Harry Potter

Le novità legate al mondo di Harry Potter per il mese di ottobre

Buongiorno lettori! Mi sono resa conto che è da un po’ di tempo che non pubblico nessun post legato al mondo di Harry Potter. Perciò eccomi qui, con alcune novità potteriane di questo mese. Scopriamole tutte!

~ Goodbye Pottermore

Come ormai avrete letto, Pottermore è ufficialmente andato in pensione, passando il testimone al più vasto mondo Wizarding World, che oltre alla saga di Harry Potter, comprende anche prequel (Animali Fantastici), sequel (La maledizione dell’erede), giochi per smartphone e tanto altro.

Sul sito potete essere di nuovo smistati in una delle case di Hogwarts, in una nuova grafica. Non cambiano invece le domande, scritte da J.K Rowling per Pottermore.

Per il momento non ci sono altre novità, ma il sito promette nuovi contenuti in arrivo molto presto e un’applicazione dedicata che deve ancora uscire in Italia.

Per info: Wizarding World

~ Il calice di fuoco in edizione illustrata

Dopo un’attesa durata qualche anno, il quarto volume della saga illustrata da Jim Kay è finalmente in libreria! Per il momento è disponibile solo nella versione in lingua originale, ma uscirà anche in lingua italiana il 24 ottobre.

Il prezzo di copertina è di 39 euro, ma potete acquistarlo su Amazon a 33,15€ ed è già disponibile per il preorder. (Qui)

~ Il treno per Hogwarts arriva anche in Italia!

Da venerdì 1 novembre a domenica 3 novembre a Genova sarà possibile salire sull’Hogwarts Express (anche se non sarà l’originale del film) per un viaggio immersivo nel mondo di Harry Potter. Non mancherà una cerimonia di smistamento, con tanto di torneo magico, musica e animazione.

Il viaggio ha un costo di 15 euro, con prenotazione obbligatoria tramite Whattsapp al numero 3404910024.

Annunci
Harry Potter

5 Incantesimi da Harry Potter che userei se fossi un mago

Buona domenica cari lettori!

Ogni fan di Harry Potter ha sognato, almeno una volta nella vita, di ricevere la famosa lettera da Hogwarts e frequentare le lezioni della scuola di magia e stregoneria, da Incantesimi a Difesa contro le arti oscure.

Oggi ho pensato di condividere con voi i 5 incantesimi che userei se fossi un mago. Fatemi sapere nei commenti quali sono i vostri preferiti!

~ Incantesimo di appello

Quanto sarebbe più comoda la vita se potessimo usare un incantesimo di appello?

Basterebbe dire Accio e ogni oggetto distante potrebbe raggiungerci in un attimo.

Io lo userei in ogni occasione!

~ Incantesimo di estensione irriconoscibile

Con la formula Adduco Maxima lo spazio interno di un oggetto può aumentare la sua estensione senza cambiarne l’apparenza.

Sarebbe utilissimo per portare quanti più oggetti possibili nella propria borsa senza alterarne il peso! Può anche essere usato per ampliare lo spazio di una stanza.

~ Incantesimo di riparazione

Nella vita da babbani, quando si rompe un oggetto possiamo scegliere di portarlo in riparazione oppure acquistarlo nuovo. Se fossi una strega potrei semplicemente aggiustarlo con la formula reparo. Sarebbe molto più veloce ed economico!

~ Autoscribo

Autoscribo è una formula che permette di incantare una penna in modo che prenda appunti da sola. Non sarebbe fantastica da utilizzare durante lo studio o durante la stesura di un romanzo?

~ Colovaria

L’ultima formula che ho scelto è un incantesimo di trasfigurazione, che permette di cambiare il colore dei propri capelli. La userei per provare nuovi look ogni giorno e sperimentare colori insoliti!

Harry Potter

Neville Longbottom and the Black Witch: un emozionante fan film dal mondo di Harry Potter

Buongiorno lettori! Oggi voglio segnalarvi l’uscita di un nuovo fan film dedicato al mondo di Harry Potter, che si focalizza sull’infanzia di Neville e la tortura dei suoi genitori ad opera di Bellatrix e i mangiamorte.

