Curiosità

I preferiti e sfavoriti dell’anno 2018

Buon pomeriggio lettori! Tra pochissimo il 2018 sarà arrivato alla fine e quindi è tempo di bilanci. Invece del solito post sui Preferiti del mese, oggi vi illustreró i miei preferiti e sfavoriti dell’anno appena trascorso.

Tra i LIBRI che ho letto i miei preferiti sono stati La via del male, Lo Hobbit e Chiamami col tuo nome.

Il 2018 è stato però anche l’anno delle delusioni letterarie, ovvero quei libri per cui le aspettative erano alte e invece si sono rivelati abbastanza mediocri. Ad esempio The 100 di Kass Morgan, che ho conosciuto per la serie tv omonima, o Tutta colpa di Mr Darcy, conosciuto dalla trasposizione cinematografica Alla ricerca di Jane.

Nel 2018 ho scoperto però anche alcuni autori emergenti di talento come la fantastica Katiuscia Napolitano con Look Left o più recentemente Calvin Idol con La caccia del falco (la cui recensione uscirà nei prossimi giorni).

Tra i FILM è l’anno delle pellicole con protagonisti LGBT. Ho visto Chiamami col tuo nome, che è diventato uno dei miei favoriti, insieme a God’s Own Country. Tra diversi capolavori cinematografici sono rimasta invece un po’ delusa da Animali Fantastici: I crimini di Grindelwald, le cui aspettative erano altissime.

Tra le serie tv invece ho continuato Anne with an E, basata sulla serie di libri Anna dai capelli rossi e giunta alla seconda stagione. Ho scoperto Lucifer, rinnovata per una quarta stagione e Skam Italia 2, remake dell’omonima web serie norvegese. Da serie tv addicted la lista è ovviamente infinita, ma queste sono le mie preferite dell’anno.

Per quanto riguarda il capitolo MUSICA, il 2018 è stato ricco di avvenimenti. Ho incontrato infatti i miei due gruppi preferiti: Amber Run e Kodaline. I primi, un gruppo Indie/Alternative di Nottingham, ho avuto l’opportunità di incontrarli a Lugano, durante un concerto intimo all’aperto. Uno dei giorni più emozionanti dell’intero anno! I Kodaline li ho incontrati due volte nel corso del 2018. La prima a ottobre, dopo aver vinto un fan meeting a Monaco, e la seconda a novembre quando ho assistito al loro concerto milanese.

Quest’anno il blog è arrivato alle 100.000 visite, con una media di 8500-9000 visitatori mensili. Ho anche raggiunto e superato i mille lettori fissi, con oltre 1500 follower su instagram e 3000 sulla pagina facebook.

Non posso anche non ricordare uno dei miei traguardi più grandi, ovvero la pubblicazione di Somnium, il mio primo libro scritto a quattro mani.

Voglio ringraziarvi di cuore per avermi seguita anche quest’anno. Il vostro affetto costante mi permette di continuare a scrivere ogni giorno con passione. Spero che l’anno che verrà mi permetta di portarvi contenuti sempre più interessanti e originali.

Grazie a tutti e buon 2019!

P.s scusate per il post affrettato ma volevo scriverlo prima di concludere l’anno! Sono anche da cellulare, il che non aiuta!

Annunci

5 pensieri riguardo “I preferiti e sfavoriti dell’anno 2018”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...