Curiosità

Sondaggio: Ebook o Cartaceo?

Buonasera a tutti! So che in questi giorni sono stata un po’ latitante nel guardare i vostri blog ma mi sto rimettendo in pari! 🙂 Sto preparando una cosa per il blog che condividerò nei prossimi giorni e quindi sono stata un po’ impegnata.

Questa sera ho bisogno del vostro aiuto e di una risposta alla seguente domanda: Ebook o cartaceo? Fatemi sapere nei commenti la vostra preferenza, ve ne sarei grata!

ebook

Annunci

76 pensieri riguardo “Sondaggio: Ebook o Cartaceo?”

  1. Cartaceo tutta la vita. Adoro sentire l’odore della carta, toccarla, sentire il peso del libro quando lo sto leggendo, prendere appunti o inserire quei favoloso segnalibri tra le pagine. Andare nella libreria di sotto e tirare fuori un vecchio libro importato e vissuto … cartaceo !!!

    Piace a 3 people

  2. Sono ormai parecchi anni che utilizzo gli E-book sopratutto per una questione di denaro però per i libri che ritengo più interessanti (sopratutto dopo averli letti in digitale) compro la versione cartacea.
    Ovviamente i cartacei rimangono per lo studio😅

    Piace a 2 people

  3. Cartaceo sempre e comunque, l’odore della carta, lo sfogliare le pagine, l’inchiostro impresso su di esse, tutto ciò non si puo surrogare. L’unico pro dell’ebook è quello di avere in unico luogo tanti tomi, che a parer mio sminuisce l’essenza stessa dei libri.

    Piace a 3 people

  4. Ciao!
    Lo scorso anno mi hanno regalato un e-reader. Lo uso però solo quando vado in vacanza o in giro, per la stra grande maggioranza preferisco il
    Cartaceo. Sono una annusatrice di libri e toccare le pagine, sentire la carta, la copertina ecc mi piace molto di più! 🙂

    Piace a 2 people

  5. adoro i libri cartacei, ma per ragioni di spazio sono stato costretto a passare per molti nuovi acquisti all’ebook, anche perché a casa mia libri non ce ne stanno quasi più… 😀
    poi l’ebook ha anche altri vantaggi, come quello di potersi portare dietro una biblioteca in pochissimo spazio… ma il fascino della carta resta ineguagliabile…

    Piace a 1 persona

  6. per motivi professionali direi cartaceo, ma essendo oltre che libraio anche bibliofilo metto per il caro vecchio codex anche una forte componente umana e personale.
    Il profumo della carta è il profumo del tempo, delle vite e dei sogni di chi ha toccato quel libro prima di te.
    Una volta mi capitò in negozio un libro di wells, appartenente ad una biblioteca di guerra (prima guerra mondiale) dell’esercito americano.
    Impossibile non pensare alle analogie tra le traversie che ha passato quel piccolo oggetto di carta e il suo contenuto!
    E poi sul digitale leggo per dovere, sul cartaceo per piacere.
    Niente da fare! Ancora una volta star trek ci aveva visto giusto!
    sull’Enterprise tutti a sbrigare i propri servizi avvalendosi delle utilities del supporto digitale, ma poi in ogni cabina tutti i membri dell’equipaggio avevano la loro biblioteca di cari, vecchi libri veri!

    Piace a 1 persona

  7. Ebook. La comodità di avere centinaia di libri e portarli con te senza caricarti con volumi, anche belli spessi, zaini e valigie non ha prezzo. Per quei libri che leggo poi in inglese, la possibilità di ricercare subito una parola senza metter mano a vocabolario o cellulare non è cosa da poco.

    Piace a 1 persona

  8. Cartaceo tutta la vita: temo di essere una tradizionalista che ama sentire sotto le dita la consistenza della carta. On-line leggo solo le pubblicazioni gratuite su Riveted. Mi sa che sono molto old-school 😉

    Piace a 1 persona

  9. Eterno dilemma! Peggio della scelta Pandoro/Panettone 🙂
    Il libro è decisamente la mia scelta principale, mi piace sentirlo annusarlo…mi sembra reale. Ma mi sono accorta che negli ultimi anni ho aumentato gli ebook letti per due ragioni mi viene da pensare: spazio e soldi.

    Piace a 1 persona

  10. Assolutamente ebook, perché il kobo/kindle è molto comodo, lo si può portare dappertutto e ci sta in borsa! Poi se ti viene voglia di riprendere un passaggio di un libro, è molto più semplice in digitale: ora che trovi quel determinato libro tra gli scaffali e quel determinato segno sulle pagine… Certo che è molto più piacevole girare le pagine in carta e annusarne l’odore.

    Piace a 1 persona

  11. Credo che ormai tu abbia abbastanza pareri in merito, ma butto lì anche il mio che a fini statistici può sempre tornare utile 😋 io adoro il cartaceo, perché ne amo l’odore, la consistenza; mi piace vedere a che punto della lettura sono col numero di pagine che si fa sempre più sottile. Peró devo dire che sia per un fattore economico (leggo troppo per potermi permettere tutti i libri che leggo 😋) sia per un fattore di spazio, mi trovo spesso a comprare gli eBook. Mi trovo superbamente col mio Kindle, perché ho una piccola biblioteca a disposizione sempre a portata di mano, e quindi alla fine mi piace fare un po’ e un po’ 😊

    Piace a 1 persona

  12. Allora la carta è affascinante. Io devo dire che adoro la sensazione di sfogliare le pagine di un libro e sentire odore di carta e inchiostro. Leggere un libro e poterlo tenere in mano dona tutto un altro sapore alla lettura. Tanto piu che (non mi lapidate) io sono una di quelle eretiche a cui piace “rovinare” i libri. Mi piace vedere che pian piano il libro da intonso divenra vissuto e speciale, pieno di segni del mio passaggio. Quindi adoro sottolienare fare le orecchie alle pagine o scrivere cose ai lati. Però però essendo che “vivo in valigia” non posso permettermi piuu di comprare libri di carta. Sono troppo pesanti ed ingombranti, non posso concedermi il lusso di una libreria reale quindi devo andare per forza a parare sugli ebook. Uso il tablet e con quello ho una libreria sconfinata al modico peso di 450g… che male non è.

    Piace a 1 persona

    1. Hai ragione, se si viaggia così tanto è quasi d’obbligo avere un e-reader, altrimenti dopo qualche libro la valigia è già piena! Tantissime volte ho dovuto rinunciare a portare più di 2-3 libri perché non avevo spazio! Però sono testarda e non mi decido a comprare il tablet! 😅

      Mi piace

  13. e-book senza dubbi, prima di acquistare il mio prezioso kindle avevo qualche dubbio sinceramente ma adesso dopo 2 anni ne posso fare a meno!

    Mi piace

  14. Sono per il cartaceo, ha un fascino tutto suo… ma non posso condannare il digitale, in fondo ci son quelle volte che potrebbe essere davvero molto più pratico. È difficile dire cosa sia meglio. Semmai quando…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...