30 Days Challenge, Curiosità

∼ Scrivere un libro in 30 giorni è possibile?

Ciao a tutti i lettori e buona domenica! Ho appena finito di lavorare dopo un weekend infernale e finalmente posso rilassarmi, aggiornandovi con le ultime novità. Oggi vi parlerò di un nuovo progetto che vorrei intraprendere.

Qualche anno fa mi è venuta un’idea per un romanzo, ma nel corso del tempo ho continuato a cambiare trama e personaggi, finché il progetto è stato arginato. L’altro giorno però, mentre facevo una consegna per la pasticceria ed ero in macchina, all’improvviso l’ispirazione è tornata e ho avuto una visione chiara su come procedere. Era come se le parole prendessero vita nella mia testa, anche se purtroppo non avevo il tempo e i mezzi per scriverle!

Scrivo da quando andavo alle superiori, ma prima di Somnium (il mio libro in uscita) non avevo mai portato a termine nessuno dei miei romanzi. Infatti mi capita spesso di perdere l’entusiasmo per la storia che sto scrivendo e mi focalizzo su una nuova idea. A pensarci abbandonare progetti in corso e cambiare idea è una cosa che faccio spesso.

Per questa ragione ho deciso di “sfidare” me stessa per l’ennesima volta e portare a termine una missione che all’apparenza sembra impossibile, ovvero scrivere un libro in un mese.

writing-828911_960_720.jpg

Per scrivere Somnium io e la mia migliore amica abbiamo impiegato un anno e mezzo perciò non sarà un’impresa affatto facile! Con un lavoro a tempo pieno e un’attività da gestire poi il tempo sarà limitato, pertanto mi concentrerò sul romanzo breve.

Disclaimer: Nel mese non terrò conto del tempo che impiegherò per revisionare l’opera.

L’idea è di tenervi aggiornati con i progressi, postando un resoconto settimanale. E voi credete sia possibile scrivere un libro in un mese? Fatemi conoscere nei commenti la vostra opinione!

[A quanto pare non è impossibile!]

Annunci
30 Days Challenge

The 30 days challenge – Day 10/11

Buonasera a tutti! Forse avete notato che non ho più postato gli sviluppi della challenge dei 30 giorni, ma sono stata poco bene e ho dovuto fare una pausa. Ho ripreso qualche giorno fa, perciò voglio aggiorarvi sui progressi.

Per chi si fosse perso gli appuntamenti precedenti durante questo periodo mi impegnerò ogni giorno, per un mese, con qualcosa di nuovo che stimoli la solita routine. L’idea è quella di uscire dalla comfort zone provando nuove attività, dal partecipare a una lezione di ballo, al visitare la propria città/paese da turisti, ad andare al cinema da soli, leggere un libro in un giorno ecc…

Per il giorno 10 e 11 ho scelto:

  • Uscire a pranzo o cena da sola
  • Conoscere nuove persone partecipando ad un’attività di gruppo

Vi capita mai di andare al ristorante da soli? Di solito si tende ad uscire con gli amici, famigliari o compagni, senza mai prendersi del tempo per se stessi. Per questo motivo ho pensato di fare un’uscita a pranzo da sola. Quando sono in viaggio mi capita spesso di farlo, ma mai nei pressi di casa mia. Avevo paura di sentirmi a disagio, ma così non è stato!

flag.png

Per la seconda task ho invece partecipato a un aperitivo in lingua, che mi ha permesso di conoscere nuove persone. Sono piuttosto timida di carattere e volevo avere l’occasione di aprirmi, facendo spazio a nuove conoscenze. Per chi non  lo sapesse un aperitivo in lingua è per l’appunto un aperitivo tra sconosciuti, dove si parla quasi esclusivamente in inglese (o anche spagnolo, tedesco e francese). È una bella occasione per fare pratica con le lingue, divertirsi e conoscere gente! Voi avete mai partecipato a un’iniziativa simile?

