serie tv

Jane the Virgin 5: cosa aspettarsi dopo il finale shock della quarta stagione?

Buona domenica cari lettori del blog! Oggi voglio parlarvi della quarta stagione di Jane the Virgin, uscita finalmente anche in Italia, su Netflix.

Ovviamente non continuate la lettura se non l’avete vista perché contiene spoiler. Siete stati avvisati! Prima di parlare del finale inaspettato della quarta stagione dobbiamo però fare un veloce riassunto.

La terza stagione si è conclusa con un salto temporale di tre anni. Nel mid season finale abbiamo lasciato una Jane devastata dalla morte di Michael, scomparso a causa di complicazioni alla ferita al cuore, causata da Sin Rostro. Per tre stagioni abbiamo assistito a un continuo tira e molla tra Michael e Jane, anche in seguito ai sentimenti confusi di quest’ultima per Rafael, padre di suo figlio. Alla fine Jane si è resa conto di essere sempre stata innamorata del suo primo amore Michael e finalmente i due sono convolati a nozze.

Premetto di essere sempre stata Team Michael, perché nonostante gli errori commessi da parte sua nelle prime stagioni (le bugie e la reazione iniziale a Mateo per dirne qualcuno) credo davvero che sia sempre stato l’uomo giusto per Jane. E ne abbiamo avuta una conferma nella terza stagione con la coronazione del loro amore.

Ma non sarebbe Jane the Virgin senza un colpo di scena degno di una soap opera e così l’idillio del loro amore è durato una manciata di minuti, perché Michael Cordero è uscito dalla serie poco dopo.

Nonostante tre anni di salto temporale, Jane non si è ancora ripresa dallo shock causato dalla morte del marito, ma riesce a trovare un conforto nella scrittura. Nel bel mezzo di nuovi drammi famigliari e altri colpi di scena, Jane inizia lentamente a fare di nuovo spazio all’amore, prima frequentando un divo delle soap opera Fabian, e poi una sua ex fiamma, Adam. La ragazza però non può fare a meno di tornare sempre tra le braccia del padre di suo figlio, Rafael, per il quale si accorge di provare un sentimento che va oltre l’amicizia che li lega. E anche se inizialmente Rafael ha occhi solo per Petra, in seguito scopre di ricambiare i sentimenti di Jane.

Jane e Rafael provano finalmente ad avere una relazione matura, lasciando da parte tutti i drammi passati, ma concentrandosi sulla loro felicità e quella del figlio Mateo. Per la prima volta abbiamo di fronte due personaggi cresciuti, che vogliono davvero far funzionare le cose tra di loro.

A questo punto sapevo che sarebbe arrivato il fatidico colpo di scena a rovinare un futuro che sembrava ormai già segnato. Ma mai mi sarei immaginata…

Michael è vivo.

Ho odiato la scelta di uccidere il suo personaggio, non riuscivo a capacitarmi che Michael Cordero fosse davvero morto. Ho sperato a lungo in un ritorno, dopotutto si tratta pur sempre di Jane the Virgin e niente è mai come sembra!

Come sapete la serie non è estranea a morti apparenti e ritorni improvvisi, eppure ormai avevo messo una pietra sopra a questa possibilità. Ma ancora una volta questa serie è riuscita a fare ciò che riesce meglio: sorprendere lo spettatore oltre ogni limite. E mi sono sentita proprio come le Villanueva quando assistono a uno dei colpi di scena delle loro soap opera preferite.

Ovviamente la stagione si è conclusa con l’apparizione di Michael e tantissime domande che resteranno sospese fino all’inizio della quinta e ultima stagione.

Che cosa è successo a Michael in tutto questo tempo?

Le ipotesi, ovviamente, si sprecano. C’è chi parla di un amnesia, chi di un fratello malvagio o chi ancora di un rapimento di Michael da parte di Sin Rostro.

L’unica cosa certa è che Rose (Sin Rostro) è coinvolta in qualche modo nel ritorno di Michael. È stata lei infatti ad avvisare Rafael che il ragazzo era ancora vivo.

Michael sarà un personaggio principale nella quinta stagione, perciò sappiamo per certo che è ufficialmente tornato. Personalmente non voglio pensare che l’allontanamento da Jane sia stato una sua scelta, e propendo quindi per l’ipotesi del rapimento.

Ma si sa, parliamo pur sempre di Jane the Virgin… Gli autori sapranno stupirci con qualche ragione coerente sulla sua scomparsa o il ritorno di Michael sembrerà solo un tentativo per alzare gli ascolti?

Io spero solo che nonostante la scelta di far tornare Michael, alla fine Jane non scelga comunque Rafael. Devo dire che da una parte un po’ mi dispiace per lui, perché in questi anni è davvero cresciuto come persona. Ha lasciato da parte le dipendenze, ha saputo essere un padre presente per Mateo e un buon amico per Jane. Insomma, ce l’ha proprio messa tutta.

Ma Michael era l’uomo che Jane ha scelto al posto di Rafael. Spero che il suo ritorno non rovini l’immagine che ci è rimasta di Michael fino alla sua morte.

Quindi agli scrittori della serie voglio dire: per favore non toccatemi Michael!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...