“Bellatrix Lestrange will stop at nothing until she finds the Dark Lord…

While the tragic bravery of Harry Potter’s family is widely known throughout the Wizarding World, there is another story of the same such courage that remains untold. Until now. Neville Longbottom and The Black Witch is the story of the Longbottom’s confrontation with Voldemort’s most devoted servant: Bellatrix Lestrange.

[Trad. Bellatrix Lestrange non si fermerà finché non troverà il Signore Oscuro… Mentre il tragico coraggio della famiglia di Harry Potter è largamente conosciuto, un’altra storia altrettanto coraggiosa è rimasta sconosciuta. Fino ad adesso. Neville Longbottom and the black witch è la storia del confronto tra i Longbottom e la serva più fedele di Voldemort: Bellatrix Lestrange.]

Al momento il film ha ancora poca visibilità, ma credo sia uno dei migliori in circolazione e merita sicuramente una visita. Nonostante si tratti di un fan film, gli effetti speciali, le interpretazioni dei personaggi e le scenografie sono molto curate.

Il film è scritto e diretto da Kali Bailey, regista freelance di cortometraggi.

Harry Potter

Che cosa aspettarci dai nuovi ebook di Harry Potter in arrivo a giugno

Buongiorno lettori! Oggi per voi una novità a tema Harry Potter, con l’uscita di quattro nuovissimi ebook, in arrivo a partire dal 27 giugno.
Si tratta di una serie di ebook di Pottermore Publishing, adattati dal libro Harry Potter: A History of Magic (di cui vi ho parlato qui) e dalla mostra omonima alla British Library.

AJT_DA_Hompage_V2

La serie, che si chiamerà Harry Potter: A Journey Through…, avrà come tema le materie di Hogwarts e porterà il lettore in un viaggio nel folklore e nella magia protagoniste nella saga di Harry Potter.
Gli ebook saranno integrati dalle illustrazioni dell’artista londinese Rohan Daniel Eason, oltre ad avere note e pagine di manoscritto, già viste nel volume Harry Potter: A History of Magic.

Gli ebook saranno i seguenti: Harry Potter: un viaggio attraverso Incantesimi e Difesa contro le Arti Oscure; Harry Potter: un viaggio attraverso Pozioni ed Erbologia; Harry Potter: un viaggio attraverso Divinazione e Astronomia e Harry Potter: un viaggio attraverso Cura delle creature magiche.

I primi due volumi usciranno il 27 giugno e gli altri a seguire. Le lingue disponibili sono italiano, inglese, francese e tedesco e ogni uscita avrà il costo di 2,99€.

Potete già prenotarli qui.

Non è la prima volta che escono degli ebook direttamente da Pottermore. Un paio di anni fa sono infatti usciti tre ebook dedicati ad alcuni personaggi della saga e a curiosità su Hogwarts. (Ve ne ho parlato qui).

Opinione personale: Se possedete già il libro Harry Potter: A History of Magic, probabilmente potrete fare a meno di questi ebook integrativi, in quanto riprendono diverse delle informazioni citate nel libro.

 

[Fonte Pottermore.]

Curiosità, Harry Potter

Tutte le novità targate J.K Rowling in arrivo nel 2019

Buongiorno cari lettori! Il 2019 è ormai vicino e per l’occasione ho pensato di scrivere alcuni articoli dedicati. Oggi parliamo della mia scrittrice preferita, proprio lei, la Queen J.K Rowling!

Il 2018 è stato un anno pieno di novità per i potterhead, tra cui l’uscita del secondo capitolo di Animali Fantastici e sebbene il 2019 non sarà così ricco, ci sono alcune interessanti novità da segnare sul calendario.

Harry Potter and the Cursed Child, lo spettacolo teatrale ambientato 19 anni dopo la conclusione della saga, arriverà a Melbourne nel nuovo anno. L’Australia sarà quindi il terzo paese a ospitare lo spettacolo, che si può attualmente vedere a Londra e New York.

harry-potter-and-the-cursed-child-2-2.jpg

Harry Potter Wizards Unite, il nuovo attesissimo gioco per smartphone di Portkey Games, sarà disponibile finalmente nel 2019. [qui per più info]

“Tracce di magia stanno apparendo nel mondo babbano, senza avviso e in maniera caotica. Temiamo che sia solo questione di tempo prima che persino i babbani meno curiosi possano accorgersene. Chiamiamo a raccolta maghi e streghe per aiutare a contenere la calamità, per evitare il rischio di tornare ai tempi oscuri di Tu sai chi. Spolvera le tue formule magiche, prepara la bacchetta ed iscriviti subito.”

