La classifica dei 10

10 libri da leggere almeno una volta nella vita || Scelti da voi!

Ciao a tutti i lettori del blog! Qualche tempo fa vi ho chiesto di scrivermi tre titoli di libri che pensate debbano essere letti almeno una volta nella vita. Tra le risposte in diversi gruppi su facebook e qui sul blog, sono subentrate circa duecento risposte. Ci  è voluto diverso tempo per conteggiare tutti i risultati, ma alla fine sono riuscita a creare una TOP 10, scelta proprio da voi lettori!

1) 1984

top1o1.jpgL’azione si svolge in un futuro prossimo del mondo (l’anno 1984) in cui il potere si concentra in tre immensi superstati: Oceania, Eurasia ed Estasia. Al vertice del potere politico in Oceania c’è il Grande Fratello, onnisciente e infallibile, che nessuno ha visto di persona ma di cui ovunque sono visibili grandi manifesti. Il Ministero della Verità, nel quale lavora il personaggio principale, Smith, ha il compito di censurare libri e giornali non in linea con la politica ufficiale, di alterare la storia e di ridurre le possibilità espressive della lingua. Per quanto sia tenuto sotto controllo da telecamere, Smith comincia a condurre un’esistenza “sovversiva”.

2) Il signore degli anelli / Il diario di Anna Frank / Il piccolo principe

 

3) La divina commedia / Orgoglio e pregiudizio

 

5) Se questo è un uomo/ I promessi sposi / La storia

6) Anna Karenina

lev.jpgAnna, moglie insoddisfatta del noioso e rigido avvocato Karenin, si innamora del bell’ufficiale Vronskij. Rimasta incinta dell’amante, fugge con lui in Italia, ribellandosi alle convenzioni di una società che la vorrebbe moglie fedele e asservita. Una storia romantica e tragica di portata universale, un atto d’accusa che Tolstoj scagliò contro l’atteggiamento conformista e puritano della Pietroburgo ottocentesca, dove chi non si adeguava ai rigidi canoni sociali veniva punito e ostracizzato.

7) Il ritratto di Dorian Gray / I fratelli Karamazov / I pilastri della terra

8) Il conte di Montecristo / Piccole Donne/ Cime tempestose / La Bibbia

9) Siddharta / Romeo e Giulietta/ Guerra e Pace / Cent’anni di solitudine

10) I miserabili / Il buio oltre la siepe


Vi aspettavate una classifica del genere? Vi aspetto nei commenti!

Annunci
Curiosità, La classifica dei 10

∼ 5 libri che vorrei non aver letto!

Buona serata a tutti i lettori del blog! Come procede la settimana?

Oggi parliamo di quelle letture che vorrei non aver mai letto. Ovviamente non intendo offendere nessuno, anche perché ciò che può non essere piaciuto a me, può benissimo essere apprezzato da voi. I gusti non si discutono!

∼ Nothing More

no1.jpg

Questo libro mi è stato regalato, altrimenti non lo avrei mai comprato. Se non erro si tratta dello spin-off di After (che non ho letto) e che vede come protagonista uno dei personaggi della saga principale. Sinceramente non so nemmeno dirvi che cosa accade in questo libro, perché mi sono fermata a metà. Posso comunque assicurarvi che fino a quel momento non succede proprio nulla! Sul serio, non capisco come sia possibile scrivere per un centinaio di pagine senza raccontare assolutamente niente! Assistiamo al protagonista che lavora come barista, va a correre, cade nella doccia e si imbatte nella sua ex. Fine.

∼ 50 sfumature di grigio

no2.jpgIncludere la saga di E.L James in questa lista è un po’ come sparare sulla croce rossa, me ne rendo conto. Ahimé anche io qualche anno fa sono caduta nella tentazione, e devo ammettere con imbarazzo che non mi sono fermata al primo. Mi sono voluta così male che ho letto l’intera saga. A mia discolpa posso dire che ero giovane e non sapevo quello che facevo!

∼ Crossfire saga

Ebbene sì, non c’è fine al peggio! Non mi è bastata la saga erotica di E.L James, mi sono voluta fare ancora più male leggendo la serie Crossfire di Sylvia Day. La trama? Identica a 50 sfumature, con la differenza che entrambi i protagonisti sono ricchi!

