Curiosità

∼ 5 libri che non sono riuscita a finire

Buonasera a tutti i lettori del blog! Non so voi, ma se un libro proprio non mi piace spesso mi capita di abbandonarlo. Magari mi riprometto di riprenderlo in un secondo momento, ma alla fine finisco sempre per lasciare la lettura incompiuta. Negli anni mi è capitato diverse volte e ho quindi pensato di classificare 5 romanzi che non ho mai terminato. Quali sono i vostri? Vi aspetto nei commenti!

∼ Grey

no1.jpgSinceramente non so neppure perché ho acquistato questo “romanzo”, ma posso dirvi che dopo qualche decina di pagine è stato riposto nello scaffale e non vedrà mai più la luce! Per chi non lo conoscesse, “Grey” fa parte della saga 50 sfumature di grigio ed è sostanzialmente il primo volume dal punto di vista di Christian Grey.

 

 

∼ Nothing More

no2.jpgQuesto libro mi è stato regalato, perché altrimenti non lo avrei mai comprato. Sto parlando di Nothing More, di Anna Todd (autrice della saga After che non ho letto – per fortuna! -). L’ho abbandonato a metà e vi assicuro che arrivare fino a quel punto è stata un’impresa titanica. Riassumo il libro con una sola parola: NOIA!

∼ Parlami d’amore

Ho acquistato questo libro ai tempi dell’uscita, dopo aver visto il film. Della trama ricordo davvero poco, l’unica cosa che mi è rimasta nella mente è che l’ho trovato così brutto che l’ho abbandonato poco dopo l’inizio. Ho voluto dare però di recente un’altra possibilità a Silvio Muccino (Qui trovate la recensione del suo nuovo romanzo).

∼ In gioco per te

no3.jpgIn gioco per te è il quarto volume di una serie firmata Sylvia Day. Sinceramente non so come ho fatto ad arrivare a quel punto, ma ahimé, erano tempi diversi e i miei gusti letterari erano ancora alla ricerca di una retta via. Ho abbandonato il volume perché non accadeva assolutamente nulla! La serie doveva infatti inizialmente comprendere 3 volumi, ma è stata ampliata fino a 5, e si sa: il brodo allungato non piace a nessuno!

∼ Cime tempestose

no4.jpgMolti di voi saranno sorpresi di trovare un grande classico tra i titoli, ma quando ho provato a leggere Cime Tempestose alle superiori proprio non mi era piaciuto. Non voglio darmi per vinta, soprattutto considerando quanto sono cambiati i miei gusti letterari negli anni, perciò potrei anche dare a questo libro una seconda possibilità.

Annunci

29 pensieri riguardo “∼ 5 libri che non sono riuscita a finire”

  1. Non ricordo di non aver mai finito un libro, non conosco tutti i libri che hai elencato, conosco e ho letto cime tempestose tantissimi anni fa e ora ho voglia di rileggerlo perché ricordo che pur non amando a quei tempi i libri romantici, mi era piaciuto…riprova merita una seconda possibilità 😃

    Piace a 1 persona

  2. Grey XDD una noia terrificante. Hai ragione! Però il secondo è molto meglio, devo dire!

    Riprendi in mano “Cime Tempestose” da adolescenti purtroppo non si apprezza molto la follia dei due personaggi ( ma dipende eh! )

    Piace a 1 persona

  3. Libri che non sono riuscito a finire?
    …. mi metto a distanza di sicurezza…
    …i romanzi di Jane Austin. Lo ammetto. Ho provato a leggere “Emma” e “Ragione e sentimento”, ma proprio non ce l’ho fatta; abbandonati entrambi dopo venti pagine o giù di lì.

    Devo ammettere che “Cime Tempestose” non mi è dispiaciuto, così come “Jane Eyre”… sono anche curioso di leggere qualcosa di Anne, così da far visita a tutte e tre le Brontë 😉

    Piace a 2 people

    1. Tranquillo, ti capisco io per Jane Austen, ho dovuto leggere Orgoglio e Pregiudizio per un’esame all’università ed è stato un parto! L’ho trovata antipatica da morire. Ma credo che vada a gusti, perché parlando con mia mamma ho scoperto che i motivi per cui io l’ho odiato sono gli stessi per cui lei l’ha amato. Jane Eyre gran libro anche quello, non me lo aspettavo e invece l’ho davvero adorato.

      Piace a 1 persona

    2. Hai provato con Orgoglio e Pregiudizio? A me quello è piaciuto tantissimo, ma forse non è il tuo genere la Austen 🙂 Emma mi è piaciuto abbastanza, ma niente di paragonabile a Orgoglio e Pregiudizio.

      Jane Eyre ancora mi manca invece!

      Mi piace

  4. Cime Tempestose l’ho trovato anni fa per caso nella libreria dei miei ancora incellophanato, l’ho adottato e divorato in pochissimi giorni; io adoro il romanticismo inglese, e questo è tra i libri più belli che abbia mai letto.

