Scovato in Libreria

Top 5 – I Classici da leggere almeno una volta nella vita

Ciao a tutti e buon weekend!

I classici sono quei libri che nonostante il passare degli anni restano sempre attuali e sono una garanzia di qualità. Spesso però vengono classificati come “noiosi” o “troppo difficili” siccome appartengono ad epoche passate, e di conseguenza evitati da tanti lettori.

Ho chiesto ad un gruppo facebook di lettori di indicarmi il libro classico preferito, quel romanzo che deve essere letto almeno una volta nella vita. Dopo aver visionato un centinaio di risposte, ecco la TOP 5!

cime.jpg

1. Cime Tempestose

Cime Tempestose è il famoso romanzo della letteratura inglese scritto da Emily Brontë nel 1847, e narra la storia di Heathcliff e del suo amore per Catherine.

Curiosità: Quando fu pubblicato la prima volta, non fu ben accolto dalla critica che lo giudicò controverso.

 

2. Orgoglio e Pregiudizio

giphybg.gif

Orgoglio e Pregiudizio è il romanzo più celebre della scrittrice inglese Jane Austen. Negli anni ha dato vita a numerose trasposizioni televisive e cinematografiche, tra le più famose troviamo il film del 2005 con Keira Knightley e la serie televisiva con Colin Firth.

3. Jane EyreI Promessi sposi

A pari merito, si contendono la medaglia di bronzo il classico della sorella di Emily Brontë, Charlotte con Jane Eyre, e i Promessi Sposi, romanzo della letteratura italiana scritto da Manzoni nel 1827.

4. Il Conte di Montecristo

il conte.jpg

Considerato uno dei capolavori della letteratura francese, il romanzo di Alexander Dumas racconta la prigionia, la fuga e la vendetta di Edmond Dantès, arrestato ingiustamente e condotto nella prigione del Castello d’If.

5. Anna Karenina

anna.gif

Ci spostiamo infine in Russia, con il famoso romanzo di Lev Tolstoj, pubblicato nel 1877.

Tra i titoli più frequenti dopo la quinta posizione ho trovato: Madame Bovary, Via col vento, Il Piccolo Principe, Il Gattopardo, Don Chisciotte e Romeo e Giulietta.

Qual è il vostro romanzo classico preferito? Fatemi conoscere la vostra opinione nei commenti 🙂 Il mio è Orgoglio e Pregiudizio!

 

19 pensieri su “Top 5 – I Classici da leggere almeno una volta nella vita”

  1. Sono tutti dei bellissimi classici, alcuni devo ammettere di non averli letti, ma il mio preferito in assoluto è Orgoglio e Pregiudizio anche se ho in lista di leggere prossimamente Cime Tempestose!!!
    Buona serata 🙂

  2. E io non ho letto nulla di tutto ciò 🤔 a parte i promessi sposi, ma non perché non voglia, ma perché ci sono sempre troppi libri da leggere e finisco per mettere da parte i classici. Tu da quale mi consiglieresti di iniziare? 🤔

    1. Orgoglio e pregiudizio è uno dei miei preferiti perciò ti direi quello! 😊
      Con Anna Karenina ad esempio ci ho provato, ma è davvero troppo per me! 😅
      Ti capisco, troppi libri da leggere e poco tempo per farlo!

  3. Fin ora tra quelli citati ho soltanto letto Romeo e Giulietta dove più che moderno lo collocarsi nel recente passato dove le dispute tra famiglie erano ancora presenti…per il resto qualcuno l’ho già acquistato ed è in attesa di essere letto, qualcun altro ancora no! Ma sono molo attratta dal classico….e mi sento di inserire in questa lista anche 1984 di George Orwell, lo ritengo molto attuale dove si spinge il concetto di “Ignoranza è forza!” così è più facile controllare le masse!

    1. In effetti è strano che nessuno abbia citato 1984 prima di te perché ci sarebbe proprio stato bene nella lista.
      Io solo recentemente ho scoperto il piacere dei classici e poco alla volta li sto leggendo, è un bel viaggio 😊

  4. Terzo posto ai Promessi Sposi??? Fuori classifica il Gattopardo, il Piccolo Principe??? Quale alieno ha stilato questa lista?

  5. Insomma, diciamo che quelli della tua classifica che sono veramente pesanti sono solo due: il buon vecchio mattoncino di Manzoni e la valle di lacrime di Anna Karenina . I libri che hai citato sono, ad ogni modo, tutti bellissimi!! Io sono un’amante dei classici e non sono in grado di sceglierne solo uno, ma una chance a Dumas – autore un po’ trascurato di questi tempi – la darei!

    1. Con Anna Karenina ci ho provato, ma era davvero troppo per me! Dumas non l’ho mai letto, devo recuperarlo 😊 al momento il mio classico preferito resta sempre Orgoglio e Pregiudizio 😊

  6. Letti tutti, tutti molto volentieri e mi hanno davvero dato la sensazione di quanto la letteratura moderna dalla seconda metà del Novecento in poi sia davvero un disastro in Italia. Su Facebook ormai poesie le scrive chiunque, senza risguardo per qualità o tecnica di scrittura. Ormai tutti pensano che per scrivere basti avere una penna in mano! Comunque per ritornare all’articolo per me è assurdo pensare che non ci sia Proust nell’elenco! Cioè per me Alla ricerca del tempo perduto e Guerra e pace sono i pilastri della letteratura mondiale!! O.O

Rispondi