Recensioni

[RECENSIONE] Tutta colpa di Mr Darcy

Buongiorno a tutti! Come state? In questo periodo ho letto davvero pochissimo perché nel tempo libero mi sono focalizzata sul mio libro in uscita. Ma avevo comunque voglia di una lettura leggera, che non mi impegnasse troppo psicologicamente. La scelta è ricaduta su Tutta colpa di Mr Darcy di Shannon Hale. Era da diverso tempo che non leggevo un romanzo di questo genere, ma ricordavo di aver apprezzato la trasposizione cinematografica “Alla ricerca di Jane” (Austenland in inglese). Avevo quasi pensato di acquistarlo in inglese l’anno scorso, ma dopo ben dieci anni dall’uscita inglese Piemme ha deciso di tradurlo per il pubblico italiano.

darcy.jpgChe cosa distingue una semplice lettrice di Jane Austen da Jane Hayes? Tutto: nella sua testa parole come “orgoglio”, “pregiudizio”, “ragione”, “sentimento” hanno un significato ben diverso da quello del dizionario, e soprattutto, per lei, non c’è nessun uomo al mondo di cui valga la pena innamorarsi. Perché nessun uomo è e sarà mai Fitzwilliam Darcy – tranne Colin Firth nella migliore interpretazione della sua carriera, si capisce. Così, Jane è una single trentenne che potrebbe godersi la vita a New York, parte per Pembrook Park, Inghilterra. L’unico posto dove, tra costumi d’epoca, carrozze, balli di gala e rigida etichetta, per una modica cifra anche tu puoi vivere il tuo sogno austeniano. E magari innamorarti…

∼ Recensione

Jane non avrebbe mai immaginato di lasciare New York per immergersi in un’ambientazione che da vita alle sue fantasie più sfrenate. Ma quando riceve in eredità una vacanza già pagata a Pemprook Park, non può fare altro che partire e lasciarsi andare in un mondo che sembra uscito da un romanzo di Jane Austen.

Devo ammettere che non avevo chissà quali aspettative per questo romanzo, ben consapevole di andare incontro a una lettura piuttosto frivola, con il solo scopo di intrattenermi per qualche ora. Non pensavo però che la prima metà del romanzo si sarebbe trascinata così lentamente, lasciando in me nient’altro che noia. La storia si risolleva tuttavia dalla seconda metà, con anche qualche colpo di scena che tiene alto l’interesse. Fortunatamente avevo dimenticato il finale del film!

[Trailer italiano del film Alla ricerca di Jane]

L’atmosfera che si respira è ben riuscita, il lettore sembra davvero trovarsi a Pembrook Park. Mi è piaciuto anche come lo scetticismo di Jane verso la finzione di quel mondo non le permetta mai davvero di lasciarsi andare alla recita. Questo aspetto instaura nel lettore una domanda: saremmo disposti a fingere di essere qualcun altro, ben consapevoli che si tratta appunto di finzione?

Con questo quesito Jane inizia a fare chiarezza tra il sogno di un Mr Darcy perfetto e la realtà, e a chiedersi quali interazioni siano davvero reali.

Un’atmosfera ottocentesca e una protagonista che ama alla follia Mr Darcy sembravano essere ingredienti promettenti per una storia in pieno stile austeniano. Ma qualcosa in questa commedia non funziona come dovrebbe.

au.jpg

Devo fare un appunto negativo anche sulla copertina, a mio parere  non in linea con quella che è la trama del romanzo. Neppure il titolo ha incontrato i miei gusti. Avrei preferito che fosse rimasto come nell’edizione originale “Austenland“, o al massimo avrei anche accettato il titolo del film “Alla ricerca di Jane“. Non ho capito invece la scelta di un terzo titolo.

Il mio voto per questo romanzo è di 3 su 5.

Potete acquistare il libro su amazon al prezzo di 15,72€ per la copertina rigida. E voi avete letto questo libro? Vi è piaciuto?

Annunci

6 pensieri riguardo “[RECENSIONE] Tutta colpa di Mr Darcy”

  1. Finalmente!!!
    E’ da quando è uscito il film che lo aspettavo.
    In effetti il titolo è alquanto discutibile… purtroppo spesso i nostri traduttori si inventano dei titoli che non c’entrano nulla né con quello originale (di cui io preferisco sempre la traduzione) né con la trama, cosa ancora più assurda.
    Dell’ immagine di copertina sinceramente mi importa poco.
    Mchan

    Mi piace

  2. Ho visto il film un annetto fa più o meno… e il finale lo ricordo ancora! Ci ero rimasta, non me lo aspettavo. Il fatto che la prima parte tu l’abbia trovata noiosa mi spaventa un po’. Magari tra qualche anno quando avrò dimenticato il film ci ripenserò😂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...