Sempre nel nuovo anno J.K Rowling si dedicherà alla stesura di una serie per ragazzi, che nulla avrà a che vedere con Harry Potter. Come annunciato l’estate scorsa, l’idea del libro è nata durante il periodo dell’uscita de Il seggio vacante, e dopo aver riflettuto sulla storia per sei anni, la scrittrice ha finalmente deciso di metterla nero su bianco.

Ovviamente la curiosità è altissima e anche le aspettative. Riuscirà J.K Rowling a dare vita a un altro fenomeno pari a quello di Harry Potter? Una sfida senz’altro ardua ma in pieno stile J.K Rowling!

La scrittrice continua inoltre con il suo progetto dedicato all’investigatore Cormoran Strike, scritto con lo pseudonimo Robert Galbraith. Il quarto libro, Lethal White, è uscito questo autunno in UK e arriverà da noi presumibilmente nei prossimi mesi con Salani. Inoltre sempre nel 2019 uscirà sulla BBC l’adattamento del volume, che verrà come di consueto diviso in più puntate.

image.jpg

Questi sono gli appuntamenti di cui sono a conoscenza, previsti per il 2019. Se ne avete altri da suggerirmi potete farlo nei commenti!

Per approfondire:

Harry Potter

Regali di Natale per fan di Harry Potter

Buon sabato sera cari lettori! Ormai manca davvero poco a Natale e se ancora non avete acquistato tutti i regali per l’occasione, provate a dare un’occhiata a questa lista, pensata per i fan di Harry Potter!

Lo scorso anno vi avevo indicato oltre venti idee regalo, che trovate qui.

∼ Lego di Harry Potter

Anche da adulti i Lego restano un regalo gradito, tanto meglio se sono a tema Harry Potter!

Se vi sentite particolarmente generosi trovate anche il sogno di ogni Potterhead, il castello di Hogwarts, al prezzo di 399,99€


∼ Noble Collection

Se volete fare un regalo d’effetto e rendere felice i fan della saga, un elemento dalla Noble Collection è la scelta giusta! Dalle bacchette dei personaggi, a oggetti come la coppa tremaghi o la giratempo, la scelta è molto ampia. Qui trovate la lista completa di amazon.


∼ Libri in edizione illustrata

Il mio primo libro in edizione illustrata l’ho ricevuto proprio in regalo e inutile dire che è stato super gradito. Le illustrazioni di Jim Kay sono splendide e l’edizione si presenta esteticamente molto bene.

Al momento sono usciti i primi tre volumi della saga e hanno un prezzo di poco più di 25€ ciascuno.


∼ Box con cibo a tema

Su amazon ho trovato una bellissima box a tema, che contiene i cibi più famosi dalla saga, come Le gelatine tutti i gusti +1, la Burrobirra e altre leccornie. Il prezzo è di 29,99€.

81CVHiF92vL._SL1500_.jpg


∼ Harry Potter: i libri per scoprire la saga

Non ne sento parlare molto spesso, ma secondo me negli anni sono usciti alcuni libri davvero ben realizzati, che esplorano il mondo creato da J.K Rowling, dai luoghi magici, agli oggetti, ai personaggi, fino ad arrivare al dietro le quinte dei film.


∼ I Blu-ray in Steelbook

Online trovate tantissimi cofanetti blu-ray della saga, anche a prezzi molto accessibili, come la versione a 17,99€.

Se però avete la possibilità di spendere un po’ di più e cercate qualcosa che colpisca di deve ricevere il regalo, gli Steelbook sono la scelta giusta, con il loro design unico e curato. (99€)

hpbr.jpg


Queste erano le mie selezioni per quest’anno. Vi ricordo che trovate altre decine di idee nel mio post dello scorso anno (qui).

 

Harry Potter

Ho visto Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald e sono sconvolta [RECENSIONE SENZA SPOILER]

Chi mi segue sa quanto ami la Rowling, la seguo dall’infanzia e ho sempre adorato qualsiasi scritto uscito dalla sua penna. Ho persino difeso il tanto criticato The Cursed Child e l’ho sostenuta nei suoi progetti che nulla avevano a che vedere con Harry Potter.

