Curiosità, Scrittura

Perché aprire un blog: la mia esperienza

In questi giorni non sono riuscita a connettermi più di tanto, e questo breve periodo lontano dal blog mi ha fatto riflettere su che cosa significa “fare blogging” per me.
Ho aperto il blog perché volevo poter condividere i miei sentimenti sui libri letti insieme ad altri appassionati.
Negli anni ho ampliato gli argomenti trattati, ma lo scopo principale è sempre stato quello di CONDIVIDERE.
La community che si crea aprendo un blog è ciò che più di tutto mi sta a cuore nel fare blogging.
Quando scrivo, che si tratti di un articolo su un film, serie tv, libro o quant’altro, condivido al mondo una piccola parte di me, un’opinione, una passione.
E per quanto un autore possa voler tenere privata la propria identità, finirà comunque per rivelare qualcosa di se stesso agli altri.
In questi anni ho conosciuto tanti blogger, molti dei quali non so neppure che aspetto abbiano. Persone che mi seguono fin da quando sono approdata su WordPress, persone che ho conosciuto solo di recente, altre che se ne sono andate per non fare più ritorno e altre ancora che sono tornate dopo mesi di assenza.
La community di blogger è un luogo particolare perché racchiude tanti amici virtuali tra i quali molto spesso vengono scambiate confidenze, senza neppure quasi rendersene conto.
Quando ho scelto WordPress non avrei mai pensato di trovare una community di questo tipo, che si da supporto a vicenda ed è sempre pronta a dare consigli. Un luogo che è diventato come la mia seconda casa.

startup-593341_960_720

Se siete indecisi, ecco quindi perché dovreste aprire un blog:

  • CONDIVISIONE: Come già detto, la parte migliore del fare blogging è condividere la propria passione con altri. Scambiare idee e opinioni è un modo per accrescere il proprio sapere, conoscere nuove persone e anche divertirsi!
  • MIGLIORARSI: Scrivere per un blog permette di migliorare il proprio vocabolario e la propria scrittura. Permette inoltre di assorbire nuove informazioni sugli argomenti più vari.
  • CREARE CONTATTI: Condividere aiuta a creare una rete di contatti, provenienti da settori diversi e da parti diverse del globo, oltre ad aumentare le possibilità di lavoro.
  • SFOGO: Un blog diventa anche una sorta di diario, che può essere delle nostre letture, dei nostri pensieri, dei nostri viaggi ecc… È una fuga dalla vita quotidiana ed è sempre pronto ad accogliere i nostri sfoghi e pensieri.
  • ISPIRAZIONE: Condividere aiuta a creare una discussione e a lasciarsi ispirare dalle opinioni degli altri. Che si tratti di un consiglio su una serie televisiva o una meta vacanze, un blog è una fonte di ispirazione continua.

I benefici di un blog sono ancora tantissimi, ma per evitare di risultare ripetitiva, perché non provate a scoprirli da soli?

Voglio consigliarvi anche un video di un blogger che seguo, Imlestar, che ha da poco aperto anche un canale youtube, che vi consiglio di seguire.

E voi perché avete aperto un blog? Vi aspetto nei commenti!

Contrassegnato da tag

37 pensieri su “Perché aprire un blog: la mia esperienza”

  1. Che dire, se non che condivido ogni singola parole e che ti ringrazio infinitamente per avere condiviso il mio video! Significa davvero molto per me, ed é la riprova di quello che dici nel post: la nascita di una sana comunità di condivisione e reciproco sostegno

    Piace a 2 people

      1. Comunque per condividere, preferendo la sola bravura dell’anonimato, ho iniziato a conoscere i forum. Ciò che veramente mi ha spinto ad aprire i miei due blog è stato il bisogno di condividere senza che nessuno potesse vagliare o censurare^^
        Prima quindi ho iniziato a pubblicare testi o racconti brutti o noiosi, poi ho iniziato a parlare dei film che mi piacevano e commentarli sempre più in modo complicato fino ad arrivare ad ora:)

        Piace a 2 people

  2. Aprii il primo blog nel lontano 2001, quando blogger era quasi sinonimo di alienato (in quanto ci si isolava da altri ambienti virtuali come forum, newsgroup e via dicendo).
    La blogosfera di oggi è solo la pallida copia di un brutto (non che ne esistano di belli) social network.

    Piace a 4 people

  3. Bell’articolo, davvero. Sono d’accordo con te, anche se penso che fare blogging sia una cosa più difficile di quanto sembri. Quando per mesi e mesi non sai come fare nemmeno per far partire una discussione, un po’ ti deprimi. Devi seguire qualche piccola dritta e metterci tanta volontà.

