Curiosità, Libri dal mondo

∼ 5 romanzi con protagonisti Nativi Americani

Buon inizio settimana a tutti i lettori del blog! Scusate per l’assenza degli ultimi giorni ma sono stata molto impegnata al lavoro. Oggi voglio parlarvi di alcuni romanzi con all’interno dei personaggi di origini Native Americane. Spesso infatti si trovano diversi libri che parlano della storia di questo popolo, ma si tratta perlopiù di saggi storici. Per fortuna esistono anche dei romanzi, che ho scovato per voi con il contributo di Gloria, che ringrazio di cuore!

Fuori da un evidente destino || Giorgio Faletti

nativo1.jpg“Il passato è il posto più difficile a cui tornare. Jim Mackenzie, pilota di elicotteri per metà indiano, lo impara a sue spese quando si ritrova dopo parecchi anni nell’immobile città ai margini della riserva Navajo in cui ha trascorso l’adolescenza e da cui ha sempre desiderato fuggire con tutte le sue forze. Jim è costretto a districarsi tra conti in sospeso e parole mai dette, fra uomini e donne che credeva di aver dimenticato e presenze che sperava cancellate dal tempo. E soprattutto è costretto a confrontarsi con la persona che più ha sfuggito per tutta la vita: se stesso. Ma il coraggio antico degli avi è ancora vivo ed è un’eredità che non si può ignorare quando si percorre la stessa terra. Nel momento in cui una catena di innaturali omicidi sconvolgerà la sua esistenza e quella della tranquilla cittadella dell’Arizona, Jim si renderà conto che è impossibile negare la propria natura quando un passato scomodo e oscuro torna per esigere il suo tributo di sangue.”

Disponibile su Amazon al prezzo di 5,01€ per la copertina flessibile.

Genere: Horror/Thriller


La casa tonda || Louise Erdrich

nativo2“1988. La comunità di una riserva indiana nel North Dakota è scossa da un crimine di un’efferatezza inedita per quei luoghi. La moglie del giudice Coutts, Geraldine, che ha subito l’aggressione, si è chiusa nel silenzio ed è caduta in una profonda depressione. Se è viva, lo deve alla propria presenza di spirito: ha approfittato di un momento di distrazione dell’assalitore ed è fuggita in automobile. Sembra che dopo averle usato violenza, l’uomo abbia tentato addirittura di bruciarla viva cospargendola di benzina. “Sembra”, perché la faccenda presenta molti lati oscuri e perché la vittima si rifiuta di parlarne. Assistito dalle due polizie che operano all’interno della riserva, quella indiana e quella americana, Coutts inizia a indagare. Ma Coutts non è un giudice d’assalto, il suo lavoro si è sempre limitato a liti tra vicini, furtarelli, piccole truffe, ubriachezza, un po’ di droga. Toccherà al figlio tredicenne Joe intervenire per cercare di far luce sul mistero.”

Genere: Giallo/Thriller

Disponibile su amazon al prezzo di 8,50€ per la copertina flessibile.


Somnium || Feliscia Silva e Gloria Credali

Non potevo non inserire anche il libro fantasy che ho scritto a quattro mani con la mia migliore amica!

somnium copertina ufficiale.png“Quando Doli è fuggita dal proprio passato per rifugiarsi in una nuova vita, non avrebbe mai immaginato di restare intrappolata in una routine che rispecchia tutto ciò dal quale era scappata. Dex, un misterioso sconosciuto dai tratti che ricordano quelli di una volpe, stravolge però la sua esistenza rivelandole che la Terra Umana e tutti i suoi abitanti sono in pericolo. Doli è un Blazon e deve seguirlo su Somnium, una dimensione in cui uomini prescelti e Incarnati vivono in armonia con il mondo naturale. Doli non vuole credere alle sue parole, ma una notte qualcosa in lei si trasforma. Comprende che non può fuggire dal proprio destino, una minaccia è in agguato: la Fazione, un gruppo di Blazon che ha tradito Somnium, vuole imporre il proprio controllo sulla Terra Umana. Doli dovrà prendere una decisione che le cambierà per sempre la vita: combattere o tornare alla sicurezza dell’esistenza che si era creata?”

Disponibile su Amazon al prezzo di 3,99€ per la versione ebook.