Quando sono uscite le prime recensioni negative ero sicurissima che si sbagliassero. Ero certa che io avrei amato I crimini di Grindelwald alla follia, come tutto il fantastico mondo da lei creato. Che ne sapevano quei babbani che la criticavano?

Ebbene, signori e signore, mi sbagliavo.

Animali Fantastici e i Crimini di Grindelwald non si può considerare un brutto film. Tutt’altro. Gli effetti speciali e le ambientazioni sono uniche, da lasciare senza fiato. Gli attori che già conoscevamo sono una riconferma e i nuovi volti, da Jude Law nei panni di Silente a Johnny Depp nel ruolo di Grindelwald, sono davvero ben riusciti.

Eppure…

Eppure la sceneggiatura è il problema principale. Ci sono troppi personaggi, troppe scene differenti che non hanno una continuità. È come se qualcuno avesse deciso all’ultimo di tagliuzzare qua e là la pellicola, creando nello spettatore confusione e perplessità.

Credo che molti dei personaggi che vengono appena accennati siano stati introdotti per i restanti film della saga, ma il risultato che ne consegue è un accozzaglia di storyline appena abbozzate.

Tornando a ciò che mi è piaciuto invece, una menzione va sicuramente agli animali fantastici, che, al contrario di quanto ho letto in alcune recensioni, sono ben presenti e anche coinvolti nella trama. (Adorabile lo snaso con i suoi piccoli cuccioli combina guai!)

Newt, Jacob, Tina e Queenie tornano sullo schermo con un buon minutaggio, al contrario di quanto mi sarei aspettata, eppure i loro ruoli mi hanno lasciata abbastanza insoddisfatta. I veri protagonisti di questa pellicola sono infatti Grindelwald e Silente, che con una buonissima interpretazione riescono a sollevare un film che fa acqua da tutte (o comunque molte) le parti.

È difficile parlare della sceneggiatura senza incorrere in spoiler, ma vi posso assicurare che il finale vi sconvolgerà. La Rowling ci lascia con una rivelazione che mette in discussione tutto ciò che conoscevamo dalla saga principale. Ma ovviamente non vi dirò altro! Non provate a fare congetture perché è qualcosa che non potreste mai immaginare!

Ci sono ancora tante cose che vorrei dire, ma voglio fermarmi qui per non rischiare di rovinarvi la visione. Voglio scusarmi per gli errori che sicuramente troverete qua e là, ma si tratta di una recensione a caldo, scritta di getto subito dopo la visione del film.

Forse a mente fredda la mia opinione cambierà leggermente, vi terrò aggiornati!

Sicuramente ordinerò la sceneggiatura cartacea per cercare di capire meglio la trama ed eventuali frammenti di film che potrebbero essermi sfuggiti.

E voi avete già visto il film? Vi aspetto nei commenti!

Harry Potter

Aspettando Animali Fantastici e I crimini di Grindelwald: I miei “improbabili” pronostici sul film [NO SPOILER]

Buongiorno lettori! Oggi è il grande giorno, questa sera andrò al cinema a vedere Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald, in anteprima in tutti gli Uci Cinemas. Per fortuna il cinema della mia provincia è proprio di questo circuito e qualche settimana fa ho acquistato i biglietti per l’anteprima.

Ieri parlando con un’amica abbiamo fatto dei pronostici abbastanza improbabili sul film, e prima dell’uscita voglio condividerli con voi. Non badate all’assurdità di ciò che scrivo, perché il divertimento sta proprio nella loro improbabilità. Non avendo visto il film non è da considerarsi spoiler perché sono tutte supposizioni! Ovviamente aspetto i vostri pronostici nei commenti!

  1. Credence Barebone è il figlio di Nagini: Dal primo film di Animali Fantastici sappiamo che la madre adottiva di Credence era Mary Lou Barebone. La donna ha descritto la madre di Credence come una donna maledetta e sovrannaturale/innaturale. La descrizione corrisponde a quella di Nagini, che come abbiamo visto dal trailer è un Maledictus. Sempre dal trailer possiamo vedere che Credence e Nagini trascorreranno molto tempo insieme. Che sia forse una reunion tra madre e figlio?

claudia-kims.png.jpg

2. Grindelwald e Tom Riddle sono parenti: Ok, questo pronostico è decisamente azzardato e improbabile, anche perché sappiamo già diverse cose sul back ground di Voldemort. Ma con la Rowling tutto è possibile!

