Dal libro al film, film

Il libro è sempre meglio del film? [Dibattito]

Capita spesso che i lettori paragonino il libro con la rispettiva trasposizione cinematografica ed esiste una sorta di “luogo comune” che il libro sia sempre meglio del film. Ma è davvero così?
In un video, lo booktuber Matteo Fumagalli ha sfatato i luoghi comuni sui libri, tra cui proprio questo dei libri vs film.
Ho pensato che potesse essere un argomento interessante da proporre nel Dibattito, la rubrica che lascia spazio a voi lettori nei commenti.

Lo ammetto, in passato anche io ho usato la stessa frase, ma avvicinandomi al mondo del cinema ho trovato sempre più trasposizioni che superano i libri e viceversa.
Non esiste quindi un vero divario tra i due, ci sono esempi a favore di entrambe le “fazioni”.

Se penso a film migliori dei libri, mi viene in mente la serie di commedie romantiche con Bridget Jones, il film candidato agli Oscar Chiamami col tuo nome e (qui non uccidetemi) il film del 2019 ispirato al classico Piccole Donne. Ma gli esempi sono numerosi; sul web potete trovare diverse liste a tema.
Al contrario saghe cinematografiche come Maze Runner, Harry Potter o Twilight sono considerate parecchio inferiori alle saghe letterarie.

C’è uno stigma importante attorno alle produzioni cinematografiche tratte da libri, quando in realtà sono due media completamente diversi.

Ma come ogni Dibattito i protagonisti siete voi! Quindi non esitate a dirmi la vostra opinione nei commenti. Conoscete qualche esempio di film migliore dei libri e viceversa?

Articoli correlati:
Il dibattito: Amazon ha fatto bene a togliere dal proprio catalogo migliaia di libri nazisti?
Il Dibattito: quando uno scrittore ha ideologie diverse dalle tue / Il caso J.K Rowling
Il Dibattito: quanto e come lasciarsi influenzare dalle recensioni altrui?
Il Dibattito: è possibile scrivere di luoghi mai visitati?

16 pensieri su “Il libro è sempre meglio del film? [Dibattito]”

  1. Tendenzialmente sì. Poi ci sono film che, discostandosi un po’ dal libro, ne offrono una versione molto bella e particolare e che magari supera sotto certi aspetti lo scritto.
    So che è una considerazione che ho già fatto, ma al momento non ricordo a quale/i opere cinamatografiche mi stessi riferendo.

    Piace a 1 persona

  2. Sono d’accordo, non sempre i libri sono meglio del film. Per esempio a me è piaciuto piu il film di “Il profumo” rispetto al libro.
    Stesso piacere – sia nel leggere sia nel guardare – invece, per Jane Aire o La ragazza con l’orecchino di perla. Insomma, per me, ogni “caso è a sé” 😊

    "Mi piace"

  3. beh, se il libro è the jungle book e il film è quell’aborto del 2016, la risposta è ovvia.
    cmq dipende, un altro film che supera il libro è Il diavolo veste padra perke il film ha una struttura diversa, quasi come una fiaba e un’antagonista ben definita 🙂

    Piace a 1 persona

  4. Uno dei libri che mi ha più delusa è stato “il club di Jane Austen” di Karen Joy Fowler: ancora oggi mi chiedo come abbiano fatto a creare un film così piacevole e ben riuscito ispirandosi a un libro così noioso mal pensato e poco creativo! Inutile dire che il film è uno dei miei visti e rivisti mentre il libro l’ho rivenduto alla prima occasione utile pentendomi di averlo letto 😀

    "Mi piace"

  5. Ho amato follemente “Ma gli androidi sognano pecore elettriche?” di Philip K. Dick per tutti gli spunti di riflessione che esso contiene e per la maestria che Dick aveva nel costruire immagini e nel rendere le emozioni. “Blade runner”, per me, è stato una grande elusione. Mi è sembrato il generico del libro.

    "Mi piace"

  6. io resto dell’idea che siano due mondi completamente a se e che suscitano emozioni completamente diverse, spesso il film successivo alla lettura del libro delude perchè “rompe” la nostra immaginazione, perchè spesso nei film non vengono menzionate parti che magari noi abbiamo amato ecc ecc però ci sono film che non deludono, due a caso che mi vengono in mente sono colpa delle stelle e il ritratto di Dorian Gray, anche la saga di Harry Potter secondo me è molto bella in entrambe le sfaccettature 🙂 per rispondere alla tua domanda il libro è sempre meglio del film? rispondo non sempre, certo è che se una storia non ti piace tra le pagine resto dell’idea che difficilmente un film possa fartela piacere. ciao!!!

    "Mi piace"

  7. I film di Kubrick…un film può essere meglio solo se reinterpreta il libro ossia trasmette il messaggio che il regista lettore ha ricevuto. Se invece il film vuol essere la rappresentazione “oggettiva” del libro secondo me è destinato a deludere.

    "Mi piace"

  8. Dipende, ci sono tanti casi dove il film è riuscito meglio del libro (da capolavori come “2001: Odissea nello spazio” a film di intrattenimento come “Il Codice Da Vinci”). Poi molto sta anche alla sensibilità personale: magari quel libro ti è piaciuto tanto e ha un significato particolare per te, ma nel film ne viene data un’altra lettura e quindi rimani delusa. Ci sono molti aspetti di cui tenere conto.

    Piace a 1 persona

  9. Io preferisco il libro nella maggior parte dei casi. Uno schermo non può competere con l’odore delle pagine, il suono che emettono quando le giri etc. Quando si guarda un film si è uno spettatore passivo; leggendo il libro, invece, ognuno di noi da forma e vita alle vicende secondo il proprio modo di pensare e di immaginare.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...