Argomenti / Tag

Game Over: il tag dei videogiochi

Buongiorno cari lettori! Oggi voglio fare qualcosa di diverso, rispondendo a un tag di Austin Dove Blog, focalizzato sul tema dei videogiochi. Non mi posso definire una grande esperta, ma è un mondo che mi incuriosisce molto e che spero di scoprire meglio. Ma bando alle ciance, iniziamo subito!

Qual è stato il tuo primo approccio ai videogiochi? La prima volta che mi sono davvero appassionata a un videogioco è stato con Harry Potter e la Camera dei Segreti (2003 circa). Ricordo l’emozione nel poter esplorare Hogwarts, alla ricerca di figurine e gelatine tutti i gusti +1. Un vero sogno per tutti i fan della saga!

Qual è stata la tua prima console? E in seguito? La mia prima console è stata il computer, poi sono passata a Gameboy Color e Gameboy Advance, PlayStation 2, Wii, Xbox360. Oggi gioco soprattutto con il computer, ma ogni tanto uso l’Xbox 360.

I titoli che più hanno definito la tua vita da videogamer? Harry Potter sicuramente, ma anche The Sims e Pokémon. Più recentemente ho apprezzato molto Life is Strange.

Come ti schieri nella console war? Nintendo o Sega? PlayStation o Xbox? O guardi dall’alto verso il basso tutti questi e giochi con il PC? Non mi sento di far parte di nessun schieramento. Da bambina ho avuto la fortuna di ricevere in regalo i Gameboy usati dei miei cugini, insieme a tutti i loro giochi e soltanto da adolescente ho potuto permettermi di comprare la mia prima vera console.

Il tuo livello preferito di un gioco? Che sia una boss fight, un livello o un ambientazione in particolare che ti è rimasta impressa. Mi ricordo la difficoltà nell’uccidere il Basilisco la prima volta in Harry Potter e la camera dei segreti… una faticaccia!
Anche se uno dei livelli che mi sono rimasti più impressi è stato il quinto episodio di Life is Strange.

Quel gioco che ti ha proprio deluso. Sono sicura che ce ne siano di peggiori, ma mi ha un po’ delusa l’espansione di The Sims 4 Vita in città. Pensavo sarebbe stata decisamente migliore!

Quale gioco ritieni sottovalutato e pensi meriterebbe più fama? Al momento non me ne viene in mente nessuno!

Il genere che proprio non ti piace o non fa per te? Non amo particolarmente gli horror. Sono troppo fifona!

Il titolo che hai rivalutato. Ero scettica sul prequel Life is Strange: Before the storm, ma vorrei riprenderlo e continuare dove l’ho lasciato parecchio tempo fa. Penso di essermi arresa troppo in fretta.

Quale gioco secondo te meriterebbe un remake? Mi piacerebbe vedere un remake di Pokémon Smeraldo.


Non taggo nessuno, ma siete tutti invitati a partecipare!

Argomenti / Tag

Blogger Tag

Buonasera cari lettori! Oggi voglio rispondere a un tag ideato da Serial Escape, che ringrazio per avermi pensata.

1) Ho aperto Il Lettore Curioso per condividere la mia passione per i libri con qualcuno che avesse i miei stessi interessi. Con il tempo ho integrato altre delle mie passioni, come film e serie tv.
2) In realtà non ne ho uno vero e proprio, ma probabilmente qualcuno dei brevi scritti personali che ho pubblicato in passato.
3) Il mio post più visitato è uno scritto nel 2016, dove parlo delle edizioni dei libri di Harry Potter. A quattro anni di distanza riesce ancora ad avere numeri importanti.
4) Come dicevo prima, inizialmente parlavo esclusivamente di libri, ma dato che le mie passioni sono numerose ho deciso di ampliare gli argomenti trattati. Penso sia anche diventato più personale; in passato avevo paura di espormi, ma sto acquisendo sempre più sicurezza.
5) Non ho particolari obiettivi al momento, anche se mi piacerebbe pubblicare con più frequenza e aggiungere più contenuti personali. Vorrei anche parlare di alcuni argomenti che sto trattando nei miei studi universitari, dalla scrittura creativa, al cinema, fino alla letteratura.
6) Assolutamente sì! Ho scritto un articolo dove parlo della mia esperienza con il blogging. Potete trovarlo qui.

Non taggo nessuno ma siete tutti invitati a partecipare!