30 Days Challenge

  1. Imparare una lingua straniera
  2. Scrivere e pubblicare un racconto
  3. Cucinare la ricetta di uno chef famoso
  4. Ascoltare un nuovo tipo di musica
  5. Partecipare a un corso di ballo di gruppo
  6. Guardare un film o serie tv in una lingua sconosciuta
  7. Leggere un libro di un genere mai letto prima
  8. Imparare qualcosa di nuovo
  9. Visitare il paese dove vivo come turista
  10. Uscire a pranzo o cena da sola
  11. Conoscere nuove persone partecipando a un’attività di gruppo
30 Days Challenge

30 Days Challenge – Day 8/9

Ciao a tutti! Come sapete ho iniziato la challenge dei 30 giorni, durante i quali mi impegnerò ogni giorno, per un mese, con qualcosa di nuovo che stimoli la solita routine. L’idea è quella di uscire dalla comfort zone provando per ogni giorno un’attività nuova dal partecipare a una lezione di ballo, al visitare la propria città/paese da turisti, ad andare al cinema da soli, leggere un libro in un giorno ecc…

Come vi avevo anticipato pubblicherò il resoconto ogni due giorni per non intasare la home o le email di chi mi segue. Per l’ottavo e nono giorno ho scelto:

  • Imparare qualcosa di nuovo
  • Visitare il paese dove vivo come turista

Per la prima task ho pensato di recuperare un libro che avevo acquistato diverso tempo fa e che illustra la vita della popolazione celtica. Mi ha sempre affascinato sapere come vivevano i popoli antichi ed è stato interessante conoscere meglio I celti.

Per il nono giorno ho invece deciso di visitare il paese dove vivo come turista. Abito nelle campagne di un bellissimo borgo medievale, ma non mi capita spesso di salire fino al castello e camminare tra le vie del borgo. Dopo il lavoro ne ho quindi approfittato per prendere un aperitivo in paese e passeggiare fino alla cima, arrivando al castello.

 

30 Days Challenge

  1. Imparare una lingua straniera
  2. Scrivere e pubblicare un racconto
  3. Cucinare la ricetta di uno chef famoso
  4. Ascoltare un nuovo tipo di musica
  5. Partecipare a un corso di ballo di gruppo
  6. Guardare un film o serie tv in una lingua sconosciuta
  7. Leggere un libro di un genere mai letto prima
  8. Imparare qualcosa di nuovo
  9. Visitare il paese dove vivo come turista

Ci vediamo al prossimo appuntamento!

30 Days Challenge

The 30 Days Challenge – Day 7

Ciao a tutti! Come sapete ho iniziato la challenge dei 30 giorni, durante i quali mi impegnerò ogni giorno, per un mese, con qualcosa di nuovo che stimoli la solita routine. L’idea è quella di uscire dalla comfort zone provando per ogni giorno un’attività nuova dal partecipare a una lezione di ballo, al visitare la propria città/paese da turisti, ad andare al cinema da soli, leggere un libro in un giorno ecc…

Per il settimo giorno ho scelto: Leggere un libro di un genere mai letto prima.

Mi sono resa conto di non aver mai letto un manga prima d’ora e ne ho recuperato uno acquistato diversi mesi fa, ma che non avevo ancora letto: Sherlock. Il grande gioco.  Si tratta di un manga ispirato alla serie televisiva della BBC Sherlock, ma ve ne parlerò meglio in un altro post. Devo ammettere che, non essendo abituata all’inizio è stato un po’ strano leggere il fumetto, ma mi sta piacendo molto. Peccato ne siano usciti solo tre al momento. Voi li avete letti? Fatemi sapere nei commenti!

il grande gioco.jpg

30 Days Challenge

The 30 Days Challenge – Day 6

Buona domenica a tutti! Come state? Io ho appena finito di lavorare dopo un weekend piuttosto intenso in pasticceria, ma ci tenevo ad aggiornarvi sui miei progressi con la challenge dei 30 giorni. In serata pubblicherò invece, come di consuetudine un articolo sui libri, parleremo infatti di Bromance letterarie!

