Recensioni

Una notte al Fashion di Lily Carpenetti [Review Party]

Oggi voglio parlarvi di un nuovo libro uscito la scorsa settimana: Una notte al Fashion di Lily Carpenetti. Voglio ringraziare l’editore Over the Rainbow – Pub Me per avermi permesso di leggere il romanzo in anteprima.

SINOSSI

Il Fashion. Un locale fuori mano, luogo perfetto per incontri clandestini. Tutti lo conoscono, ma pochi ammettono di frequentarlo o di esserci passati vicino.

Michele e Christian si ritrovano lì, ognuno alla ricerca disperata di evasione. Michele, soffocato dalla provincia ristretta in cui vive, è costretto a tenere nascosti i propri gusti sessuali. Christian, intrappolato nel ruolo di figlio perfetto, è spinto a ricercare la trasgressione nei momenti liberi.

Il loro primo incontro si consuma in fretta nei bagni, famelico e urgente, tanto che Christian, confuso dall’alcool, è convinto di essere stato con una donna. L’amplesso tuttavia lascia loro addosso un’impronta impossibile da cancellare che li spinge a cercarsi ancora, lottando contro le proprie remore per trasformare una notte al Fashion in qualcosa di più.

RECENSIONE

Il libro inizia con una notte come tante altre in un locale un po’ fuori mano. Michele e Christian sono due ragazzi che provengono da situazioni famigliari diverse e con qualche anno di differenza, ma sono entrambi alla ricerca di un brivido, di un’emozione intensa che possa farli sentire vivi.
Quando i loro sguardi si incrociano al Fashion, i due si scelgono, si vogliono. Il loro incontro avviene in fretta nei bagni del locale, ma lascia a entrambi addosso una sensazione che non hanno mai provato prima. Ad entrambi un incontro non basta, vogliono di più. Iniziano a contare i giorni, poi le ore che li separano alla prossima serata al Fashion, nella speranza di ritrovarsi.

Le premesse sono interessanti e ricordano altre storie che ho letto in passato, come la più recente “Il colpo di fulmine non esiste”, che iniziava proprio con un incontro in un locale.
Devo essere sincera, ho trovato che Una notte al Fashion non sia riuscito a farmi provare la stessa curiosità che ho provato con altre letture analoghe in passato.
Non sono una grande amante delle storie instant love, proprio perché spesso manca quel qualcosa che mi permette di continuare la storia con interesse.

Ho apprezzato molto i personaggi e il loro background. Credo che l’autrice si sia focalizzata soprattutto su Michele, che risulta esplorato meglio di Christian.
Il suo stile però non mi fa permesso davvero di affezionarmi a loro o di essere coinvolta nella loro storia. Il libro è scorrevole e si legge facilmente, ma questa non è l’unica caratteristica che cerco in un libro.

Nonostante abbiamo sottolineato diversi aspetti negativi, Una notte al Fashion è una storia in cui potrebbero ritrovarsi molti ventenni, alle prese con il futuro, l’amore e la crescita personale. Michele e Christian rispecchiano due generazioni diverse ma vicine, con i loro sogni, paure e incertezze.
La loro è una storia dolce, ricca di speranza e con un pizzico di erotismo.
Ho apprezzato anche il fatto che l’autrice non abbia scelto un’ambientazione da copertina, ma abbia deciso di ambientare la storia nel nostro Bel Paese.
Nonostante non mi senta di promuovere la storia, in futuro mi piacerebbe leggere ancora qualcosa dell’autrice.

Se volete approfondire il libro, vi invito a visitare gli altri blog che hanno partecipato al Review Party.

BIOGRAFIA DELL’AUTRICE

Lily è una mamma quarantenne, nata e cresciuta a Trieste.
Negli ultimi anni ha affiancato all’attività in ambito sociale una proficua attività letteraria. La gran parte dei suoi romanzi appartengono al genere M/M, o gay romance, pubblicati con
le maggiori case editrici esponenti di questo filone. Nel 2017, con un racconto sul bullismo, ha vinto il concorso per racconti contro l’omofobia “Oltre l’Arcobaleno” dell’Associazione Amarganta, presentato alla manifestazione LGBT Film Festival de l’Aquila.


Link d’acquisto: Amazon
Editore: Over the Rainbow – PubMe
Pagine: 196
Prezzo: eBook 2,99€ -cartaceo 12,90€