Argomenti / Tag

25 domande sui libri [Booktag]

Buongiorno lettori! Oggi voglio partecipare a un nuovo Booktag. Ringrazio Il blog di Tony per avermi taggato. Non taggherò nessuno, ma siete tutti liberi di partecipare.

Regole:

1- Nomina almeno 5 blog a cui fare le domande.
2- Cita sempre chi ha creato il Book Tag: Racconti dal passato
3- Nomina e ringrazia il logo che ti ha nominato
4- Usa come immagine quella sopra

1. Come scegli i libri da leggere? Prevalentemente leggendo articoli sui blog, ma anche curiosando su amazon e raramente curiosando in libreria.

2. Dove compri i libri: in libreria o on-line? Dipende. Non ho una libreria vicino a casa, quindi soprattutto online, ma se mi trovo in giro e capito in una libreria, non riesco a resistere!

3. Aspetti di finire la lettura di un libro prima di acquistarne un altro oppure hai una scorta? Di solito ho sempre una scorta infinita! Alcuni libri sono in attesa di essere letti da anni.

4. Di solito quando leggi? Leggo soprattutto alla sera, ma a volte ascolto audiolibri mentre lavoro.

Continua a leggere “25 domande sui libri [Booktag]”
Argomenti / Tag

Piccole Donne Booktag

Buongiorno lettori!

Oggi partecipo al booktag ispirato a Piccole Donne. Ringrazio Mimi di Book Coffee Site per avermi invitata a partecipare. Non taggo nessuno, ma siete tutti invitati a proporre il tag sul vostro blog!

Jo March: Scegli un libro che avresti voluto scrivere perché è bellissimo.

Ovviamente non posso non citare la mia saga preferita: Harry Potter.

Continua a leggere “Piccole Donne Booktag”
Argomenti / Tag, Curiosità

The Christmas Book Tag [blogmas #4]

Buongiorno lettori! Natale è ormai alle porte e nell’attesa torno con un nuovo book tag a tema natalizio, al quale siete tutti invitati a partecipare qui su WordPress o anche su Instagram. Non dimenticate di taggarmi!

🎅 BABBO NATALE || Un libro perfetto da regalare a Natale

Lo Hobbit – Tolkien


🎄 ALBERO DI NATALE || Un libro che vorreste trovare sotto l’albero

Nevernight


🎁 PACCHETTO REGALO || Il libro più bello che avete ricevuto a Natale

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban (ed. illustrata)


☃️ PUPAZZO DI NEVE || Un libro da leggere in una fredda giornata d’inverno

Il diario di Bridget Jones


🥮 PANDORO VS PANETTONE || Un libro ambientato in guerra

Le assaggiatrici


🍭 BASTONCINO DI ZUCCHERO || Il personaggio più dolce che avete trovato in un libro

Louisa Clarke in Io prima di te


Argomenti / Tag, serie tv

Aspettando l’autunno: The Autumn Series Tag

Buongiorno lettori!

Qualche giorno fa ho realizzato un booktag a tema autunnale. La proposta ha avuto discreto successo e quindi, come già avevo anticipato, ho creato un tag ispirato alle serie televisive e ovviamente all’autunno. Siete tutti invitati a partecipare, sul vostro blog o anche qui sotto.

🥧 TORTA DI ZUCCA: una serie che una puntata “tira l’altra” ||FRIENDS

perché la conosco a memoria ma non riesco mai a smettere di guardarla.


🍫 CIOCCOLATA CALDA: una serie molto “hot”|| SEX EDUCATION

Perché il sesso è al centro della serie

coffee-2179009_960_720.jpg


🎃 HALLOWEEN: una serie che si è rivelata diversa da come vi aspettavate|| SANDITON

Perché mi aspettavo molto di più

candle-1868640_960_720.jpg


🌫 FOSCHIA: Una serie che vi mette i brividi || SUPERNATURAL

Perché sono una fifona e mi mette ansia!

fog-1208283_960_720.jpg


🍁 FOGLIE CHE CADONO: una serie che è caduta (cancellata) troppo presto|| BEN & KATE

Perché era divertente ed è stata cancellata prima di mostrare il suo potenziale


🌰 CASTAGNE: una serie perfetta da guardare in compagnia || I GRIFFIN

Perché è divertente e non troppo impegnativa

chestnut-1710748_960_720.jpg


🌧 PIOGGIA: una serie che vi commuove || THIS IS US

Perché in ogni puntata mi sciolgo in lacrime


🔥 FUOCO: una serie che vi “accende” quando ne parlate || GAME OF THRONES

Perché è Game of Thrones!

