nel territorio italiano e per l’indirizzo che mi interessava. (Qui l’elenco di tutte le sedi)

~ Quanto costa?

Il costo annuale di ecampus è più alto rispetto alle università pubbliche ed è obbligatorio pagare ogni singolo esame al momento della prenotazione.

Il costo della retta annuale per il mio indirizzo è di 3900 euro + tasse e ogni esame ha un costo di 20€ nella sede principale (Novedrate), 40€ a Roma e 60€ in tutti gli altri poli.

~ Come si svolgono le lezioni?

Le lezioni si svolgono interamente online sulla piattaforma ecampus. Per ogni materia vengono erogate lezioni nella forma di slide, audiolezioni e videolezioni. Gli argomenti sono anche integrati da esercitazioni, alcune delle quali sono obbligatorie.

In aggiunta alle normali lezioni, vengono spesso organizzati webinar facoltativi e settimane di studio intensive.

Per qualsiasi dubbio è possibile contattare via email il proprio professore, anche se la tutor è disponibile per chiarimenti.

~ Come si svolgono gli esami?

L’anno è formato da sette sessioni, durante le quali è possibile dare un massimo di due esami (Per sessione). È obbligatorio iscriversi all’esame interessato sulla piattaforma, entro la data prestabilita.

Ogni sessione ha una lista di sedi nelle quali è possibile svolgere il proprio esame.

Al momento gli esami sono scritti e prevedono 21 domande chiuse a risposta multipla e 3 domande aperte.

La sede a Novedrate

~ La mia opinione

Il carico di lavoro di ecampus è pari a qualsiasi università con presenza in classe, pertanto non ci si deve approcciare all’università online con l’intenzione di dare un apporto di impegno minore.

Per gli studenti lavoratori è una soluzione molto comoda perché si può gestire lo studio autonomamente ed è obbligatorio recarsi in uno dei poli (o nella sede) soltanto per gli esami.

In generale devo dire che fin’ora mi sono trovata molto bene. La segreteria e la tutor hanno risposto a qualsiasi mio dubbio in modo rapido ed efficiente.

I tempi di attesa per l’immatricolazione sono però abbastanza lunghi al momento, arrivando anche a due o tre mesi dal momento del pagamento. Mi auguro che queste tempistiche vengano presto ridotte.

Ad ogni modo, se siete studenti lavoratori o non avete la possibilità di frequentare le lezioni in aula, l’università telematica è un’ottima scelta.

Come già detto sopra, potete lasciarmi le vostre domande qui sotto e sarò felice di rispondere a tutti quanti!

2 pensieri riguardo “La mia esperienza con l’università online (ecampus)”

  1. Alla fine, per essere una privata i costi non sono neanche esorbitanti. Considera che dove lavoro io (una pubblica) per le magistrali le tasse annuali sono comprese tra i 3000 ed i 4000 euro massimi (che poi in realtà vengono calcolati a seconda delle fasce di reddito, quindi credo che siano in pochi a pagare le tasse piene).
    Comunque per un lavoratore a tempo pieno alla fine risulta più economico perché magari in un’università convenzionale si finisce per saltare esami e finire fuori corso andando a pagare anche di più. Purtroppo, non tutti i corsi di laurea offrono la possibilità di percorsi flessibili.

    "Mi piace"

    1. Scusami il ritardo, mi era sfuggito il commento!
      In effetti per i lavoratori è la soluzione perfetta. 🙂
      Il corso che faccio io è uno dei più costosi, volendo ci sono scelte anche a prezzi più vantaggiosi.
      Più che altro è il costo degli esami che alza il prezzo totale

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...