∼ Dentro l’acqua

no3.jpg

Non posso dire che questo sia stato uno dei libri peggiori che abbia mai letto, c’è sicuramente di peggio, ma devo dire che si è rivelato una delusione. L’ho inserito nella lista perché lo avevo proposto al mio club del libro e non è piaciuto a nessuno, me compresa! Se volete approfondire la mia opinione su questa lettura potete farlo qui.

∼ Passenger

passenger.jpgUn altro libro entrato in lista per i motivi sopracitati è Passenger di Alexandra Bracken. Ero molto entusiasta per questa lettura, mi piaceva la copertina e mi intrigava la trama. Purtroppo si è rivelato essere piuttosto noioso. Con il senno di poi mi rendo conto di essere stata fin troppo generosa con il voto nella recensione (che trovate qui). Come Dentro l’acqua neppure Passenger è tra i romanzi più brutti che abbia mai letto, ma di certo non vorrei rileggerlo!

E voi quali libri vorreste non aver letto? Vi aspetto nei commenti!

 

La classifica dei 10

∼ I 10 romanzi più “strappalacrime” di sempre

Ciao a tutti!

Oggi voglio parlarvi di alcuni romanzi che in questi anni mi hanno fatto versare fiumi di lacrime e che, se siete in vena di farvi un bel pianto, sono consigliatissimi! Se ne avete altri da consigliarmi o non siete d’accordo con i miei giudizi, lasciatemi un commento nel box qui sotto!

Legenda

cry.jpg  cry.jpg cry.jpg = ATTENZIONE! Libro potenzialmente dannoso per la propria sanità mentale… uomo avvisato mezzo salvato!

cry.jpgcry.jpg = Preparate i fazzoletti, lacrime assicurate!

cry.jpg = La lettura potrebbe comportare occhi lucidi e qualche lacrima!

∼ Io prima di te cry.jpgcry.jpgcry.jpg

io prima di te.jpg

Probabilmente avete sentito parlare di Io prima di te, romanzo di cui l’anno scorso è uscita anche la trasposizione cinematografica con la dolcissima Emilia Clarke (Daenerys di Game of Thrones) e Sam Claflin. L’autrice del libro è Jojo Moyes. Ha scritto anche un seguito: Dopo di te, e per il prossimo anno è previsto il terzo e ultimo capitolo della serie. Ho divorato il libro in poco più di un giorno, e inutile dire che non riuscivo a smettere di piangere!

Trama in breve: Louisa viene assunta per occuparsi di Will, un trentacinquenne costretto a vivere in sedia a rotelle in seguito a un incidente.

∼ Colpa delle stelle cry.jpgcry.jpgcry.jpg

fault.jpg

John Green è uno scrittore affermato, ma molti lo conoscono per il best-seller Colpa delle stelle, che ha dato vita a un film con protagonista Shailene Woodley.

Trama in breve: Hazel, adolescente malata di cancro, incontra Augustus a un gruppo di supporto per malati. La passione per un libro li unirà sempre di più, portandoli ad Amsterdam sulle tracce dello scrittore.

Potete acquistarlo qui.

 

∼ Nicholas Sparks

landon.jpg

In questo caso ho scelto uno scrittore che ha all’attivo numerosi libri, la maggiorparte dei quali meritano l’ingresso nella lista. Ho scelto quindi i miei preferiti:

  • I passi dell’amore: cry.jpgcry.jpgcry.jpg Landon, un adolescente ribelle e scapestrato conosce Jamie, figlia di un pastore e studentessa modello. La sua vita cambia per sempre quando la ragazza li confessa un segreto…
  • Le pagine della nostra vita: cry.jpg Noah e Allie si conoscono durante l’estate del 1940, ma le differenze sociali e la famiglia di lei dividono la giovane coppia, che si incontra però diversi anni più tardi.
  • Ricordati di guardare la luna: cry.jpgcry.jpgSavannah, studentessa che impiega l’estate facendo volontariato, conosce John, un soldato in licenza. La guerra e le circostanze della vita complicano però le cose…
  • L’ultima canzone: cry.jpgcry.jpg  Ronnie è costretta a trascorrere l’estate dal padre che non vede da diversi anni, in una piccola cittadina in Carolina del Nord. La noia viene spezzata dall’incontro con Will…

∼ P.S I love you cry.jpg 

ps.jpgHo letto questo romanzo parecchi anni fa in inglese, ancora prima che uscisse il film ( che peraltro consiglio!).

Trama in breve: Quando Gerry muore, Holly è devastata. Non sa però che Gerry prima di morire le ha preparato diverse lettere ed esperienze per affrontare meglio il lutto, tutte con la conclusione “p.s I love you”.