    Piace a 3 people

  4. Bel post davvero 😊 Io ho iniziato pochi mesi fa senza uno scopo ben preciso. Inizialmente l’idea era “il bisogno” di creare una sorta di diario dove raccontare le mie vicende, pensieri, fatti legati all’espatrio e alla mia nuova vita. Poi mi sono trovata a scrivere di tutto un po’ 🙂 La cosa veramente bella e’ “conoscere” una community con cui condividere pensieri, riflessioni, pareri … poi concordo con Giovanni, non sempre è facilissimo (soprattutto se si ha uno scopo ben preciso. Per chi è solo un diario, va benissimo così). Urca che lungaggine! Buon sabato 😊🌴

    "Mi piace"

  5. Ciao! in realtà avrei voluto ribloggare e, non ci sono riuscito. Io ho cominciato da youtube, poi, viste le grosse difficoltà e il poco tempo e anche la voglia di scrivere, sono passato al blog. Mi piace condividere dalle mie passioni ai miei pensieri; Il rischio di scrivere unicamente delle proprie passioni è quello di fare un blog altamente specifico e a me piace condividere anche umanità e fragilità: non solo arida disciplina. Da qualche giorno sto pensando anche al podcast: difficile fermarmi su una cosa, è un mio limite.

    Piace a 1 persona

  6. Complimenti per l’articolo! Personalmente mi è stata data la possibilità di collaborare con la mia collega nel suo blog e anche se all’inizio mi intimidiva la cosa, ho preso il coraggio e devo ammettere che mi piace un sacco! E’ sia interessante che stimolante condividere i pensieri e le impressioni che i romanzi mi danno ma anche conoscere le opinioni di altri lettori 😄

    Piace a 1 persona

  7. Ciao! Da qualche mese ho aperto un blog che parla di serie tv. All’inizio era un’idea campata per aria, poi ha preso forma grazie a un corso che ho seguito di storytelling digitale, poi è diventata una cosa concreta tanto che oggi ho “l’esigenza” di scrivere articoli.
    Ho aperto un blog perché volevo condividere con gli altri le serie che mi piacciono attraverso i miei pensieri, le mie umili recensioni e commenti. Ed è vero, scrivere a volte è uno sfogo, dopo il season finale di Game of Thrones per esempio!

    Piace a 1 persona

  8. Ciao io, dopo diversi tentativi che non mi portavano a nulla, ho deciso di usare il mio blog, come un diario personale, nel quale parlo di me, di vari problemi che mi toccano da vicino, della mia ricerca di una rinascita personale. Racconto alcuni dettagli della mia vita e la mia guerra contro la mia demone personale, che si chiama Depressione, ed io ho chiamato Depressyo. Non so perché, cosa mi ha spinto a fare questa cosa, ma mi piace, sto crescendo con e grazie questo blog e non solo sono anche un poco d’aiuto, per coloro che come me stanno affrontando difficoltà di questo tipo, od altre difficoltà.

    "Mi piace"

    1. Ciao, grazie mille per il commento.😊
      Sono felice che tu abbia deciso di approdare nel mondo di WordPress.
      Anche io ho combattuto con i miei demoni; scrivere e aprirmi agli altri mi sta aiutando tantissimo. Spero possa fare altrettanto con te 🥰❤
      Ti auguro il meglio. Ti seguirò sicuramente!

      Piace a 1 persona

      1. Grazie mille! Si sto leggendo il tuo blog con molto interesse. Ripeto avevo fatto diversi tentativi, ma come dire non li sentivo miei, ne sentivo me dentro quell’ammasso di lettere che si susseguivano una dietro l’altra. Mi piace scrivere, questo è chiaro, ma devo sentirlo dentro. Per cui mi sono chiesta, aspetta! Perché parlare di questo, quello, di altro, che per altro ci sono persone, scrittori, blogger che lo fanno meglio di me e con più conoscenza. Basta, fermati, butta via tutto. Guardati dentro, guarda con cosa stai combattendo? Tra poco stai per approdare ad una data importante della tua vita, sicura che vuoi passare la tua vita così? Ed allora mettiti sotto, butta fuori tutto quello che sta dentro di te, svuotati, scrivi un diario, perché scrivere ti ha sempre fatto bene. Ma poi, se lo fai così, pubblicamente, seppur rimane un tuo angolino. Per ora non credo di aprire Instagram o pagine su altri social, perché quello che racconto è mio, è qualcosa che mi piace mantere un poco “all’antica” se mi passi il termine. Ma se lo scrivi pubblicamente, vuoi vedere che oltre ad aiutarti te, aiuti qualcuno che magari leggendoti ci si ritrova, magari potrà anche lui, lei affrontare quella cosa o magari, darti un consiglio, darti delle idee, darti una pacca sulle spalla, virtuale… Insomma, ho pensato ed eccomi qua, a scrivere, a fare questa cosa che mi sta facendo “egoisticamente” bene…Ed ho già ricevuto dei commenti che mi fanno ben sperare d’essere d’aiuto anche ad altri. Quando passi, ho fatto un piccolo angolo dove potete lasciare dei commenti, delle frasi, qualcosa che vi viene da scrivere, una poesia, un qualsiasi cosa, o appunto semplicemente chiacchierare ( idea che ho “preso in prestito” da un’altra blogger) per cui quando vuoi, lascia un segno del tuo passaggio! Mi farà piacere leggerlo e risponderti!

        "Mi piace"

  9. per trovare qualcuno con cui parlare di libri e dove poter scrivere pagine e pagine su quello che penso delle letture che ho portato a termine (perchè sul profilo instagram che ho lo spazio è molto molto limitato). E poi io sono una molto scostante, e volevo vedere se sarei riuscita a portare avanti questo progetto. Ho avuto qualche battuta d’arresto, ma ora sembra che io sia tornata in carreggiata! speriamo! 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi a Virginia Marchionni Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...