Pubblicato in: La mia Wishlist

La mia Wishlist #7

Ciao a tutti, come procede la settimana?

Bentornati al consueto appuntamento con la mia wishlist, ovvero libri che vorrei acquistare in futuro. Anche questo mese il tema è il FANTASY, spero di fornirvi spunti interessanti per i vostri acquisti! Fatemi sapere nei commenti se avete altri suggerimenti!

Se volete aggiungere un titolo qualsiasi alla vostra wishlist amazon, non dovete far altro che cliccare nei vari link sparsi per l’articolo.

∼ Lo Hobbit e Il signore degli anelli

Ammetto di aver sempre avuto un certo timore per questa saga, dopotutto Tolkien è il padre del fantasy. Recentemente però mi è stata consigliata da una persona fidata e ho deciso che è arrivato il momento di iniziarla

Lo Hobbit – La trama in breve: Protagonisti della vicenda sono gli hobbit, piccoli esseri “dolci come il miele e resistenti come le radici di alberi secolari”, che vivono con semplicità e saggezza in un idillico scenario di campagna: la Contea. La placida esistenza degli hobbit viene turbata quando il mago Gandalf e tredici nani si presentano alla porta dell’ignaro Bilbo Baggins e lo trascinano in una pericolosa avventura. Lo scopo è la riconquista di un leggendario tesoro, custodito da Smaug, un grande e temibile drago.


∼ Questo canto selvaggio

canto

Questo canto selvaggio è uscito quest’estate e i vari pareri di differenti blogger e le recensioni positive mi hanno incuriosita, al punto da inserirlo nella mia wishlist.

La trama in breve: Verity City, metropoli teatro di attentati e crimini ha dato vita a mostri di tre stirpi differenti: i Corsai e i Malchai, avidi di carne e sangue umani, e i Sunai, più potenti, che come implacabili angeli vendicatori con il loro canto seducono e divorano l’anima di chi si sia macchiato di gravi crimini. Kate e August si trovano costretti a una precaria alleanza, ma sono eredi dei due acerrimi nemici che si spartiscono la città.


∼ Wintersong

winter.jpgAvevo letto diverse recensioni di Wintersong, ancor prima che venisse tradotto in italiano. Non tutti i pareri sono positivi, ma sia la trama che la copertina hanno catturato la mia attenzione.

La trama in breve: Liesl ha da sempre sentito racconti sul bellissimo e pericoloso Re dei Goblin. Quando rapisce sua sorella, Liesl decide di mettersi in viaggio per cercare di salvarla. E così si ritrova catapultata in un mondo sconosciuto, strano e affascinante, costretta ad affrontare una decisione fatale.


∼ Caraval

caraval.jpgIeri ho letto la recensione del romanzo Caraval (uscito il 2 novembre) sul blog Il mondo di Caty e l’ho subito aggiunto alla lista dei desideri. Sono stata conquistata dalla sua recensione positiva e anche dalla sinossi del libro.

La trama in breve: (dal blog Il mondo di Caty) Rossella e sua sorella Donatella, detta Tella, vivono con un padre dispotico che le vuole controllare e manipolare l’una contro l’altra. Nonostante la loro triste condizione e i loro caratteri opposti le due sorelle sono molto unite e sono cresciute con il desiderio di visitare Caraval, una sorta di esibizione carnevalesca e magica, a metà tra una città circense e un mondo parallelo che segue regole proprie.


∼ Wolfheart. La ragazza lupo

wolfheart.jpgWolfheart è il nuovo romanzo di Alessia Coppola, edito La Corte Editore (di cui vi ho parlato qui).

La trama in breve: Aylena non è una ragazza come le altre. È stata maledetta ed è costretta a convivere con due nature: quella di demone e quella di lupo. Per liberarsi dal maleficio e ritrovare la sua umanità, dovrà così affrontare un viaggio irto di pericoli, attraverso il tempo e le distanze, che la faranno diventare una spietata cacciatrice. Ma tutto cambierà, quando arriva Adrien, un soldato a servizio di un ordine di cacciatori di creature soprannaturali.


∼ La spada di Shannara

terryAmmetto di aver sentito parlare per la prima volta di questa saga quando è uscita la serie televisiva, anche se ovviamente il nome Terry Brooks mi era già famigliare. Non ho ancora visto la trasposizione televisiva, ma so che a molte persone non è piaciuta. Voi l’avete vista?

La trama in breve: Il villaggio di valle d’Ombra è sempre vissuto in pace, ma ora anche su di esso grava una terribile minaccia. Il Signore degli Inganni, che molti ritenevano morto da secoli, è di nuovo all’opera. Solo un meraviglioso talismano, la spada di Shannara, può riuscire a sconfiggerlo per sempre, ma la mitica arma può essere ritrovata ed impugnata solo da un discendente di antichi re. È forse questo il destino del giovane trovatello Shea?


E anche per questo mese la mia rubrica finisce qui, ma ho ancora tantissimi libri che vorrei leggere, perciò vi aspetto al prossimo appuntamento! Se vi siete persi gli articoli precedenti, li trovate qui.

Autore:

Una sognatrice che ama la lettura e la scrittura. Potete seguirmi sul mio blog Il Lettore Curioso!

13 pensieri riguardo “La mia Wishlist #7

  1. Ciao caro, sicuramente non posso che consigliarti la saga de Il signore degli anelli. E’ un libro fantastico che non può mancare nella libreria di un fan del fantasy. Attenzione però: è un fantasy dallo stampo classico, corposo e denso di contenuti, ben diverso da fantasy che siamo abituati a vedere sugli scaffali adesso. Perciò quando e se comincerai a leggerlo, dagli il tempo di ingranare e te ne innamorerai. Giulia

    Liked by 1 persona

  2. Il signore degli anelli, è quel tipo di fantasy che ti destabilizza e non poco. Sia per via delle numerose – forse troppe- di nomi e luoghi veramente difficili sia da ricordare che da leggere. Sia per il volume delle pagine. ( Ma quello è soggettivo) In ogni caso è un libro che merita di esser letto. Questo canto selvaggio non l’ho ancora letto, ma sono propensa a farlo. In fine, Wintersong, è attualmente in lettura, ma ti dirò, non è il tipo di Fantasy a cui sono abituata… Tra il Signore degli anelli di Tolkien e Le Cronache del Ghiaccio e del fuoco di Martin, è difficile scendere a compromessi con un libro del genere. Ma ci sto provando. 🙂

    Mi piace

  3. Tolkien è l’autore che mi ha introdotto al fantasy, quindi consigliatissimo!

    Terry Brooks non mi è piaciuto. O meglio, “La spada di Shannara” è molto carino, i due seguenti (“Le pietre magiche” e non ricordo più cos’altro) non mi hanno per niente convinto.
    Tra l’altro la serie TV è stata tratta proprio da “Le pietre magiche”.

    Liked by 1 persona

  4. Io consiglio sempre qualsiasi cosa scritta da Tolkien, mentre Terry Brooks a me non piace granché: troppo monotono nelle trame e nella caratterizzazione dei personaggi… La serie non l’ho vista, perché mi è arrivata voce che fosse abbastanza trash…

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...