Argomenti / Tag

Aspettando l’autunno: The Autumn Book Tag

Buongiorno lettori! Come lo scorso anno, durante questo mese e parte del prossimo usciranno una serie di articoli dedicati all’autunno. Iniziamo da un Book Tag, al quale siete invitati a partecipare. (Sentitevi liberi di usare lo stesso banner e le immagini qui sotto)

🥧 PUMPKIN PIE: Un libro dolce come una Pumkin Pie || LA RICETTA SEGRETA DELLA FELICITÀ 

perché la protagonista si destreggia tra torte e pasticcini.

pumpkins-1712841_960_720.jpg


🍫 HOT CHOCOLATE: Il libro più “bollente” (hot) che avete mai letto || 50 SFUMATURE 

Perché è una serie in cui il sesso è centrale . Mi vergogno tantissimo ad averlo letto ma, ahimé, è così!

coffee-2179009_960_720.jpg


🎃 HALLOWEEN: un libro che hai letto e ti mette paura solo a pensarci || GLI AMICI SILENZIOSI 

Perché ha un atmosfera cupa e situazioni inquietanti!

candle-1868640_960_720.jpg


🌫 FOG: Un libro che ti ricorda una giornata di nebbia || DARKNESS

Perché la nebbia ha un ruolo importante nel libro!

fog-1208283_960_720.jpg


🍵 HOT TEA: Un libro che sia confortante come una tazza di tè caldo || HARRY POTTER

Perché è uno di quei libri in cui posso rifugiarmi ogni volta che ne sento il bisogno.

tea-1869721_960_720.jpg


🌰 CHESTNUT: Un libro gustoso come le castagne || UN AMORE SU MISURA

Perché ha una protagonista golosa di dolci come me!

chestnut-1710748_960_720.jpg


🌧 RAIN: Un libro che ti fa piangere ogni volta come se fosse la prima || IO PRIMA DI TE

Perché piango solo a pensarci!

green-84649_960_720.jpg


🔥 FIRE: Il libro che non vedi l’ora di leggere davanti al camino || JANE EYRE

Perché ha l’ambientazione perfetta!

celebrate-2953723_960_720.jpg

Argomenti / Tag

La mia estate ideale [TAG]

Ringrazio Giovanni di Serial Escape per avermi taggato in un’iniziativa di Moz O’ Clock, che ha inventato il tag.

“La mia estate ideale” consiste nel scegliere un solo desiderio per ciascuna delle categorie. Non taggherò nessuno, ma siete tutti invitati a partecipare. L’idea è quella di ricreare la propria estate ideale, quindi nessun ricordo, ma veri e propri desideri.

COLONNA SONORA

La mia colonna sonora ideale dell’estate in realtà non è un granché estiva, perché non apprezzo molto i cosiddetti tormentoni.

Sceglierei un bel mix di canzoni delle mie band preferite, come Amber Run, Kodaline, Mumford and sons.

LUOGO

In estate vorrei starmene in un luogo fresco, quindi direi montagna!

VIAGGIO

Siccome odio il caldo sceglierei una meta fresca, come il nord Europa. Oppure, se avessi soldi illimitati, punterei alle vaste e fredde lande dell’Alaska.

PROGRAMMA TV

Non guardo moltissima televisione, ma se dovessi scegliere guarderei qualche documentario o programma di Alberto Angela.

SERIE TV

Friends, perché è la serie perfetta da guardare per rilassarsi.

FILM

Non mi vengono in mente film particolari, ma forse starei sulla categoria commedia romantica.

FUMETTO

Non leggo molti fumetti, perciò in questa categoria mi affido a voi. Suggeritemene uno nei commenti!

LIBRO

Harry Potter, of course!

RIVISTA

Mi piace molto leggere Millionaire e se avessi ancora più tempo libero acquisterei alcuni dei volumi di Focus Storia, dedicati ai popoli antichi o al Medioevo.

GIOCO

Non mi viene in mente nessun gioco, perciò rilancio quello proposto dal creatore del tag: gavettoni!

GIOCO DA TAVOLO

Io adoro Monopoli, perciò penso coinvolgerei le mie amiche in una bella partita. Magari giocando con il Monopoli a tema Game of Thrones.

