film

La battaglia di Jadotville: recensione flash del film con Jamie Dornan

La battaglia di Jadotville è un film Netflix del 2016, tratto dal libro The Siege of Jadotville – The Irish Army’s forgotten battle.
Il film narra la storia vera dell’assedio di Jadotville.

TRAMA

Anno 1961, Crisi del Congo.
Il primo ministro della repubblica del Congo Patrice Lumumba viene assassinato da Moise Ciombe, che dichiara l’indipendenza del Katanga.
Con una guerra civile sul punto di scoppiare per il controllo della ricca zona mineraria del Katanga, l’ONU invia nella regione le forze di pace irlandesi.
La Compagnia A, un gruppo di 150 soldati che non ha mai combattuto sul campo prima d’ora, viene inviata a Jadoville con Patrick Quinlan al comando.

Ben presto i soldati si rendono conto di non avere armi e forza necessaria per affrontare i militari secessionisti katanghesi, capitanati dai mercenari europei.
Con continue richieste di rinforzi al quartier generale, i soldati irlandesi sono costretti a respingere gli attacchi con le proprie forze.

RECENSIONE

Il film celebra il coraggio dei soldati della Compagnia A, dimenticati per oltre quarant’anni e trattati come codardi dal governo per ragioni politiche.
La storia dell’assedio di Jadotville, che non conoscevo, mi ha colpita molto.
Il film si concentra soprattutto sulla veridicità storica e sui fatti che hanno coinvolto la Repubblica del Congo in quel periodo.
Le battaglie tra i katanghesi e gli irlandesi sono avvincenti e realizzate discretamente, ma il film pecca nella scrittura.
I personaggi non sono sufficientemente esplorati. Avrei preferito venisse mostrato il legame umano tra i soldati irlandesi, la difficoltà psicologica della guerra, gli affetti e il legame con la madrepatria.
Anche la fazione dei soldati katanghesi avrebbe dovuto avere più spazio, insieme a un background più approfondito sulle forze secessioniste comandate da Ciombe.
Nonostante il film riesca a intrattenere e offra una buona panoramica sui fatti storici, manca quel qualcosa in più che avrebbe potuto rendere la battaglia di Jadotville un ottimo film.
Anche il finale risulta troppo accelerato. Avrei voluto vedere un focus più curato sul ritorno in patria della Compagnia A.

Nel complesso La battaglia di Jadotville è un film piacevole e un’occasione per conoscere un periodo storico poco esplorato.

Voto: 3,25/5

3 pensieri su “La battaglia di Jadotville: recensione flash del film con Jamie Dornan”

  1. Non conoscevo questa parte della storia irlandese. Grazie per avermela fatta scoprire! 😊
    Non so se lo vedrò perché i film di guerra non sono il mio genere e mi mettono sempre un po’ di ansia, però lo terrò a mente e di sicuro ora mi vado ad informare sulla vicenda.
    Mchan

    Piace a 1 persona

Rispondi a illettorecurioso Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...