Ma che cos’è la 30 Days Challenge? Durante 30 giorni mi impegnerò ogni giorno, per un mese, con qualcosa di nuovo che stimoli la solita routine. L’idea è quella di uscire dalla comfort zone provando per ogni giorno un’attività nuova dal partecipare a una lezione di ballo, al visitare la propria città/paese da turisti, ad andare al cinema da soli, leggere un libro in un giorno ecc…

Avendo poco tempo a disposizione ho dovuto scegliere una task piuttosto semplice: guardare un film o serie tv in una lingua sconosciuta.

dark.jpg

Ho iniziato una serie televisiva tedesca di cui si è parlato molto qualche mese fa, ovvero Dark (Netflix). Ho scelto di guardarla intedesco con i sottotitoli in inglese. Sono abituata a guardare la serie televisive in lingua originale, ma era la prima volta che affrontavo un prodotto tedesco. Posso dire che è stato un esperimento interessante, probabilmente la continuerò in questo modo! E voi l’avete vista, vi è piaciuta?

  1. Imparare una lingua straniera
  2. Scrivere e pubblicare un racconto
  3. Cucinare la ricetta di uno chef famoso
  4. Ascoltare un nuovo tipo di musica
  5. Partecipare a un corso di ballo di gruppo
  6. Guardare un film o serie tv in una lingua sconosciuta
30 Days Challenge

The 30 Days Challenge – Day 5

Ciao a tutti! Come sapete ho iniziato la challenge dei 30 giorni, durante i quali mi impegnerò ogni giorno, per un mese, con qualcosa di nuovo che stimoli la solita routine. L’idea è quella di uscire dalla comfort zone provando per ogni giorno un’attività nuova dal partecipare a una lezione di ballo, al visitare la propria città/paese da turisti, ad andare al cinema da soli, leggere un libro in un giorno ecc…

Per il quinto giorno ho scelto: Partecipare a un corso di ballo di gruppo.

dance.png

Insieme a mia sorella ho partecipato alla lezione di prova di un corso di ballo. Non credo tornerò per il corso completo, perché al momento ho un’infiammazione alla gamba che mi rende dolorosi i movimenti, ma per una sera è stato interessante! Inoltre non è proprio il mio genere, perché si tratta prevalentemente di latino americano che a me proprio non piace.

E voi fate qualche corso di ballo? Se ne avessi avuta la possibilità mi sarebbe piaciuto fare un corso di danza irlandese, ma da me in zona non è possibile.

  1. Imparare una lingua straniera
  2. Scrivere e pubblicare un racconto
  3. Cucinare la ricetta di uno chef famoso
  4. Ascoltare un nuovo tipo di musica
  5. Partecipare a un corso di ballo di gruppo

 

30 Days Challenge

The 30 Days Challenge – Day 4

Ciao a tutti! Come sapete ho iniziato la challenge dei 30 giorni, durante i quali mi impegnerò ogni giorno, per un mese, con qualcosa di nuovo che stimoli la solita routine. L’idea è quella di uscire dalla comfort zone provando per ogni giorno un’attività nuova dal partecipare a una lezione di ballo, al visitare la propria città/paese da turisti, ad andare al cinema da soli, leggere un libro in un giorno ecc…

Per il quarto giorno, avendo poco tempo a disposizione, ho scelto una task semplice: ascoltare un nuovo tipo di musica mai sentito prima.

Ma volevo movimentare questo obiettivo cercando alcuni dei generi più particolari in circolazione e di cui ho scoperto l’esistenza soltanto ieri grazie al sito bestversilia.com.

Tra i generi più insoliti ho trovato: nintendo core, shoegaze, drone metal e math rock. Devo dire che questi generi non incontrano i miei gusti personali, ma è stato molto interessante ascoltare qualcosa di nuovo. E voi li conoscete o li avete mai sentiti? Vi lascio con una canzone del genere nintendo core.