ATTIVITÀ

Probabilmente la scrittura e la lettura, attività perfette per il tempo libero

CIBO

Hamburger e patatine, gelati, bevande fresche.

VIDEOGAME

Se avessi tanto tempo libero lo dedicherei in parte per giocare a The Sims 4, che adoro ma a cui gioco davvero pochissimo.

Questa era la mia estate ideale. Qual è la vostra?

Argomenti / Tag

Aspettando l’inverno: The Winter Book Tag

Buongiorno lettori! Qualche mese fa vi avevo proposto una rubrica dedicata all’autunno e, siccome aveva riscosso un buon successo, ho pensato di fare la stessa cosa con la stagione invernale!

Iniziamo da un book tag a tema ideato da me, al quale siete tutti invitati a partecipare!

THE WINTER BOOK TAG

♦ SNOW: Un libro ambientato in un clima invernale || LA LADRA DI NEVE

perché è un retelling della fiaba “La regina delle nevi”, ambientato in un’atmosfera invernale

snowflake-1245748_960_720


♦ CHRISTMAS: Un libro che hai letto o vorresti leggere ambientato a Natale || UN CANTO DI NATALE

perché è ambientato proprio durante questa festività e ogni anno mi riprometto di leggerlo!

merry-christmas-2953721_960_720.jpg


♦ CHOCOLATE: Un libro dal quale sei dipendente come con il cioccolato || HARRY POTTER

perché è la saga che non mi stancherei mai di rileggere!

beverage-3445991_960_720.jpg


♦ CANDY CANES: Un libro con una protagonista dolce come lo zucchero || BRIDGET JONES

perché è goffa e dolce!

candy-cane-1908024_960_720.jpg


♦ CITRUS FRUITS: Un libro con un personaggio acido come gli agrumi ||SOMNIUM

perché mi viene in mente Caroline, l’acidità fatta persona!

citrus-1150025_960_720.jpg


♦ SANTA: Un libro che avete ricevuto in regalo|| APPIA

Ricevuto lo scorso anno al buio!

decorating-christmas-tree-2999722_960_720.jpg


♦ CHRISTMAS COOKIES: Una saga di cui un libro “tira l’altro”|| IL TRONO DI GHIACCIO

recensione ⇒ qui

christmas-2953719_960_720


♦ TORRONE: Un libro su cui avevi delle riserve ma si è rivelato una sorpresa|| LO HOBBIT

recensione ⇒ qui

nougat-1255556_960_720.jpg


Sentitevi liberi di partecipare al tag, ma non dimenticate di taggarmi, così posso leggere le vostre scelte!

Argomenti / Tag

Look Left || Book Tag 2

Ciao a tutti i lettori del blog! Oggi partecipo al Book Tag organizzato dalla scrittrice e book blogger Katiuscia Napolitano, autrice del romanzo Look Left (di cui vi ho già parlato qui e qui).

Katuscia ha pubblicato Look Left tramite Crowdfunding e il suo libro ha da poco raggiunto l’obiettivo di preordini, diventerà quindi presto una realtà. Ovviamente siete invitati a preordinarlo a questo link. Ma ora bando alle ciance e cominciamo il book tag!

P. S: Dovete scusarmi per l’impaginazione di questo post, ma al momento mi trovo all’estero e sto usando WordPress da smartphone!


LIVIA: un romanzo italiano

Devo essere sincera, non leggo spesso libri di autori italiani, ma le ultime letture che mi sono piaciute sono state Le otto montagne e L’arminuta.

PEDRO: un romanzo cileno

Ad essere sincera non ho mai letto un romanzo di un autore cileno, ma ce ne sono diversi che mi intrigano, come Allende e Neruda.

ALEXIS: un romanzo britannico

Non posso che citare, ovviamente, la serie British del mio cuore: Harry Potter!

CHRIS: romanzo londinese

Non posso che scegliere la splendida serie di gialli di Robert Galbraith (J. K Rowling), formata da Il richiamo del cuculo, Il baco da seta, La via del male e Lethal White.

NANCY: romanzo spagnolo

Anche qui non mi viene in mente nessun romanzo spagnolo, perciò rilancio con un libro che ho in wishlist già da un po’: L’ombra del vento.

SALVO: romanzo napoletano

Ho da poco letto L’Amica Geniale, ambientato proprio nella Napoli degli anni sessanta.

Siete tutti invitati a partecipare a questo Book Tag!