Curiosità, serie tv

Che cosa aspettarci dalla seconda stagione di Sex Education

Ciao a tutti lettori! Oggi parliamo di una delle serie tv più chiacchierate del momento: Sex Education.

Mi era stata consigliata persino da mia mamma, ma siccome io e lei abbiamo gusti diversi ho preferito lasciar perdere, almeno finché non ho letto la recensione di Serial Escape. Siccome mi fido della sua opinione ho voluto iniziarla e per fortuna l’ho fatto: l’ho divorata in una giornata! Non farò una recensione della stagione perché ormai se ne è parlato davvero tanto, ma se non l’avete vista potete comunque recuperare quella che ho linkato qui sopra.

[Non proseguite se non avete guardato la prima stagione. Il post contiene spoiler.]

Qualche giorno fa è stata annunciata la seconda stagione, le cui riprese inizieranno a primavera. La data di uscita non è ancora nota, ma presumibilimente potrebbe essere nel periodo autunnale, se non addirittura all’inizio del 2020. Una lunga attesa dunque ci separa ancora dalle nuove puntate, ma nel frattempo possiamo speculare un po’ sul futuro della serie!

Alla fine della prima stagione Otis ha chiesto scusa a Ola e i due si sono riavvicinati, con la promessa di “andarci piano”. Otis, che aveva un blocco sessuale che gli impediva di raggiungere il piacere con la masturbazione, è riuscito finalmente a sbloccarsi. La seconda stagione potrebbe portare novità per lui, magari riuscirà a perdere la verginità proprio con Ola. Nonostante abbia scelto la ragazza, i sentimenti per Maeve potrebbero non essere del tutto spariti. E ora che Maeve ha finalmente capito di provare qualcosa per Otis, riuscirà a dirlo al ragazzo o si lascerà scoraggiare dalla presenza di Ola? Se nella prima stagione il “triangolo” era formato da Jackson-Maeve-Otis, nelle nuove puntate probabilmente vedrà protagonisti Maeve-Otis-Ola.

sexeducation.0.jpg

Al tempo stesso Maeve dovrà affrontare le conseguenze dell’aver cercato di proteggere il fratello, rinunciando così a un futuro scolastico e alla possibilità di una borsa di studio per l’università. Il fratello invece pare essersene andato senza salutare ancora una volta. L’ennesima delusione riuscirà a far capire a Maeve che il ragazzo non è una sua responsabilità? Maeve in sole otto puntate ha subito una profonda evoluzione e sono certa che anche la nuova stagione ci riserverà delle sorprese. Non dimentichiamo che la ragazza ha affrontato un aborto, le cui conseguenze non sono mai state davvero trattate. Nelle nuove puntate mi piacerebbe che venisse approfondito l’aspetto psicologico alla base di questa scelta.

Uno dei personaggi più apprezzati è stato Eric, un personaggio ricco di sfaccettature. Ha fatto molto discutere (in positivo) il suo avvicinamento ad Adam. L’enigmatico bullo, figlio del preside, è partito per l’accademia proprio nei minuti finali della stagione, su forzatura del padre. Mi aspetto che torni in futuro perché è un personaggio che ha ancora molto da dare alla serie e mi piacerebbe vedere come affronterà i sentimenti per Eric. Se all’inizio poteva sembrare il classico bullo pieno di stereotipi, si è rivelato un personaggio molto più complesso.

Nonostante l’attrazione tra i due, sfociata in un bacio (e qualcosa in più), Adam ha ancora molto su cui lavorare prima di intraprendere una relazione. Il rapporto conflittuale con il padre potrebbe essere focale nella prossima stagione, così come il comportamento che per anni ha avuto nei confronti di Eric. In un eventuale ritorno di Adam, riuscirà Eric a passare sopra alle azioni del ragazzo?

Concludiamo con Jean, finalmente pronta ad avere una relazione stabile e al tempo stesso dare ascolto al figlio. Non sappiamo se il libro di Jean vedrà la luce, ma nel caso lo facesse, potrebbe incrinare i rapporti tra i due. La figura del padre di Otis è inoltre stata poco approfondita. Che la seconda stagione porti forse a un ritorno improvviso e nuovi drammi famigliari?

85116_ppl.jpg

Personalmente non vedo l’ora di scoprire che cosa ci offriranno i nuovi episodi. E voi c’è qualcosa che vorreste vedere in modo particolare?

Annunci

6 pensieri riguardo “Che cosa aspettarci dalla seconda stagione di Sex Education”

  1. Non l’ho ancora guardata anche se ho visto che ha avuto successo; anch’io sono un po’ scettica perché non so se l’ennesima serie a tema adolescenziale potrebbe piacermi o annoiarmi, vedrò la prima puntata e vediamo se mi prende!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...