  1. Imparare una lingua straniera
  2. Scrivere e pubblicare un racconto
  3. Cucinare la ricetta di uno chef famoso
  4. Ascoltare un nuovo tipo di musica
30 Days Challenge

30 Days Challenge per uscire dalla comfort zone – Day 3

Ciao a tutti, come state?

Come sapete ho iniziato la challenge dei 30 giorni, durante i quali mi impegnerò ogni giorno, per un mese, con qualcosa di nuovo che stimoli la solita routine. L’idea è quella di uscire dalla comfort zone provando per ogni giorno un’attività nuova dal partecipare a una lezione di ballo, al visitare la propria città/paese da turisti, ad andare al cinema da soli, leggere un libro in un giorno ecc…

Per il terzo giorno ho scelto: Cucinare la ricetta di uno chef famoso.

Da ormai qualche anno ho in casa un libro di Gordon Ramsay ma non ho mai provato a sperimentare una delle ricette trascritte prima d’ora. Ho pensato quindi che sarebbe stata una bella prova per la mia challenge!

Ho cucinato le cosce di pollo fritte al latticello seguendo la ricetta, a cui ho abbinato un contorno ideato da me. In realtà siccome sono a dieta ho fritto il pollo per mio marito, mentre per me l’ho passato in forno.

  1. Imparare una lingua straniera
  2. Scrivere e pubblicare un racconto
  3. Cucinare la ricetta di uno chef famoso

Day 3 Completed! Ci vediamo domani 😉

30 Days Challenge

30 Days Challenge per uscire dalla comfort zone – Day 2

Buongiorno a tutti!

Come sapete ho iniziato la challenge dei 30 giorni, durante i quali mi impegnerò ogni giorno, per un mese, con qualcosa di nuovo che stimoli la solita routine. L’idea è quella di uscire dalla comfort zone provando per ogni giorno un’attività nuova dal partecipare a una lezione di ballo, al visitare la propria città/paese da turisti, ad andare al cinema da soli, leggere un libro in un giorno ecc…

Per il secondo giorno di challenge ho scelto: Scrivere e pubblicare un racconto.

Ho scelto di scrivere una Flashfic sul libro/film Chiamami col tuo nome. (recensione libro recensione film) L’ultima volta che ho scritto una fan fiction risale a quando avevo quindici anni e passavo pomeriggi interi nei forum dei miei gruppi musicali preferiti. Sono passati quasi dieci anni da quei giorni, i miei gusti musicali (grazie al cielo!) sono cambiati e anche la mia scrittura.

Ho pubblicato la FlashFic sul sito EFP se volete farci un salto, ma la posterò anche qui sotto!

Continue reading “30 Days Challenge per uscire dalla comfort zone – Day 2”

30 Days Challenge

30 Days Challenge per uscire dalla comfort zone – Day 1

Buongiorno a tutti quanti, o meglio Guten Tag!

Come vi avevo anticipato ieri ho iniziato la challenge dei 30 giorni, durante i quali mi impegnerò ogni giorno per un mese con qualcosa di nuovo che stimoli la solita routine. L’idea è quella di uscire dalla comfort zone provando per ogni giorno un’attività nuova dal partecipare a una lezione di ballo, al visitare la propria città/paese da turisti, ad andare al cinema da soli, leggere un libro in un giorno ecc…

Per il primo giorno di sfida ho scelto: Imparare una nuova lingua.

german

Ovviamente non è possibile imparare una nuova lingua in un giorno, ma è stato interessante scoprire nuove parole. Ho scelto il tedesco e più precisamente l’argomento dei saluti. Mi sono dedicata a questa attività per circa quaranta minuti e alla fine della lezione ero in grado di pronunciare e scrivere correttamente tutte le forme di saluto in tedesco.

comfort.jpg

Tschüss! Ci vediamo domani con il resosconto del Day 2!