Potete acquistarlo qui.

 

∼ La custode di mia sorella cry.jpg 

jodi.jpg

Ho letto questo libro diversi anni fa, durante il mio periodo “strappalacrime”. Ricordo che mi era piaciuto soprattutto perché in questo libro non tutto è ciò che sembra!

Trama in breve: Anna è stata concepita per essere una “donatrice” della sorella maggiore, malata di leucemia, e deve sottoporsi costantemente a interventi per il suo benessere. Anna però non vuole sostenere quel ruolo e decide di fare causa alla sua famiglia.

Potete acquistarlo qui.

 

∼ Harry Potter, dal quinto al settimo romanzo cry.jpg cry.jpgcry.jpg 

hp1.jpgHarry Potter è stato probabilmente il primo libro che mi ha davvero fatta piangere. Non voglio dire troppo per non rovinare il piacere della lettura a chi ancora non ha letto l’intera saga, ma sappiate che moriranno diversi personaggi. La loro morte sarà dolorosa come un pugnale in pieno petto, e soprattutto non riuscirete più a riprendervi! (Siete stati avvisati! 😉 )

Potete acquistare qui l’intera saga.

 

noi.jpg

So che in questo periodo il libro Noi siamo tutto sta scalando le classifiche, e dal romanzo è stato tratto un film che uscirà a breve nelle sale di tutta Italia. Non l’ho ancora letto perciò non voglio sbilanciarmi, ma leggendo le varie recensioni ho potuto constatare che merita di essere citato nella lista. Perciò mi rivolgo a chi lo ha letto e vi chiedo: Quante faccine assegnereste a Noi siamo tutto da 1 a 3? Fatemi sapere nei commenti!

Potete acquistare il romanzo qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

game of thrones, L'autore del mese, La classifica dei 10

L’autore del mese – 8 curiosità su George R.R Martin – Il Trono di Spade

Ciao a tutti e buon inizio settimana!

Come alcuni di voi sapranno, tra meno di un mese andrà finalmente in onda la nuova stagione di Game of Thrones. Ho scoperto questa serie un paio di anni fa, e me ne sono subito innamorata! Recentemente ho anche iniziato la saga letteraria di George R.R Martin e ho quindi pensato di dedicare l’appuntamento dell’autore del mese, proprio a lui.

Autore di una delle saghe più amate al mondo, George R.R Martin in questo periodo sta subendo le ire dei fan, ormai rassegnati all’attesa per l’uscita di Winds of Winter, il sesto capitolo della serie. Scopriamo quindi qualche curiosità, estrapolata dalle interviste allo scrittore!

george.jpg

Morte Prematura

Che cosa accadrebbe se l’autore morisse improvvisamente, senza completare la saga?

In caso di morte prematura, Martin ha dato l’ordine di distruggere il suo archivio e tutti i documenti che contiene, impedendo a chiunque di portare a termine la saga. Lo scrittore è dunque molto geloso della sua creazione e vuole essere l’unico ad avere voce in capitolo. Segue invece un’altra strada la serie tv, le cui ultime stagioni non si basano sui libri.

Ricchezza

George R.R Martin è nato e cresciuto a Santa Fe (New Mexico) e proviene da una famiglia di umili origini, che cadde in povertà in seguito alla crisi del 1929. Non potendo permettersi le vacanze o i giochi, come i suoi coetanei, Martin iniziò a viaggiare con la fantasia, inventando storie, leggendo fumetti e libri.

“In estate stavamo semplicemente nel nostro vecchio appartamento, e io sognavo di essere su altri pianeti e vivere in altre dimensioni”

Oltre le Cronache del Ghiaccio e del fuoco

George R.R Martin non è solo l’autore delle Cronache del ghiaccio e del fuoco, ma ha scritto numerosi altri romanzi, racconti, antologie e saghe.

Il Viaggio di Tuf, I Re della Sabbia, Le Torri di Cenere

Guerra del Vietnam

Nonostante la guerra nei romanzi di Martin sia fondamentale nella trama, l’autore si dichiarò obiettore di coscienza, evitando di fatto la partecipazione al conflitto in Vietnam. Ottenne credibilità presentando tra i documenti una storia pubblicata un paio di anni prima, dove il protagonista mostrava chiari sentimenti contro la guerra e i militari. Tuttavia non si dichiara del tutto pacifista, ritenendo la Seconda Guerra Mondiale contro al nazismo necessaria. Secondo Martin invece la Prima Guerra Mondiale fu “un colossale spreco di milioni di vite”.