      3. Nicolas Flamel avrà un ruolo chiave:  Dal trailer abbiamo visto che Flamel comparirà nel film, ma non sappiamo ancora null’altro. Che la pietra filosofale sia in qualche modo coinvolta con uno dei personaggi? Il film è inoltre ambientato in parte in Francia e i coniugi Flamel hanno frequentato Beauxbatons.

fantastic-beasts-2-who-is-nicolas-flamel.png

Quali sono i vostri pronostici? Vi aspetto nei commenti!

Domani uscirà la mia recensione sul film, rigorosamente senza spoiler!

Harry Potter

Aspettando Animali Fantastici: Chi è Gellert Grindelwald e cosa sappiamo di lui [NO SPOILER]

Buongiorno cari lettori! Domani esce in anteprima Animali Fantastici negli UCI Cinemas, mentre nel resto del mondo approderà nelle sale ufficialmente giovedì. Per colmare l’attesa e prepararci al film, ho pensato di fare un post dedicato a uno dei personaggi chiave di questa seconda pellicola, Gellert Grindelwald, interpretato da Johnny Depp. Per la realizzazione di questo post ho attinto da Pottermore, sito ufficiale creato dalla Rowling in persona, nonché salla saga principale e da interviste varie agli attori del film e alla scrittrice, perciò tutte le informazioni sono attendibili.

5aa7fcf3f375f624008b45a8-750-563.jpg

Tutti sappiamo che Grindelwald è stato uno dei maghi più potenti della storia e che è stato sconfitto da Silente nel 1945 (come riportato sulle cioccorane). La Rowling ha inoltre dichiarato che tra i due maghi c’era un sentimento d’amore, come conferma uno dei trailer del nuovo film. In una delle brevi clip troviamo un giovane Silente, interpretato da Jude Law, di fronte allo specchio delle Brame ed è proprio Grindelwald a palesarsi nel riflesso dell’oggetto. Spesso dimentichiamo però che causò un vero e proprio terrore tra i maghi di tutto il mondo, come fece Voldemort decenni dopo.

Gellert Grindelwald frequentò Durmstrang, la scuola per maghi in Bulgaria, dove fu però espulso prima del diploma a causa della sua vicinanza alle Arti Oscure. In quegli anni si avvicinò ai Doni della Morte, che cercò dopo l’espulsione. Venuto a sapere che il primo possessore del Mantello dell’Invisibilità era stato Ignotus Peverell, si recò al cimitero di Godric’s Hollow, dove c’era la sua tomba. Nel paese viveva inoltre la prozia di Grindelwald, Bathilda Bath, che lo accolse a casa sua (ignara delle intenzioni del ragazzo), offrendogli anche la possibilità di espandere le sue conoscenze attraverso i libri che possedeva.

Gelletgrindelwaldpics.jpg

Durante il soggiorno a Godric’s Hollow Grindelwald conobbe Albus Silente e i due strinsero subito una forte amicizia, complice la loro personalità e ambizione. Insieme continuarono a cercare i Doni della Morte, ma ben presto le visioni diverse sull’utilizzo dei doni iniziarono ad emergere. Se da una parte Grindelwald voleva appropriarsene per diventare il Maestro della morte, Silente voleva invece possedere la Pietra delle resurrezione per riportare in vita i propri cari.

L’obiettivo comune era quello di mettere I babbani a conoscenza del mondo magico, cancellando di fatto lo Statuto Internazionale di Segretezza della Magia. Anche in questo caso il desiderio di Grindewald era quello di governare i Babbani, sottomettendoli. Silente invece, nonostante fosse d’accordo sull’abolire lo Statuto, voleva proteggerli e non sottometterli. L’intenzione di lasciare Godric’s Hollow e rendere effettivi i loro piani iniziò a diventare una cosa seria, ma non appena Aberforth venne a conoscenza delle loro intenzioni tentò di fermarli.

Ricordiamo che i fratelli Silente si prendevano cura della sorella Ariana, i cui poteri erano difficili da gestire, e con la partenza di Albus, Aberforth si sarebbe dovuto fare carico da solo della ragazza. Aberforth affrontò quindi Grindelwald, con l’intenzione di allontanarlo dal fratello e tra i due scoppiò un duello. Quando Gellert lo colpì con la Maledizione Cruciatus, Albus intervenne e i tre continuarono a duellare.