Genere: Fantasy


La donna che non voleva arrendersi || Arthur Japin

nativo3.jpgTexas, 1836. Un gruppo di giovani e feroci indiani Comanche attacca il fortino di una famiglia di pionieri, i Parker. Granny, la matriarca della famiglia, viene stuprata. Suo marito, sua figlia e il marito di sua figlia vengono brutalmente uccisi sotto i suoi occhi, e molti dei suoi nipoti rapiti. Lei riesce a sopravvivere solo appellandosi alla sua strenua forza di volontà e al suo coraggio. Ma da quel giorno l’unico scopo della sua vita sarà sottrarre i bambini ai loro rapitori e vendicarsi. “Una persona non è fatta per arrendersi. Tutto qui.” Quarant’anni dopo Granny riceve una visita da Quanah, il nuovo giovane capo dei Comanche, che lei odia profondamente. Quanah sta per consegnarsi alle autorità e rinchiudersi per sempre, insieme al suo popolo sconfitto, in una riserva. Questo gesto, dopo circa 400 anni, segnerebbe la totale resa dei nativi d’America. Ma prima di compiere questo passo, il pellerossa Quanah ha una sola richiesta per la bianca Granny: che lei gli racconti la propria vita e, soprattutto, l’infanzia della nipote a lei più cara, Cynthia Ann, rapita quel fatidico giorno di quaranta anni prima dai Comanche, cresciuta come una vera pellerossa e, soprattutto, madre del capo indiano Quanah. Granny decide di incontrare il ragazzo e per amore della “sua” Cynthia aprirsi a lui. E mentre Granny rievoca l’incredibile storia di quei pionieri che attraversarono i confini del West, il legame tra il suo destino e quello del suo pronipote pellerossa si fa sempre più evidente.

Disponibile su Amazon al prezzo di 13,71€ per la copertina flessibile.

Genere: Narrativa


Bear Dancer || Thelma Hatch Wyss [INGLESE]

nativo4“1860: Figlia di un capo Ute, Elk Girl vive una vita tranquilla con la sua tribù nelle Rocky Mountains. Elk Girl è audace: ama cacciare cervi con il fratello e correre con il proprio cavallo per la vittoria. Conosce inoltre l’importanza di cerimonie come la Danza dell’orso, che sveglia gli orsi dal letargo e celebra l’arrivo della primavera.

La sua vita cambia però quando un guerriero Cheyenne la rapisce, facendola prigioniera. Nella sua nuova realtà da schiava, Elk Girl incontra per la prima volta gli uomini bianchi e vede come i Cheyenne sono diventati dipendenti da loro. Realizza anche quanto le parole del fratello fossero vere: Gli uomini bianchi sono il vero nemico.

I soldati sono ovunque. Se anche Elk Girl riuscisse a scappare, come potrebbe tornare a casa?”

Disponibile in inglese su amazon al prezzo di 8,94€.

Genere: Narrativa – Basato su una storia vera


E voi conoscete altre letture con personaggi di origine Nativa Americana? Vi aspetto nei commenti!

[Foto di copertina Iowa Department of Human Rights – Iowa.gov]

Annunci

4 pensieri riguardo “∼ 5 romanzi con protagonisti Nativi Americani”

  1. Fuori da un evidenre destino è bellissimo, mi è piaciuto da impazzire.
    Mia sorella mi ha prestato “Seppellite il mio cuore a Wounded Creek”, ma non l’ho ancora letto e non so se si tratta di fiction o di saggistica. Tu lo conosci?

    Mi piace

  2. Ciao è particolare incontrare qualcuno a cui piacciano le storie dei nativi Americani. Ricordo da bambino mi ero appassionato del fumetto di Tex Willer, e lì cose comunque anche sui Pellerossa ne imparavi. I colpevoli sono sempre gli Europei comunque che per sete di denaro e di potere usurpano ciò che non è loro. I Veri Americani sono i Pellerossa, comunque queste storie – che mi è capiatao di leggere a volte – so che sono molto belle e toccanti. Anche Giorgio Faletti apprezzo come scrittore anche se sinceramente quando leggo alcuni suoi romanzi ho notato che non è molto facile stare dietro il suo discorso. Io trovo più soddisfazione in una scrittura più lineare, scrivere troppo per esempi e per metafore lo trovo un po fuori dal mio modo di vedere un libro, perché credo che fra il lettore ed il libro si dovrebbe creare una specie di feeling ed il linguaggio come quello di Faletti il suo modo di descrivere e raccontare le cose lo trovo strano e pesante comunque.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...