Young-George.jpg

Generi Diversi

Martin, ora conosciuto per Il trono di spade, non è solo un autore di Epic Fantasy, ma negli anni ha sperimentato diversi generi. Iniziò infatti, ad essere conosciuto per delle pubblicazioni fantascientifiche, ispirato dalle missioni Apollo del tempo. Dopo aver vinto numerosi premi, iniziò a concentrarsi su altri generi, raccontando ogni volta qualcosa di completamente diverso.

Fallimento e Televisione

La carriera di George R.R non fu però sempre di successo. Quando la pubblicazione del suo quarto romanzo (Armageddon) fu un completo fiasco, lo scrittore fu costretto a iniziare a scrivere per il cinema. In questo periodo lavorò per il rilancio di The Twilight Zone e La Bella e la Bestia. Nonostante riuscisse a guadagnare bene, la sua creatività era limitata dal budget della produzione e dalle decisioni di terzi. Decide quindi di tornare a scrivere romanzi e nel 1991 iniziò Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.

Ispirazione

George R.R Martin trovò l’ispirazione per Game of Thrones da fatti realmente accaduti, come la Guerra delle due Rose. Anche Tolkien fu importante per lo scrittore, che voleva un fantasy che potesse essere così epico come il Signore degli Anelli.

g.jpg

Tyrion e Aria

Inizialmente Il Trono di Spade era molto diverso dalla saga che conosciamo oggi. Tyrion ad esempio, era innamorato – non ricambiato – di Arya, che però aveva occhi solo per Jon Snow. Solo cinque personaggi sarebbero dovuti arrivare vivi alla fine della saga, Daenerys, Arya, Bran, Jon, Tyrion. Sansa e Joffrey avrebbero avuto un figlio, quest’ultimo sarebbe morto per mano di Tyrion dopo essere stato mutilato da Robb. Robb sarebbe stato invece ucciso da Jaime e Tyrion. Queste sono solo alcune delle numerose differenze, poi cambiate dallo scrittore, contenute in una lettera inviata al suo agente.

fo.jpg

Se ti è piaciuto questo articolo, vedi anche:

 

Curiosità, La classifica dei 10

Top 5 – I Classici da leggere almeno una volta nella vita

Ciao a tutti e buon weekend!

I classici sono quei libri che nonostante il passare degli anni restano sempre attuali e sono una garanzia di qualità. Spesso però vengono classificati come “noiosi” o “troppo difficili” siccome appartengono ad epoche passate, e di conseguenza evitati da tanti lettori.

Ho chiesto ad un gruppo facebook di lettori di indicarmi il libro classico preferito, quel romanzo che deve essere letto almeno una volta nella vita. Dopo aver visionato un centinaio di risposte, ecco la TOP 5!

cime.jpg

1. Cime Tempestose

Cime Tempestose è il famoso romanzo della letteratura inglese scritto da Emily Brontë nel 1847, e narra la storia di Heathcliff e del suo amore per Catherine.

Curiosità: Quando fu pubblicato la prima volta, non fu ben accolto dalla critica che lo giudicò controverso.

 

2. Orgoglio e Pregiudizio

giphybg.gif

Orgoglio e Pregiudizio è il romanzo più celebre della scrittrice inglese Jane Austen. Negli anni ha dato vita a numerose trasposizioni televisive e cinematografiche, tra le più famose troviamo il film del 2005 con Keira Knightley e la serie televisiva con Colin Firth.

3. Jane EyreI Promessi sposi

A pari merito, si contendono la medaglia di bronzo il classico della sorella di Emily Brontë, Charlotte con Jane Eyre, e i Promessi Sposi, romanzo della letteratura italiana scritto da Manzoni nel 1827.

4. Il Conte di Montecristo

il conte.jpg

Considerato uno dei capolavori della letteratura francese, il romanzo di Alexander Dumas racconta la prigionia, la fuga e la vendetta di Edmond Dantès, arrestato ingiustamente e condotto nella prigione del Castello d’If.

5. Anna Karenina

anna.gif

Ci spostiamo infine in Russia, con il famoso romanzo di Lev Tolstoj, pubblicato nel 1877.

Tra i titoli più frequenti dopo la quinta posizione ho trovato: Madame Bovary, Via col vento, Il Piccolo Principe, Il Gattopardo, Don Chisciotte e Romeo e Giulietta.