Nello scontro fu colpita Ariana, che perse la vita. I due fratelli si fermarono per piangere la morte della ragazza e Grindelwald ne approfittò per fuggire. Negli anni seguenti il nome di Grindelwald si propagò con rapidità e ovunque egli andasse portava con sè morte e distruzione.

Arriviamo quindi agli eventi del primo film di Animali Fantastici che ci offre una visione di partenza sugli anni di Grindelwald che vanno dall’addio a Godric’s Hollow fino alla sconfitta nel 1945.

Nel 1926 Il MACUSA aveva già un sospetto sulle intenzioni di Grindelwald di attentare allo Statuto di segretezza, ma non aveva le prove necessarie per incastrarlo. All’oscuro del MACUSA, Grindelwald si era già infiltrato al suo interno, assumendo le sembianze dell’Auror Percival Graves. L’intenzione di Grindelwald era di indagare sulla posizione di quello che riteneva essere un Obscuriale, che gli sarebbe servito per rovesciare lo Statuto.

Animali-Fantastici_Gellert-Grindelwald-780x498.jpg

Entrò quindi in contatto con Credence, conquistando la sua fiducia, siccome lo credeva essere vicino all’Obscuriale. Quando i poteri del ragazzo esplosero, Grindelwald si rese conto che l’Obscuriale era proprio lui, e si mise sulle sue tracce. Venne però preceduto da Newt Scamander e dagli Auror e, in uno scontro, la sua copertura saltò, rivelando ai presenti la sua vera identità. Fu quindi catturato e arrestato dal MACUSA.

Come detto dalla Rowling stessa in un video promozionale (che vi lascio qui sotto) Grindelwald, dopo aver trascorso qualche mese in cella a New York, fu trasferito in Europa per rispondere dei propri crimini. Inevitabilmente fuggì, continuando i suoi piani per rovesciare il mondo magico.

Ora che abbiamo avuto l’occasione di ripassare il personaggio di Grindelwald, non ci resta che andare al cinema a vedere Animali Fantastici: I crimini di Grindelwald!

 

 

 

Harry Potter

Harry Potter: la parte sbagliata del fandom

È già da diverso tempo che volevo affrontare questo spinoso argomento, ma non mi sono decisa finché non mi sono imbattuta in un post su Facebook alquanto raccapricciante.
Ci tengo a precisare che non ho niente contro l’autore dello scritto in questione (non ricordo neppure chi fosse) ma la mia critica va verso l’argomento trattato.
Il post riportava una fan fiction di un presunto amore tra Lucius Malfoy e la nipote (figlia di Draco e Astoria), ovvero nonno e nipote. L’autore sosteneva che tra i due ci fosse un amore da considerarsi canon a tutti gli effetti. Ovviamente da fan so che la verità è ben diversa, la Rowling non scriverebbe mai nulla del genere.
Negli anni mi sono imbattuta in diverse fan fiction sulle coppie più improbabili e, anche se non mi sono mai piaciute le relazioni non canon, ci convivevo pacificamente.
Se la fan fiction tra Ron e il pollo o Draco e la mela può far sorridere, una relazione tra Hermione undicenne e Silente o Piton è però soltanto sbagliata.

Se un adulto si imbatte in una di queste “opere” online può tranquillamente passare oltre, ma se è un bambino a farlo potrebbe non rendersi conto che la storia rappresentata è sbagliata e malata. Ricordiamoci che Wattpad, piattaforma su cui si trovano questo tipo di storie, è frequentata prevalentemente da adolescenti e pre adolescenti.
Un bambino potrebbe pensare che una relazione alunno-insegnante (per citarne uno) sia la normalità e, nell’ipotetico caso di un abuso, potrebbe non rendersi conto di essere una vittima.
Forse penserete che stia estremizzando, ma io credo invece che quando si parla di internet e bambini sia il caso di tutelare gli utenti il più possibile. Essendo inoltre Harry Potter un fandom rivolto a tutte le età, il rischio che le sopracitate storie vengano viste anche dai più piccoli è alto.
Harry Potter è un fandom così bello e vasto, e posso capire il desiderio di andare fuori canon di tanto in tanto, ma a tutto c’è un limite!

E voi che ne pensate? Vi siete mai imbattuti in questo tipo di storie?