    Anche a me capita talvolta di abbandonare dei libri, anche se cerco sempre di resistere fino alla fine. Che ora ricordi ho mollato con:
    – Castelli di rabbia, Baricco: mi dava veramente fastidio, avevo l’impressione di uno scrittore che se la tira sempre di più a ogni pagina. Uh, guarda come scrivo bene, quanto sono bravo, che profonda analisi ti tiro fuori. Sarò io, ma a me Baricco sta un po’ sull’anima.
    – La coscienza di Zeno, Svevo: in realtà non c’è un motivo, anzi, mi stava anche piacendo. Solo che piano piano è stato scalzato da tante altre cose che stavo leggendo ed è rimasto sul comodino a prendere polvere.
    – Incubi e deliri, King: io adoro Stephen King, eppure questa raccolta di racconti proprio non mi dice niente. Ho provato tre volte a leggerlo, e ogni volta arrivavo un po’ più avanti, ma davvero non mi convince. Ha di buono che sono storie brevi, per cui ne potrei leggere una ogni tanto diluendole nel tempo.

    Piace a 1 persona

    1. Mi sa che darò un’altra possibilità a Cime Tempestose anche perché pure a me piace il romanticismo inglese 🙂

      Baricco non fa impazzire neppure me. Ad esempio penso di essere una delle poche persone che non ha apprezzato Novecento.

      King invece non l’ho mai letto. Una mia grave carenza, dovrei recuperare!

      Mi piace

  5. Cime tempestose a me piacque moltissimo, letto da teenager! Sono sorpreso…
    devo dire che difficilmente abbandono un libro, ma ultimamente mi è capitato con La famiglia Winshaw di Jonathan Coe, che proprio non mi ha preso, forse anche perché l’ho letto un po’ distrattamente…

    Piace a 1 persona

  6. Un tempo non avrei mai lasciato un libro… oggi è diverso… col digitale e grazie al blog la possibilità di accedere ai libri si è come minimo centuplicata, quindi mi capita di non terminare un libro. Di recente potrei citare L’uomo di gesso, Anonimo di Ursula Podnanski, Il signore dei mari di Brenda Joyce – dopo che per l’ennesima volta il protagonista dice “Ho intenzione di darvi piacere” mi sono proprio rotta le scatole. Se può consolarti io ho finito Cime tempestose ma è un libro col quale non mi sono sentita per niente in sintonia

    Piace a 1 persona

  7. Di solito non abbandono mai i libri, magari li accantono e poi li riprendo… anche quando ero al liceo che ci facevano leggere libri pallosissimi e incomprensibili in un modo o nell’altro trascinandomeli per settimane alla fine li terminavo…
    Che mi ricordi non ho finito alle medie Il signore degli anelli perchè mi era finito il prestito alla biblioteca e non l’ho piú rinnovato e l’anno scorso un libro della Steel di cui non ricordo nemmeno il titolo… dopo 100 pagine non era ancora successo niente e non mi andava piú di perderci tempo😅 Invece devo ammettere di aver letto tutti i libri di After😇 Ma questi qua che vengono dopo no e non ci tengo molto… sono rinsavita😂

    Piace a 1 persona

  8. Perché hai comprato Grey (l’orrore, l’orrore) XD ? Io non sono riuscita a finire un libro in inglese Newton and the Conterfeit. Più spesso mi capita invece di leggere molto velocemente o di saltare capoversi e capitoli di romanzi che non mi prendono ma di cui voglio comunque scoprire il finale (Hotel Calcutta). Invece, un classico che per molto tempo non sono riuscita a finire, La lettera scarlatta (mi ero bloccata all’inizio) si è poi rivelato stupendo. Buone letture!

    Piace a 1 persona

  9. Vista la risma dei romanzi citati, mi fa strano vedere Cime Tempestose che ho amato moltissimo.
    Ho capito che in sostanza come lettrice odi tutte le “mode” letterarie prettamente femminili ed è un bene perché trovo che si sono toccati dei picchi molto bassi con Cinquanta sfumature o anche con After.

    Mi piace

  10. Oddio, Cime Tempestose l’ho finito proprio a fatica. A oggi è uno dei libri mai letti che detesto di più. Di solito quando non mi piace un libro, salto le pagine pur di finirlo però ce ne sono stati alcuni che ho abbandonato di peso. Per esempio, The Kiss of Deception che ho odiato dalle prime pagine, oppure la saga di Multiversum o quella di Throne of Glass che ho abbandonato allegramente.

    Piace a 1 persona

    1. Io sto leggendo Il trono di ghiaccio ma al momento ho momentaneamente abbandonato il terzo, ma conto di riprenderlo appena ho smaltito un po’ altre letture. Tu dove sei arrivata con la saga?

      Multiversum quindi non ti è piaciuto? Ce l’ho in wishlist

      Mi piace

  11. Di questi che hai citato ho letto solamente Cime Tempestose, l’ho finito ma non mi è piaciuto. Ho provato a vedere lo sceneggiato anni dopo ma il parere è rimasto lo stesso. Lei mi sta antipatica da morire e non trovo nulla di affascinante in lui, anzi. Mi è sempre sembrato uno psicopatico.
    Mchan

    Piace a 1 persona

  12. Di quelli che hai citato ho letto solo “Cime tempestose” ed è uno dei miei libri preferiti ma non mi meraviglia il fatto che tu non lo abbia finito, non è la prima volta che mi capita di sentire persone che hanno avuto difficoltà nel leggerlo. Forse dipende dai gusti e dalla propensione al romanticismo 😀
    Di libri che non sono riuscita a finire ora me ne viene in mente solo uno “Eccomi” di Safran ma credo di non averlo letto nel momento giusto perchè non era una brutta lettura, semplicemente non mi prendeva ma prima o poi lo finirò!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...