Qual è il vostro romanzo classico preferito? Fatemi conoscere la vostra opinione nei commenti 🙂 Il mio è Orgoglio e Pregiudizio!

 

Harry Potter, L'autore del mese, La classifica dei 10

L’autore del mese ~ Gennaio 2017 ~ 11 cose che non sai di J.K Rowling

Con Gennaio si apre anche una nuova rubrica, l’autore del mese. Il personaggio che ho scelto oggi per voi è J.K Rowling. Ho deciso di parlarvi di lei perché è una delle mie scrittrici preferite e un modello a cui ispirarsi nella mia altra grande passione, la scrittura.

[Foto Indipendent.co.uk]

Ma J.K Rowling non è solo la madre di una delle saghe più famose del mondo. Ha infatti all’attivo altri libri di successo come Il Seggio Vacante e la serie di gialli con lo pseudonimo Robert Galbraith (di cui al momento ne sono usciti 3)
Ho raccolto per voi una serie di curiosità su una delle donne più influenti del Regno Unito, estrapolate in parte dal documentario sulla sua vita: J.K Rowling, a Year in her life e da interviste varie rilasciate nel corso degli anni.

1)  I genitori di J.K Rowling sono stati una grande fonte d’ispirazione per la stesura di Harry Potter, la loro morte non ha influito direttamente sulla trama, ma ha reso la storia più cupa e oscura. A loro si ispira anche il viaggio in treno per raggiungere Hogwarts. I genitori infatti, si conobbero e innamorarono proprio su un treno.

Continue reading “L’autore del mese ~ Gennaio 2017 ~ 11 cose che non sai di J.K Rowling”

Dal libro al film, La classifica dei 10

~ 10 film tratti da libri in uscita nel 2017 

Recentemente vi ho parlato dei libri in uscita nel mese di Gennaio. Oggi voglio invece parlarvi dei film tratti da libri in uscita nelle sale quest’anno. Il 2016 è stato un anno importante per questa categoria, per citarne uno Animali Fantastici e dove trovarli di cui abbiamo ampiamente parlato.
Scopriamo insieme le uscite del 2017!

L’anno si apre con il film d’animazione GGG, il Grande Gigante Gentile di Roald Dahl e portato sullo schermo da Stephen Spielberg.

Un altro cartone animato in arrivo è Capitan Mutanda, protagonista della fortunata serie omonima di Dav Pilkey che ha venduto oltre 70 milioni di copie. Il film DreamWorks uscirà negli Stati Uniti il 2 giugno.

50 sfumature di nero è il sequel del primo capitolo della saga erotica di E.L James e approderà nelle sale a San Valentino.

A distanza di oltre 20 anni dal film cult, esce il sequel T2: Trainspotting, adattamento cinematografico del romanzo Porno.

Continue reading “~ 10 film tratti da libri in uscita nel 2017 “

La classifica dei 10

I libri più venduti del 2016

Il 2017 è ormai alle porte, un altro anno è passato e per gli accaniti lettori è momento di bilanci. Per quanto mi riguarda quest’anno, a causa di impegni lavorativi, non ho letto quanto avrei voluto, ma mi affaccio al 2017 con la speranza e la promessa di leggere molto di più. A questo proposito ho deciso di organizzare una Reading Challenge, della quale vi parlerò nei prossimi giorni.

Nel frattempo ho stilato per voi una lista dei libri più venduti del 2016 secondo il sito ibs.it , uno dei maggiori shop online di libri in Italia.

 

10. Il nome di Dio è misericordia. Una conversazione con Andrea Tornielli

9788856653144_0_0_1527_80.jpg

 

 

9. La ragazza del treno di Paula Hawkings

9788856637779_0_0_1551_80.jpg

A seguito dell’uscita nelle sale del film tratto dal libro, La ragazza del treno, è ancora in testa alle classifiche a più di un anno dall’uscita. Ne abbiamo parlato qui.

Continue reading “I libri più venduti del 2016”

Da Scoprire, La classifica dei 10, Scovato in libreria

5 romanzi per entrare nello spirito natalizio

Ciao a tutti!

Natale è ormai alle porte, manca poco più di un mese e con lo spuntare delle prime luci e del freddo, arriva anche l’atmosfera natalizia.

