Curiosità

Il genere letterario “cappa e spada” ∼ che cos’è?

Ciao a tutti, come state?

Qualche tempo fa vi avevo parlato del genere letterario ucronico, visto l’interesse che avete dimostrato ho deciso di replicare l’idea e parlare di un altro genere che forse in pochi conosceranno: il cappa e spada.

jackIl genere cappa e spada si è sviluppato tra il 1800 e il 1900 ed è caratterizzato da trame storiche, ma con particolare interesse all’aspetto avventuroso. In romanzi appartenenti a questa categoria troveremo quindi duelli tra i personaggi, colpi di scena e suspence. Il nome cappa e spada deriva dalla “cappa“, l’indumento indossato solitamente dai cavalieri e ovviamente dalla spada, l’arma principale usata nei duelli.

Il genere non si limita solo alla letteratura, ma è arrivato anche al cinema e ai fumetti. Tra i personaggi cinematografici non possiamo non citare Jack Sparrow, il capitano dei Pirati dei caraibi, o il suo compagno di avventure Will Turner; ma anche l’abile giustiziere mascherato Zorro. 

Nella letteratura moderna abbiamo diversi esempi di questo genere, tra i più noti troviamo lo scrittore Bernard Cornwell, e il suo iconico Richard Sharpe, protagonista di oltre venti romanzi ambientati durante le guerre napoleoniche; o la saga di Excalibur o

tre

ancora delle storie dei re sassoni. Anche lo scrittore spagnolo Arturo Pérez-Reverte è un amante di questo genere, i suoi personaggi sono infatti abili spadaccini in cerca d’avventura.

Tra gli autori classici conoscerete senz’altro Alexandre Dumas, autore della trilogia I tre moschettieri, saga che segue le avventure dei moschettieri del Re che si sfidano a duello con le guardie del cardinale, o Robert Louis Stevenson con il celebre L’isola del tesorouno dei romanzi per ragazzi più celebre di tutti i tempi.

Anche i protagonisti di alcune leggende o storie antiche appartengono a questo genere, per citarne alcuni: Re Artù e i cavalieri della tavola rotonda, o Robin Hood (di cui vi ho parlato qui).

artù.jpg

E voi avete letto qualche romanzo di questo genere? Sapevate che si chiama così? Fatemi sapere nei commenti!

Annunci

18 pensieri riguardo “Il genere letterario “cappa e spada” ∼ che cos’è?”

  1. Solo per aver citato Bernard Cornwell ti meriti un abbraccio. E comunque questo genere di articoli sono sempre interessanti, per esempio questo sottogenere non lo conoscevo. O meglio, non sapevo si chiamasse in questo modo!

    Piace a 1 persona

  2. Ciao! Sempre la solita storia, letti spesso perché il genere mi piace ma non avevo idea che avesse un nome a sé.
    Attualmente sto leggendo il quarto della saga di Excalibur, e questa versione della storia di Artù la sto apprezzando molto 🙂

    Piace a 1 persona

  3. Ho letto i libri su Zenda di Anthony Hope, abbastanza belli, e la prima storia con Zorro, La maledizione di Capistrano; ne ho parlato sul blog,se vuoi farti un’idea. Ottima trovata quella di parlare di vari sottogeneri, comunque!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...