Pubblicato in: fantasy

∼ Un viaggio nella storia del Fantasy

Ciao a tutti! Come procede la settimana? Io è da ormai qualche giorno che sono un po’ influenzata, ma spero di rimettermi presto. Oggi voglio iniziare un ciclo di articoli che avranno come tema il FANTASY e che spazieranno dalla storia, ai vari sottogeneri, e a qualsiasi cosa mi verrà in mente su questo argomento. [Avranno tutti un tempo di lettura piuttosto breve, per cercare di non annoiarvi con troppe date o informazioni.]

Il nostro viaggio non può che iniziare dalla storia di questo genere, nato diversi secoli fa. Il fantasy si è sviluppato tra il XIX e il XX secolo, ma le sue origini sono radicate nella mitologia antica, come quella greca e romana con l’Iliade, l’Odissea e l’Eneide, quella scandivana, celtica o il ciclo arturiano con Re Artù e i cavalieri della tavola rotonda.

lo hobbitContrariamente a quanto si possa pensare non è Tolkien ad aver inventato il genere fantasy, ma ha invece inventato un sottogenere: il fantasy epico o high fantasy. La sua prima opera Lo Hobbit è infatti datata 1937, ma anche se non è l’inventore del fantasy lo ha indubbiamente portato all’apice della popolarità, e ha ispirato generazioni di scrittori.

Prima di lui ci furono altri autori di opere di questo genere, rivolte soprattutto ad un pubblico più giovane. Tra i titoli che ancora oggi intrattengono milioni di lettori possiamo citare le opere di Lewis Carroll con la serie di Alice nel paese delle meraviglie o Il meraviglioso Mago di Oz di L. Frank Baum.

weird.jpgQuello che viene definito Fantasy moderno ebbe invece la sua consacrazione nel 1923, con la pubblicazione della rivista Weird Tales, un periodico dedicato esclusivamente a questo genere. Weird Tales aprì la strada a questo tipo di pubblicazioni, che diventarono anche il trampolino di lancio di diversi scrittori, divenuti poi famosi con le loro opere.

Dopo Tolkien il fantasy acquistò sempre più popolarità (come Le Cronache di Narnia di C.S Lewis), fino alla svolta con La spada di Shannara di Terry Brooks. Questo libro è stato il primo fantasy (dopo Il signore degli anelli) a scalare la classifica dei best seller del New York Times.

NARNIA.jpgArriviamo quindi alla fine degli anni novanta, periodo nel quale il genere fantasy iniziò a fare breccia nel cuore degli adolescenti. L’esempio più lampante è senza dubbio la saga di Harry Potter di J.K Rowling, che a vent’anni dall’uscita riscuote ancora un successo incredibile. Negli stessi anni uscì anche il primo volume delle Cronache del ghiaccio e del fuoco di George R.R Martin, portato negli ultimi anni alla ribalta dalla serie televisiva Il trono di spade.

L’inizio del XXI secolo ha portato con sè la nascita di una moltitudine di nuovi sottogeneri del fantasy, come il dark fantasy, l’urban fantasy, lo science fantasy ecc. Di questi generi più specifici vi parlerò meglio nei prossimi giorni.

[Per la stesura di questo articolo ho consultato soprattutto The Encyclopedia of Fantasy nella sua versione online.]

Non dimenticate di lasciarmi un commento e fatemi sapere le vostre considerazioni sull’idea di un viaggio nel fantasy!

Autore:

Una sognatrice che ama la lettura e la scrittura. Potete seguirmi sul mio blog Il Lettore Curioso!

15 pensieri riguardo “∼ Un viaggio nella storia del Fantasy

  1. Articolo molto interessante. Completo. Io sono una di quelle che chiamano: Fantasyaddicted. Leggo fantasy da sempre, da ancora prima di capire che quello fosse un genere a sé. Il libro Le streghe- ha segnato l’inizio della mia storia d’amore con questo genere. Il signore degli anelli lo ha sancito ad undici anni. Ma questi sono i fantasy di un certo spessore, quelli più conosciuti, per film e serie tv, come la saga di Martin che è diventata famosa solo alla serie. In verità c’è gente che scippava zia e nipote dal 2009. Ma sai, non si poteva dire xd. Harry Potter, è un fantasy a sé. Perché ha un indirizzo rispetto ai fantasy di genere, molto molto diverso. Magia e dintorni, io direi. Tutto comunque molto giusto 🙂

    Mi piace

    1. Si esatto, come primo appuntamento ho voluto fare proprio una panoramica generale, anche per non annoiare chi leggere con troppi dettagli. Più avanti invece mi soffermerò sui vari generi perché come hai detto tu Harry Potter è molto diverso dal fantasy per esempio epico, e credo che sia interessante analizzare le differenze tra i sottogeneri.
      Spero che seguirai anche le prossime tappe, mi farebbe piacere ricevere commenti da un’appassionata del genere 🙂 Grazie, a presto 🙂

      Mi piace

      1. Assolutamente sì. Trovo molto interessante la tua idea. E soprattutto intelligente. Ultimamente ho notato che molti fanno confusione quando si parla di fantasy. Alcuni autori che rientrano in quel genere o nel sottogenere, non sono conosciuti come dovrebbero. E questo credo sia un peccato. Ti seguirò con molto, molto piacere ❤ ❤ ❤

        Liked by 1 persona

  2. seguirò con molto piacere questa nuova rubrica, cercando di stare al passo con i vari articoli. credo fortemente che il fantasy sia il mio romanzo preferito, il generale l’epic/high fantasy, quelle belle saghe ciccione di cui Tolkien è papà. Vorrei citarvi anche Robin Hobb che secondo me rientra in questa categoria e merita moltissimo e ha creato dei mondi incantevoli. Buona giornata! 🙂

    Liked by 1 persona

  3. Il fantasy è il mio genere preferito e il mio sogno nel cassetto è di scriverne uno (buono). Lo Hobbit è un libro meraviglioso. Provo, invece, sentimenti contrastanti per la saga di Martin, che, pure, seguo con interesse. Mi sono purtroppo approcciato da ragazzo alle Cronache di Narnia e ne ho letti appena due libri, trovandoli purtroppo una lettura prettamente per bambini.

    Liked by 1 persona

    1. Oggi ho pubblicato un articolo dove parlo di alcuni sottogeneri del fantasy, spero ti possa piacere 🙂
      Io mi sono avvicinata davvero al fantasy solo recentemente e sto scoprendo ogni volta titoli sempre più interessanti. Ci sono così tanti libri che ancora vorrei leggere!

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...