Pensieri

Pensieri… / Una scelta

La verità è che crediamo in qualcosa perché ci terrorizza l’idea di scomparire, di essere dimenticati.
Vogliamo disperatamente aggrapparci alla fede, farla nostra, credere che ci sia qualcuno ad aspettarci anche quando siamo diventati il nulla.
Vogliamo credere che l’esistenza non sia solo questa; non sarebbe sufficiente.
Abbiamo paura di non essere stati abbastanza, di non aver dato, di non aver ricevuto.
Ci piace l’idea di avere una seconda possibilità, così possiamo stare in pace con la nostra coscienza.
Crediamo di essere stati abbastanza buoni e di aver ricevuto in dono quella seconda possibilità.
Pensiamo che le nostre preghiere siano ascoltate da qualcuno, perché l’idea di non avere il controllo, alla fine, è tutto ciò che desideriamo.
Ci spaventa la casualità, ma ancor più ci spaventa avere una scelta.