Curiosità

2017, tempo di bilanci letterari∼ libri preferiti e sfavoriti dell’anno

Buon Natale a tutti quanti! State sopravvivendo ai pranzi delle feste? Io ho dovuto lavorare, perciò non mi sono goduta affatto le festività, anche se mi sono comunque abbuffata di leccornie! 😉

Dicembre non è solo il mese delle festività, ma è anche tempo di bilanci e quest’anno ho pensato di riflettere sull’anno appena trascorso, tra letture e curiosità varie.

∼ Il mio anno in libri

book.jpg

Quest’anno ho letto circa 34 libri. Non è il numero che mi ero prefissata all’inizio dell’anno, ma tra il lavoro e gli altri impegni posso comunque ritenermi soddisfatta. (trovate le recensioni qui.)

Posso ritenermi anche piuttosto fortunata perché non ho incontrato libri particolarmente brutti. Tra le letture che ho meno apprezzato in questo anno voglio citare Passenger di Alexandra Bracken, a cui ho generosamente donato 3 punti su 5. Con il senno di poi ammetto di aver dato un voto decisamente troppo alto!

Tra le letture migliori dell’anno troviamo invece Il trono di ghiaccio di Sarah J. Maas e Il trono di spade di George R.R Martin, mentre tra gli autori emergenti una menzione d’onore va a G.D Light con la sua bellissima saga Il cuore del lupo, di cui ho letto Tor (4,5 su 5) e Il fiore della notte.(4,6 su 5)

Nel 2017 mi sono anche avvicinata al genere giallo, e ho amato Uno studio in rosso di Arthur Conan Doyle (Sherlock Holmes), ma anche i libri della serie con protagonista il detective Cormoran Strike, di Robert Galbraith (J.K Rowling).

∼ Eventi letterari e altro

leo3Il 2017 è stato anche il mio primo anno a una fiera del libro, ovvero Tempo di Libri a Milano. Spero di riuscire a replicare anche nel 2018, perché ho avuto la possibilità di visitare diversi stand di case editrici, e conoscere anche qualche autore (Trovate la mia esperienza qui.)

Ho anche avuto occasione di partecipare alla presentazione del libro Time Deal di Leonardo Patrignani, organizzata dalla casa editrice DeA Planeta Libri, e rivolta ai blogger. È stata un’esperienza davvero unica e lo scrittore è una persona molto gentile e disponibile.

autografi

Tra le esperienze migliori dell’anno non posso dimenticare l’incontro con il cast di Harry Potter and the cursed child, e la magia a teatro. È stato un weekend indimenticabile, che ricorderò per tutta la vita.

Nell’anno corrente mi sono anche iscritta a Instagram, dove potete seguirmi e restare sempre aggiornati sulle ultime novità!

∼ Propositi per il 2018

Ogni anno redigo una lista di propositi per l’anno a venire e puntualmente finisco per non rispettarli. Quest’anno non farò liste, ma voglio promettere di impegnarmi ancora di più. Voglio leggere, scrivere, divertirmi ed essere più coinvolta nel fantastico mondo della lettura di quanto già non sia.

Ne approfitto per ringraziare tutti i lettori che ogni giorno mi sostengono, leggendomi, commentando e donando consigli preziosi. Grazie per un altro anno insieme e spero che il 2018 sarà ancora più speciale.

thanks

 

Annunci

8 pensieri riguardo “2017, tempo di bilanci letterari∼ libri preferiti e sfavoriti dell’anno”

  1. Quest’anno devo ammettere di aver letto meno rispetto agli anni scorsi e tra l’altro molti libri di cinema o soggetti di opere cinematografiche…però è stato anche l’anno in cui sono finalmente riuscito a recuperare Guida galattica per autostoppisti, un libro cult che volevo leggere da tanto… per cui sono comunque soddisfatto…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...