Curiosità

Club del libro: la mia esperienza due anni dopo

Buongiorno lettori! A quasi due anni dalla creazione del mio club del libro ho pensato di aggiornarvi con le mie impressioni su questa esperienza, rinnovando i consigli che vi ho dato all’inizio del percorso.

library-2616960_960_720.jpg

Durante questi due anni i membri del club del libro sono cambiati; dalle cinque partecipanti iniziali siamo rimaste in tre, ma dal prossimo appuntamento arriveranno due nuove ragazze e torneremo dunque di nuovo a cinque membri.
Le tempistiche di lettura sono ancora le stesse: ci concediamo circa un mese e mezzo per libro e in quasi due anni abbiamo letto 14 volumi:

[Sono abbastanza sicura che manchi un libro alla lista, ma non riesco a ricordare quale!]

Il genere che abbiamo preferito è stata la Narrativa Contemporanea, con alcuni vincitori di premi (Strega e Campiello) ma abbiamo esplorato anche gli altri generi, ad esclusione dell’ horror, che all’unaminità abbiamo preferito evitare (almeno per il momento).

couch-1868755_960_720

Anche il metodo di votazione è sempre lo stesso; ogni partecipante propone un libro, che verrà poi inserito nella votazione.
Abbiamo letto libri che personalmente non avrei mai scelto, ma che si sono invece rivelate ottime scoperte, e altri che mi intrigavano ma che invece mi hanno delusa.
La durata degli incontri varia da una a due ore, e la location è quasi sempre differente (anche per agevolare le varie partecipanti con la distanza).

Concludo rinnovando i miei consigli già postati nell’articolo di due anni fa (che trovate qui)

ALCUNE REGOLE PER UN GRUPPO FELICE E DURATURO

  1. Lasciate la saccenza a casa. A nessuno piacciono i “so tutto io”, il gruppo di lettura non è un’occasione per mettersi in mostra!
  2. Siate rispettosi. Non siete gli unici con impegni, cercate di venire in contro agli altri dando la vostra disponibilità e cercate di essere puntuali agli incontri.
  3. Siate costanti. In un gruppo è bene essere sempre partecipi, se date la vostra disponibilità, fatelo fino in fondo.
  4. Un gruppo affiatato. Per questo motivo è fondamentale fissare un incontro preliminare prima di iniziare con il Club vero e proprio, può capitare di non sentirsi a proprio agio, si potrebbero creare situazioni spiacevoli.
  5. Divertitevi! Lo scopo di un gruppo di lettura è senz’altro il divertimento. Ci saranno momenti più seri in cui si discuteranno le tematiche del libro letto, altri in cui si chiacchiererà delle proprie vite gustando stuzzichini, o perché no, un buon bicchiere di vino!

Per scoprire come creare un club del libro da zero vi invito a visitare questa pagina.

Per restare in tema, attualmente trovate anche al cinema il film Book Club – Tutto può succedere.

71No-xvp8kL._SY445_.jpgBook Club, il film diretto da Bill Holderman. racconta la storia di Carol (Mary Steenburgen), Diane (Diane Keaton), Vivian (Jane Fonda), Sharon (Candice Bergen), quattro donne alle prese con gli eterni problemi sentimentali. La loro vita scorre piuttosto noiosa fino a quando la lettura di Cinquanta Sfumature di Grigio la cambierà irrimediabilmente. Ispirandosi allo scandaloso romanzo, vivranno nuovi amori, vecchi ritorni di fiamma, situazioni esilaranti e sconvenienti… Saranno finalmente pronte a entrare nel nuovo capitolo della loro vita?

Annunci

3 pensieri riguardo “Club del libro: la mia esperienza due anni dopo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...