Argomenti / Tag

#Sharingbooks – Fantasia

Ciao a tutti i lettori! Come state? Scusate per l’assenza degli ultimi giorni, sono stata molto impegnata ma recupererò, promesso!

Oggi voglio partecipare a un’iniziativa organizzata dal blog Vuoi conoscere un casino?. Io sono stata nominata la scorsa settimana da uno dei miei blog preferiti: Canti delle balene. E anche se oggi non è lunedì, come al solito in ritardo ecco le mie proposte! Ma prima:

∼ Come funziona #Sharingbooks?

Si tratta di un evento per la diffusione di libri grazie all’uso dei social.
Per un mese, ogni lunedì verrà scelto un tema e tutti i post della settimana dovranno riguardare quell’argomento. Il post sarà formato da tre titoli, una citazione di uno dei libri, l’hashtag dell’evento e tre persone taggate. (che se vorranno potranno partecipare a loro volta). In ogni post uno dei libri dovrà essere ripreso dal post della persona che vi ha taggato, mentre gli altri due dovrete aggiungerli voi. [qui per maggiori info]

∼ I temi del mese

L’evento è iniziato lunedì 2 aprile e terminerà il 29 aprile.
I temi dei post saranno i seguenti:
  • 2 aprile: amore (romantico, platonico, familiare, come amicizia… qualunque tipo di amore);
  • 9 aprile: fantasia (immaginazione, sogni, fantasy, sci-fi);
  • 16 aprile: felicità (libri a lieto fine, progetti realizzati, sentimenti positivi);
  • 23 aprile: coraggio (eroi ed eroine, fatiche e paure, azioni grandiose e quotidiane).

Il tema di oggi è FANTASIA. (dai fantasy classici ai moderni urban, dalla fantascienza e ai romanzi gotici. Storie d’immaginazione, sogni, creature inventate e mondi stravaganti.)

Per il tema della seconda settimana ho scelto alcuni dei miei fantasy preferiti!

1. Harry Potter

“La felicità può essere trovata, anche nei tempi più bui, se ci si ricorda solo di accendere la luce”. Albus Silente

prigioniero Avete già preso l’edizione illustrata di Harry Potter e il prigioniero di Azkaban? Lo trovate qui!

2. Lo Hobbit

hiob.jpgGli hobbit, piccoli esseri “dolci come il miele e resistenti come le radici di alberi secolari”, vivono con semplicità e saggezza in un idillico scenario di campagna: la Contea. La placida esistenza degli hobbit viene turbata quando il mago Gandalf e tredici nani si presentano alla porta dell’ignaro Bilbo Baggins e lo trascinano in una pericolosa avventura. Lo scopo è la riconquista di un leggendario tesoro, custodito da Smaug, un grande e temibile drago. Bilbo, riluttante, si imbarca nell’impresa, inconsapevole che lungo il cammino s’imbatterà in una strana creatura di nome Gollum.

“In un buco nel terreno viveva uno hobbit. Non era una caverna brutta, sporca, umida, piena di vermi e di trasudo fetido, e neanche una caverna arida, spoglia, sabbiosa, con dentro niente per sedersi o da mangiare: era una caverna hobbit, cioè comodissima.”

Potete acquistate lo Hobbit qui al prezzo di 9,35€.

3. Le Cronache del ghiaccio e del fuoco

pelle.jpg“Quando si gioca al gioco del trono, o si vince o si muore. Non esistono terre di nessuno”

La mia edizione preferita è quella con la copertina in finta pelle di drago, la trovate qui.

 

 

E voi quali titoli avreste scelto per il tema di questa settimana? Anche questa volta taggo altri tre blog:

Annunci

12 pensieri riguardo “#Sharingbooks – Fantasia”

  1. ❤ Grande che l'hai rifatto! 🙂 Io al momento ho letto solo Harry Potter. Lo hobbit prima o poi me lo leggo, ma Il trono di spade mi sa che non fa per me… penso di essere l'unica amante del fantasy che non segue nemmeno la serie tv🙈

    Mi piace

  2. Bel posto, e bell’iniziativa. Peccato non averla scoperta prima. Io comunque come leggo fantasy, mi ci fiondo. xd Chiaramente hai scelto tre must del genere. Escludendo dalla mia lista Harry Potter, e non perché non mi piaccia, al contrario adoro la serie, ed i film, lo Hobbit non l’ho ancora letto. Dopo il signore degli anelli, ho perso lo stimolo, ecco. Al contrario, sono pienamente d’accordo con LE CRONACHE DEL GHIACCIO E DEL FUOCO. È vero, quella di Martin è una penna cruda, necessaria, a rendere i tratti della storia, ancora più reali. Ma ti dirò, le pratiche raccapriccianti sono meno crude di certe visioni… 😉 Ne vale la pena. Peccato non la terminerà mai.

    Piace a 1 persona

  3. Hai scelto tre titoli che avrei potuto scegliere anche io, effettivamente. Harry lo sai, è un amore in comune sconfinato. Game of Thrones devo dire che ho letto solo fino al libro in cui muore il mio amore adorato Oberyn, per il resto mi sto affidando completamente alla serie TV dato che Martin sceglie bene di occuparsi di mille e una cosa invece che finire la sua serie (L’HBO invece l’anno prossimo ci darà un finale, grazie al cielo!).
    Lo Hobbit invece è una scoperta recente, dell’anno scorso. Devo dire che in questo caso il film non ha affatto reso un buon servizio al libro, perché ne ha snaturato del tutto l’atmosfera goliardica, facendolo diventare troppo simile al più tetro Signore degli Anelli.
    Comunque, tre super mega titoloni imperdibili.

    Piace a 1 persona

    1. Io mi sono fatta l’idea che Martin non sappia più come continuare, è l’unica spiegazione!
      Almeno come dici tu sapremo chi siederà finalmente su questo benedetto trono!io spero ancora in un lieto fine tra Brienne e Jaime che non arriverà mai, poco ma sicuro!
      Di lo Hobbit sono una delle poche persone che ha apprezzato i film allo stesso modo, ma so che molti sono della tua stessa opinione. In effetti sono davvero diversissimi

      Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...