Pubblicato in: Curiosità

Leggere gratis è possibile? Sì, ecco come fare!

Ciao a tutti! I dilemmi che affliggono quasi tutti i lettori sono due: la mancanza di tempo e la mancanza di denaro. Riguardo al tempo non posso esservi d’aiuto, ma posso invece darvi alcuni consigli per leggere gratis! Ecco come fare:

∼ Panel di sondaggi

Sul web esistono diversi panel di sondaggi (più o meno affidabili), che erogano buoni sconto in cambio di risposte oneste ai sondaggi proposti. Per partecipare è sufficiente iscriversi al sito, periodicamente si riceveranno delle e-mail di invito ai sondaggi. Se si è idonei alla partecipazione, è sufficiente rispondere alle domande e al termine il sito erogherà dei punti (o una piccola somma di denaro). Una volta raggiunta la soglia minima sarà possibile scegliere il premio, che la maggiorparte delle volte corrisponde a buoni (amazon o di altri negozi) che potete quindi usare per acquistare libri.

Il lato negativo dei Panel di sondaggi è che vengono proposti con poca frequenza e prima di raggiungere la soglia minima possono trascorrere diversi mesi, se non addirittura anni.

read2.gif

∼ Buoni sconto sui libri dal supermercato

Diverse catene di supermercati offrono un programma fedeltà, che consiste nell’accumulare punti necessari a richiedere dei premi. Io, ad esempio, frequento il supermercato Conad e ogni volta che faccio spesa accumulo dei punti (1 punto ogni euro di spesa + punti extra su alcuni prodotti).

Il catalogo dei premi Conad offre la possibilità di ricevere dei buoni sconto Feltrinelli da 20€, spendibili nei punti vendita o nello store online. Ho già potuto usufruire di questa iniziativa in diverse occasioni. Ovviamente il numero di buoni che riuscite ad avere è proporzionale al denaro speso al supermercato.

read3.gif

∼ E-book gratis

Trovare libri gratis online (in modo legale) è più semplice di quanto si possa pensare. Ovviamente non potete pensare di trovare le nuove uscite sul web, ma avete comunque a disposizione un ampio catalogo tra cui scegliere. Oltre ai classici siti come Amazon e Google Store, esistono anche altre piattaforme che vi permettono di scaricare gli e-book gratuitamente.

Un esempio? Project Gutenberg è un sito che offre decine di migliaia di titoli gratuiti, anche se prevalentemente in inglese.

∼ Programma di affiliazione Amazon

Del programma di affiliazione ve ne ho parlato qui, ma è valido solo per i possessori di blog o siti web.

∼ Booksharing

Avete dei libri di cui volete liberarvi senza perdere i soldi spesi? Un’ottima soluzione potrebbe essere il booksharing, ovvero lo scambio di libri. Uno dei siti italiani più famosi è AccioBooks.

Vi basta creare una lista di libri che volete cedere e cercare letture con cui volete scambiarli. Personalmente non l’ho mai usato (anche perché tendo ad accumulare), ma ne ho sentito parlare molto bene.

read1.gif

∼ Biblioteca

Quest’ultimo punto vi sembrerà scontato, ma troppo spesso ho sentito persone dire di non leggere a causa della mancanza di denaro. Ogni comune ha la propria biblioteca più o meno fornita. Persino la biblioteca del mio piccolo paese ha tanti titoli interessanti e potete usufruirne gratuitamente!


E voi conoscete qualche modo per leggere gratuitamente? Fatemi sapere nei commenti!

Annunci

Autore:

Classe 1993. Una sognatrice/creativa che ama la lettura e la scrittura. Potete seguirmi sul mio blog Il Lettore Curioso!

16 pensieri riguardo “Leggere gratis è possibile? Sì, ecco come fare!

      1. Io ormai opto per la biblioteca per due motivi:
        – Leggo i libri e, se li ritengo validi, li acquisto o segno che sono da prendere. (E mi faccio la libreria dei sogni)
        – I bibliotecari sono persone preparate il più delle volte, conoscono diversi libri e case editrici. Grazie a loro, infatti, ho scoperto autori e editori di ottimo livello che non sono solo quelli che conosciamo tutti.
        Perciò seguite il consiglio di illettorecurioso e iscrivetevi in biblioteca.

        Mi piace

  1. C’è anche una piattaforma chiamata Wattpad in cui si possono leggere libri gratuitamente. Ci sono in tutte le lingue, i grandi classici e anche ciò che va di moda tra gli adoloscenti. Però lì più che altro, è stato inventato per i ragazzini che si cimentano nel mondo della scrittura, grazie a guide🎀

    Liked by 1 persona

  2. Project Gutenberg è una fonte cui attingo con frequenza molesta.
    Amo anche la biblioteca, ma purtroppo causa orari di lavoro faccio sempre più fatica ad usufruirne, ma rimane un luogo cui sono molto affezionato.

    Liked by 1 persona

  3. Posso permettermi di aggiungere un punto? Libri usati. A parte chi svende mansarde o cantine “a peso”, ormai con la crisi che c’è si trovano grandi libri a 1,2€… ovvio la maggior parte non sono ultime uscite, ma ci sono grandi classici che vale la pena leggere e li trovi a 1€. Prima di andare in libreria (se sei un collezionista come me, che non ama prendere in prestito i libri) prova a cercare su internet libri usati… direi che vale la pena leggere per solo 1€ gente come Pirandello, Bukowski, Calvino, Márquez e molti altri…

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...