Lo spirito del natale però crescendo può essere più difficile da trovare, non è di certo come quando da bambini correvamo in giardino alla prima neve a costruire un pupazzo o scartavamo i regali sotto l’albero addobbato. A volte è necessario “forzare” un po’ la mano per entrare nell’atmosfera. Perché non leggere un buon libro accompagnato magari da una tazza di cioccolata fumante?

Ho selezionato per voi 5 titoli per accompagnarvi in questa missione e godervi ancora di più le feste!

 Canto di Natale ~ Charles Dickens

wp-1479673908368.jpg

Anche pur non avendolo mai letto,tutti conoscono la storia di Scrooge, ripreso da cartoni animati e film, Canto di Natale è l’esempio perfetto di un racconto a tema per tutta la famiglia. Il burbero e cinico Scrooge vi accompagnerà in un viaggio attraverso il Natale passato, presente e futuro e vi farà riflettere sulla vera essenza delle festività.

Da non perdere: A Christmas Carol in 3D con Jim Carrey e per i più romantici la Rivolta delle ex con Matthew McConaughey.

Continue reading “5 romanzi per entrare nello spirito natalizio”

La classifica dei 10

~ 5 modi per risparmiare sull’acquisto di libri ~

Per noi amanti dei libri entrare in una libreria è un momento di adrenalina pura, quasi come paracadutarsi dalla cima di una montagna. Scaffali e scaffali di libri, classici, gialli, fantasy, noir ecc, un tripudio di pagine ancora da scoprire. Ma puntualmente incontriamo un enorme ostacolo davanti a noi: il prezzo, che rende questa attività divertente come pagare una bolletta della luce.

Come possiamo dunque non lasciarci prendere dallo sconforto ogni volta che acquistamo un libro?
Ho deciso di stilare una lista di modi per risparmiare qualche euro per ogni volume. 

1) Mercatino dell’usato

Io prima di tutti ho sempre snobbato questi posti, convinta di trovare solamente antiquariato e cianfrusaglie da soffitta. Sono invece rimasta piacevolmente colpita dalla quantità di libri a poco prezzo che è possibile scovare se si presta un po’ di attenzione. I mercatini dell’usato non sono solo negozi (che trovate praticamente in ogni città), ma anche eventi mensili o semestrali organizzati da diversi paesini nelle vicinanze del luogo in cui abitate. Spesso tra libri scolastici, dizionari e manuali si nascondono oltre ai grandi classici anche libri usciti qualche anno prima ad appena pochi euro! 

Pro: Il prezzo che spesso varia dai 0,50€ ai 3€

Contro: Le nuove uscite sono introvabili

2) Siti di libri usati sul web

Internet è diventato un must per tutti coloro che decidono di vendere il proprio usato, siti come eBay ne hanno fatto la propria fortuna.

Anche il settore dei libri ha una vasta scelta sul web, basta solamente trovare il sito che più si addice a ciò che cerchiamo. 

Pro: Prezzi inferiori, consegna a domicilio

Contro: Impossibilità di vedere la qualità del libro che si acquista, spese di spedizione alte.

3) Carte fedeltà ~ nuovo sul web

Molti marchi come Mondadori o Feltrinelli hanno il proprio sito online dal quale in tutta comodità è possibile ordinare i libri e riceverli a casa in un paio di giorni. Le spese di spedizione sono spesso gratuite per ordini superiori ad una certa cifra (ad esempio 19€). È inoltre possibile ricevere gratuitamente la tessera fedeltà con la quale accumulare punti e ricevere credito da usare su nuovi ordini.

Pro: Credito gratuito, spese di spedizione gratis

Contro: Prezzi del libri come nuovi senza possibilità di acquisto usato

4) Facebook

Questa è una recente scoperta per quanto mi riguarda. Cercando pagine per appassionati di lettura mi sono imbattuta in alcuni gruppi dove è possibile vendere e comprare libri usati accordandosi privatamente tra le parti.

Pro: Prezzi bassi, vasta selezione di libri

Contro: Venditori non sempre affidabili

5) Scambio di libri

Lo scambio di libri si lega in parte con quanto detto sopra. È possibile infatti nei gruppi sopracitati anche scambiare libri tra le parti. Se invece avete amici o conoscenti che amano leggere quanto voi potete accordarvi e cedere i volumi che non vi piacciono più con altri.

Pro: Libri gratuiti

Contro: Cessione di libri per riceverne altri

Voi quali mezzi usate per risparmiare sull’acquisto dei vostri titoli preferiti? Fatemi sapere nei commenti!