Argomenti / Tag

Piccole Donne Booktag

Buongiorno lettori!

Oggi partecipo al booktag ispirato a Piccole Donne. Ringrazio Mimi di Book Coffee Site per avermi invitata a partecipare. Non taggo nessuno, ma siete tutti invitati a proporre il tag sul vostro blog!

Jo March: Scegli un libro che avresti voluto scrivere perché è bellissimo.

Ovviamente non posso non citare la mia saga preferita: Harry Potter.

Jo March: Scegli un libro con una protagonista con un’eroina il cui viaggio è molto più d’ispirazione che delle sue storie d’amore.

Elizabeth Gilbert da Mangia, Prega, Ama rispecchia la richiesta del tag, anche se devo confessare che non ho ancora letto il libro, ma è presente da diverso tempo nella mia wishlist. In compenso ho visto il film, che ho trovato molto piacevole.

Meg March: Scegli un libro con un personaggio secondario che l’ha reso il libro per te.

Sto ancora leggendo la saga di Shadowhunters e Magnus Bane è uno dei personaggi secondari. L’ho trovato più interessante degli stessi protagonisti ed è uno dei motivi per cui continuerò la saga.

Meg March: Scegli un libro con un personaggio le cui aspirazioni sono molto diverse dalle tue.

Scelgo Emma di Jane Austen perché è un personaggio molto diverso dalle solite eroine della scrittrice e mi identifico meno nella sua personalità.

Beth March: Scegli un libro la cui morte di un personaggio ti ha completamente devastata.

Io prima di te è uno dei libri che mi ha fatta versare più lacrime in assoluto, soprattutto il momento della morte di Will e il dolore di Louisa.

Beth March: Scegli un personaggio genuinamente buono che tu credi si meriti il meglio.

Samwell Tarly è senza dubbio il personaggio più buono della saga Le Cronache del ghiaccio e del fuoco.

Amy March: Scegli un personaggio che tu ami, ma che tendenzialmente non è apprezzato o non è capito.

Ron Weasley. Secondo me è un personaggio fondamentale della saga di Harry Potter, ma spesso non è capito dai fan.

Amy March: Scegli un libro con una coppia che tu ami, ma che agli altri non piace.

Devo dire che di solito ho la tendenza a preferire le coppie mainstream nelle saghe letterarie e difficilmente vado contro le decisioni dell’autore/autrice, perciò non riesco a scegliere nessuna coppia per questa categoria!

7 pensieri su “Piccole Donne Booktag”

  1. Il libro della Gilbert è piaciuto molto anche a me (il film non l’ho visto). Come sulla saga di Harry Potter, su di lui grava un pregiudizio che secondo me è ingiusto e semplicistico (del tipo “eh ma non sono veri libri, sono molto commerciali…”). Vabbé, qua si potrebbe aprire una discussione di ore in cui, immagino, sosterremmo la stessa posizione. In ogni caso, se vuoi farti venir voglia di leggere la Gilbert, ti consiglio intanto una sua TED se non l’hai già vista: https://www.ted.com/talks/elizabeth_gilbert_your_elusive_creative_genius?language=it
    Per me, come diverse altre TED, è stata davvero una scintilla che mi acceso permanentemente qualcosa dentro 😀

    "Mi piace"

  2. Sicuramente sono un po’ di parte perché ho adorato Piccole Donne, quindi è impossibile per me non trovare meraviglioso questo booktag. Sicuramente lo farò presto. Grazie per avermelo fatto conoscere e grazie a chi l’ha ideato! ☺️

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...